DIVIDED COLORS OF BENETTON – PRONTI VIA: LA FAMIGLIA DEI MAGLIARI VENETI MANDA IN PRIMA LINEA LA SECONDA GENERAZIONE - SABRINA (FIGLIA DI GILBERTO) ENTRA A FAR PARTE DEL CDA DI ATLANTIA. CHRISTIAN (FIGLIO DI CARLO) IN AEROPORTI DI ROMA E FRANCA (FIGLIA DI GIULIANA) VA A TELEPASS – LA SECONDA GENERAZIONE PREPARA LA GUERRA CONTRO LUCIANO. LA PRIMA BATTAGLIA ERA STATO IL RITORNO DI GIANNI  MION…

-

Condividi questo articolo

 

 

L. Ram per “il Messaggero”

 

alessandro benetton alessandro benetton

Entra nel vivo il ricambio generazionale del gruppo Benetton. La famiglia di Ponzano Veneto (Treviso), epicentro della galassia che fa capo a Edizione, ha deciso di mandare in prima linea la seconda generazione, da Sabrina Benetton (figlia di Gilberto, scomparso nell' ottobre 2018) a Christian (figlio di Carlo, morto tre mesi prima) a Franca Bertagnin Benetton (figlia di Giuliana).

 

sabrina con gilberto benetton sabrina con gilberto benetton

Un passaggio che conferma l' impegno della famiglia nelle partecipate dopo un lungo rodaggio nei primi anelli della catena di controllo. I tre cugini Benetton già affiancavano infatti Alessandro (figlio di Luciano) nel consiglio di amministrazione di Edizione, la holding di famiglia. Da oggi invece entrano a far parte dei consigli di Atlantia (Sabrina), Aeroporti di Roma (Christian) e Telepass (Franca), tutti e tre con la carica di consigliere non esecutivo. Quanto ad Alessandro, al timone di 21 Invest, fondata nel 1992 come 21 Investimenti, siede nel consiglio di Autogrill.

christian benetton christian benetton

 

Dal 2012 al 2014 è stato presidente di Benetton Group, guidata dal padre Luciano dopo un periodo di gestione a manager esterni. Attualmente segue principalmente la sua creatura ormai più che maggiorenne.

 

LE CASSEFORTI

Franca Bertagnin con la madre Giuliana Benetton Franca Bertagnin con la madre Giuliana Benetton

«L' ingresso dei tre rappresentanti della dinastia ai vertici del gruppo Atlantia (che controlla Adr e Telepass, ndr) - ha spiegato un portavoce - testimonia e riafferma l' impegno della famiglia, per il presente e per il futuro, per tutto il Gruppo Atlantia». Giovani generazioni sì, ma non proprio alla prima esperienza nel mondo degli affari. Già prima della scomparsa di Carlo e di Gilberto, titolari delle azioni della quattro casseforti che controllano Edizione erano da tempo i i giovani eredi, mentre i genitori ne erano semplici usufruttuari.

 

sabrina benetton sabrina benetton luciano benetton luciano benetton

 Quanto alle casseforti si tratta di Ricerca srl (Luciano), Regia srl (Gilberto), Evoluzione srl (Giuliana) e Proposta srl (Carlo). Per avere un' idea più precisa della mappa del controllo societario relativa all' intera famiglia, Mauro, Alessandro, Rossella e Rocco sono i titolari di Ricerca, Barbara e Sabrina di Regia, Franca, Daniela e Carlo di Evoluzione, Massimo, Andrea, Christian e Leone di Proposta.

Atlantia e Autogrill sono le uniche società quotate. Della prima, Edizione possiede il 30,25% tramite Sintonia, affiancata da Lazard (5,04%), Invesco (8,05%), Fondazione CariTorino (4,84%) e Hsbc (5%), oltre a diversi altri fondi con quote inferiori all' 1%. Il 50,1% di Autogrill è invece controllato tramite la società Schematrentaquattro.

GIANNI MION 1 GIANNI MION 1 gilberto benetton con la figlia sabrina gilberto benetton con la figlia sabrina

 

Condividi questo articolo

business