CRIPTO-CRAC - CONTINUA IL PERIODO NERO DELLE VALUTE DIGITALI: SOLO IERI BITCOIN HA PERSO IL 13,87%,  ATTESTANDOSI INTORNO AI 26.127 DOLLARI, IL PREZZO PIÙ BASSO DALLA FINE DEL 2020 - VA MALISSIMO ANCHE PER LE ALTRE CRIPTOVALUTE: ETHEREUM PERDE IL 22,63%, XRP, IL TOKEN DI RIPPLE, IL 30,68% MA A SOFFRIRE SONO ANCHE I "MEMECOIN" COME DOGECOIN (-33,06%) E SHIBA INU (-29,64%) - L'UNICO SEGNO POSITIVO È…

- -

 

-

Condividi questo articolo


crollo bitcoin 06 crollo bitcoin 06

Bryan Arnoldi per tech.everyeye.it

 

Dopo i pessimi risultati di tutte le principali criptovalute degli ultimi giorni, qualcuno potrebbe pensare che le cose non possano peggiorare ulteriormente. A quanto pare, invece, nella giornata di ieri la decrescita delle principali monete digitali è stata persino più marcata che nelle scorse settimane.

 

IL BITCOIN E LE ALTRE CRIPTOVALUTE IL BITCOIN E LE ALTRE CRIPTOVALUTE

Nello specifico, Bitcoin ha perso il 13,87% del proprio valore, scendendo sotto le resistenze di 30.000 Dollari e di 28.500 Dollari: al momento, infatti, la criptovaluta si attesta attorno ai 26.127 Dollari, il prezzo più basso fin da fine 2020. Malissimo anche Ethereum, che perde addirittura il 22,63% e scende di molto sotto i 2.000 Dollari, attestandosi a 1.760 Dollari. Negli scorsi mesi, la criptovaluta aveva sfondato la cifra di 3.000 Dollari.

 

CRIPTOVALUTE CRIPTOVALUTE

Tra le altre criptovalute, segnaliamo la pessima performance di Solana, che perde il 37,83% del suo valore nel giro di sole 24 ore e che si attesta oggi a 38,39 Dollari. Solo ieri, la criptovaluta aveva un valore di circa 65 Dollari, mentre nelle scorse settimane ha viaggiato intorno a cifre comprese tra i 90 e i 110 Dollari. Male anche XRP, il token di Ripple, che al momento viene scambiato a 0,3465 Dollari, il 30,68% in meno di ieri.

 

meme dogecoin 7 meme dogecoin 7

Se pensavate che gli AltCoin e i MemeCoin avrebbero fatto registrare performance migliori delle altre criptovalute, poi, vi sbagliavate: Dogecoin sta perdendo il 33,06% e si attesta su cifre pari a 0,0687 Dollari, mentre Shiba Inu è in calo del 29,64% su base giornaliera e viene venduto a 0,000009 Dollari.

 

crollo bitcoin 04 crollo bitcoin 04

Unico segno positivo è quello di TerraUSD (UST), che nelle ultime 24 ore ha recuperato l'1,59% del proprio valore: la ripresa della criptovaluta, però, arriva dopo una repentina perdita di valore di TerraUSD, che nelle scorse ore è arrivata a perdere addirittura l'84% del suo prezzo.

crollo bitcoin 01 crollo bitcoin 01 crollo bitcoin 02 crollo bitcoin 02 crollo bitcoin 03 crollo bitcoin 03 crollo bitcoin 05 crollo bitcoin 05

 

Condividi questo articolo

business

PRESTO, UNA COLLETTA! - COSE MAI VISTE: IL PRESIDENTE ESECUTIVO DI “ITA”, ALFREDO ALTAVILLA, SI LAMENTA PER LO STIPENDIO TROPPO BASSO (400MILA EURO): “LA RETRIBUZIONE È GRAVEMENTE LESIVA DELLA MIA STORIA MANAGERIALE, ESPERIENZA E COMPETENZA. È ILLOGICA E SLEGATA DAL BENCHMARK DI SETTORE” - NEL FRATTEMPO, LA VENDITA DELLA COMPAGNIA È PIÙ VICINA: SONO ARRIVATE AL MEF LE PROPOSTE DI MSC-LUFTHANSA E CERTARES-AIR FRANCE-DELTA, CON LA PRIMA FAVORITA. CHE DIRE: CHIUNQUE SARÀ IL VINCITORE, SPERIAMO PAGHI DI PIÙ I MANAGER…

SORRISI E SANZIONI - ALTRO CHE DEFAULT: IL RUBLO VOLA AI MASSIMI DA APRILE 2018, E LA RUSSIA INCASSA PIÙ SOLDI DI QUANTO NON FACESSE UN ANNO FA. E TE CREDO: IL PREZZO DEL GAS È QUINTUPLICATO, MENTRE L’EUROPA È RIUSCITA A METTERE AL BANDO SOLO VODKA E CAVIALE! - “LA VERITÀ”: ZELENSKY, INVECE DI FARE IL PREDICATORE SOCIAL, AVREBBE POTUTO TAGLIARE IL CORDONE ENERGETICO TRA RUSSIA E EUROPA; MA NON L'HA FATTO, CONTINUA A UTILIZZARE IL GAS RUSSO E A INCASSARE LE ROYALTIES PER IL PASSAGGIO DEL GASDOTTO SUL TERRITORIO UCRAINO. L'IPOCRISIA DOVREBBE ESSERE LA VERA VINCITRICE DEL FESTIVAL DI CANNES”