DECOLLO O TRACOLLO? – RYANAIR SCHIFA AIR ITALY: “NON SIAMO INTERESSATI A RILEVARE LA SOCIETÀ”. TE CREDO, VUOLE PAPPARSI I CLIENTI E TUTTO IL MERCATO IN SARDEGNA. L’OPPORTUNITÀ È MOLTO GHIOTTA E INFATTI LA LOW COST VUOLE APRIRE UNA NUOVA BASE A OLBIA, E NON ESCLUDE DI POTER RIASSORBIRE ALCUNI DIPENDENTI DELLA SOCIETÀ IN LIQUIDAZIONE - IL DIRETTORE COMMERCIALE O’BRIEN: “CREDO CHE QATAR QUANDO HA INVESTITO IN AIR ITALY NON PENSAVA CHE ALITALIA AVREBBE RESISTITO COSÌ A LUNGO”

-

Condividi questo articolo

 

 

Mara Monti per “il Sole 24 Ore”

 

DAVID O'BRIEN DAVID O'BRIEN

Interessati ai passeggeri, ma non alla società. «Non abbiamo alcun interesse a comprare Air Italy» ha detto il chief commercial officer di Ryanair, David O' Brien volato a Milano dopo la notizia della liquidazione di Air Italy approfittando del momento per annunciare il nuovo piano commerciale sulla Sardegna e sull' Italia. A cominciare dalla possibilità di aprire una nuova base ad Olbia (dove ha sede Air Italy) già a partire dalla prossima stagione invernale che si andrebbe ad aggiungere a quella di Cagliari: «Siamo in trattative con le autorità aeroportuali di Olbia e se avremo la disponibilità di aeromobili potremo aprire una nuova base a partire dalla prossima stagione invernale. Non escludo, che ci sarà anche la possibilità di riassorbire alcune unità del personale viaggiante di Air Italy che hanno perso il lavoro». A Olbia sono già presenti, oltre ad Alitalia, easyJet, Volotea e ovviamente Air Italy.

air italy 7 air italy 7

 

Intanto, in questo clima di incertezza, Ryanair tenta di colmare il vuoto lasciato dalla ex Meridiana annunciando nuove rotte dalla Sardegna, a partire da questa estate 3 da Cagliari e 4 da Alghero e dall' inverno i collegamenti da Alghero a Milano Malpensa e a Bergamo Orio al Serio. Un piano che prevede l' introduzione di altri due aerei, uno a Malpensa e uno a Bergamo per un investimento di 200 milioni di euro.

 

DAVID O'BRIEN DAVID O'BRIEN

«Siamo dispiaciuti per la vicenda di Air Italy e non stiamo sfruttando questa vicenda. Noi proseguiamo la nostra crescita indipendentemente da questa vicenda». In Italia, quest' anno la low cost irlandese prevede di crescere tra il 3-4% contro la media europea dell' 1% e di trasportare 43,5 milioni di passeggeri. Nessun interesse anche perché la compagnia italiana «non ha slot interessanti o che ci possano interessare e quelli di Linate sono troppo costosi. Credo che Qatar quando ha investito in Air Italy non pensava che Alitalia avrebbe resistito così a lungo».

air italy 5 air italy 5

 

Dal governo, intanto, la cui notizia della liquidazione è arrivata come una doccia fredda si continua a lavorare per tenere in vita la compagnia. «Bisogna garantire l' operatività di Air Italy il più a lungo possibile per poi individuare una soluzione strutturale. Stiamo lavorando da 24 ore» ha detto il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli, a margine del question time al Senato.

michael o'leary michael o'leary

 

Resta forte l' irritazione del governo per la gestione della crisi di Air Italy e per il mancato coinvolgimento delle istituzioni: concetto ribadito dal ministro dei Trasporti Paola De Micheli ricordando l' invito del governo ai liquidatori di procedere con percorsi alternativi alla liquidazione in bonis «che offrano maggiori garanzie e tutele ai lavoratori e ai passeggeri». Intanto, continua a rimbalzare l' ipotesi di un ingresso della Regione negli assetti societari della compagnia.

air italy 2 air italy 2

 

L' obiettivo è compensare, anche in parte, la fuoriuscita del socio al 51%, Alisarda. Uno scenario che presuppone il coinvolgimento di Qatar Airways: il governatore della Regione Sardegna, Christian Solinas, annunciando che incontrerà Akbar Al Baker, Ceo di Qatar Airwais, gruppo che detiene il 49% di Air Italy, ha detto di avere avuto conferma della «fiducia sugli investimenti di Qatar Foundation endowment e Qatar Investment Authority nel quadro di una più ampia intesa tra Italia e Qatar, confermata di recente dalla visita di Mattarella a Doha».

 

DAVID O'BRIEN DAVID O'BRIEN

Dalle compagnie aeree scatta la caccia per conquistare i clienti di Air Italy. Dopo easyJet arriva l' offensiva commerciale di Ryanair e Alitalia con tariffe agevolate dedicate esclusivamente ai passeggeri in possesso di biglietti Air Italy con uno sconto del 20% sulla tariffa applicabile.

air italy 8 air italy 8 business class air italy business class air italy michael o'leary michael o'leary ryanair bagagli ryanair bagagli air italy 1 air italy 1 air italy 3 air italy 3

 

Condividi questo articolo

business

MUSTIER A GAMBA TESA SU MESSINA – DOPO AVER VENDUTO TUTTO IL VENDIBILE, NEGLI OLTRE 3 ANNI DELLA SUA GUIDA A CAPO DI UNICREDIT, MUSTIER OGGI SI OPPONE ALLA FUSIONE INTESA-UBI, CHIEDENDO DI ESSERE PARTE ATTIVA NELL’ISTRUTTORIA ANTITRUST, PERCHÉ LA CRESCITA DI INTESA IN ITALIA LA PENALIZZEREBBE - UN SURREALE CAMBIO DI ROTTA PER L’ALFIERE DELL'ITALIANITÀ DISMESSA: IN SOLI 12 MESI MUSTIER SI È SBARAZZATO DI 10 MILIARDI DI TITOLI ITALIANI, IL 20% DEL PORTAFOGLIO, NON RINNOVANDO I TITOLI A SCADENZA