LA FIERA DELLE SANITÀ - I GRANDI DELLA TECNOLOGIA, DA AMAZON A LG, RINUNCIANO AL MOBILE WORLD CONGRESS, LA PIÙ IMPORTANTE FIERA DI TELEFONIA AL MONDO, PER COLPA DEL CORONAVIRUS. SI TIENE PER CASO A WUHAN? NO, A BARCELLONA! E IN TUTTA LA SPAGNA I CASI REGISTRATI SONO SOLO DUE. VUOL DIRE CHE IL VIRUS AVRÀ UN IMPATTO SULL'ECONOMIA GLOBALE DEVASTANTE, CHE ANCORA NON È STATO NEANCHE CALCOLATO…

-

Condividi questo articolo

CORONAVIRUS: MEDIA, AMAZON RINUNCIA A FIERA BARCELLONA

xi jinping con la mascherina a pechino xi jinping con la mascherina a pechino

 (ANSA) - Anche Amazon ha deciso di non partecipare al Mobile World Congress di Barcellona, la più importante fiera al mondo di telefonia, per i timori legati all'epidemia di coronavirus. Lo riferiscono i principali media spagnoli. Il colosso di Jeff Bezos è la quarta grande azienda a decidere di disertare l'evento che si terrà dal 24 al 27 febbraio, dopo Lg, Ericsson e Nvidia.

 

Nel timore di nuove defezioni, l'associazione mondiale degli operatori di telecomunicazioni (Gsma) che organizza il salone ha intanto annunciato oggi le misure adottate contro l'epidemia: sarà vietato l'ingresso a tutte le persone provenienti dalla provincia di Hubei, focolaio del coronavirus, e a tutti coloro che sono stati in Cina negli ultimi 14 giorni prima dell'inizio della fiera. Nonostante le defezioni eccellenti, l'ad di Gsma, John Hoffman, citato da La Vanguardia, ha ringraziato i partecipanti cinesi al salone, in particolare Zte e Huawei, per aver confermato la loro presenza prendendo allo stesso tempo misure rigidissime per i loro staff in trasferta a Barcellona. Gli organizzatori prevedono la presenza di 2800 espositori. Ogni anni la fiera attira quasi 110 mila persone da tutto il mondo.

 

 

CORONAVIRUS: TCL CANCELLA SUA CONFERENZA A FIERA BARCELLONA

 (ANSA) - A causa del coronavirus l'azienda tecnologica cinese Tcl Corporation, produttrice tra le altre cose di smartphone a marchio Alcatel e BlackBerry, ha disdetto la conferenza stampa che aveva in programma a Barcellona nel weekend precedente al Mobile World Congress (Mwc). L'azienda ha tuttavia confermato la propria presenza alla fiera tecnologica, in programma dal 24 al 27 febbraio, e tutti gli eventi previsti nel corso della manifestazione.

MOBILE WORLD CONGRESS SMARTPHONE MOBILE WORLD CONGRESS SMARTPHONE

 

 

"Date le preoccupazioni sanitarie legate al coronavirus, per cautela e cura del nostro staff, dei clienti, della stampa e degli altri ospiti, abbiamo cancellato la conferenza in programma il 22 febbraio", ha fatto sapere la compagnia. "La decisione non ha impatto su tutte le altre attività pianificate per il Mwc". Una decisione simile è stata presa nei giorni scorsi da Zte, che ha cancellato la propria conferenza stampa ma ha confermato gli altri suoi appuntamenti alla fiera catalana. Altre aziende, invece, hanno rinunciato a partecipare al Mwc. Si tratta di Lg, Ericsson, Nvidia, Amazon e Sony.

MOBILE WORLD CONGRESS SMARTPHONE ZUCKERBERG MOBILE WORLD CONGRESS SMARTPHONE ZUCKERBERG

 

Condividi questo articolo

business

ECONOMIA CONTAGIATA - IL GOVERNO SOSPENDERÀ TRIBUTI, BOLLETTE (E FORSE RATE DEI MUTUI) NEI COMUNI COLPITI DALL’EPIDEMIA DI CORONAVIRUS. SARÀ IL PRIMO PROVVEDIMENTO PER PREVENIRE GLI EFFETTI DEL CONTAGIO. POI SERVIRANNO MISURE PIÙ AMPIE E UN SOSTEGNO DIRETTO NEL CASO LA QUARANTENA SI PROTRAGGA NEL TEMPO – MISIANI: "CONSIGLIO DEI MINISTRI TRA DOMANI E DOPODOMANI" – TURISMO E LUSSO: GLI EFFETTI PER LA NOSTRA ECONOMIA POTREBBERO ESSERE DEVASTANTI, DATO CHE A ESSERE COLPITE SONO LE AREE PIÙ PRODUTTIVE DEL PAESE

OPS! SI SGRETOLA IL PATTO DI UBI: DOMENICO BOSATELLI VENDE 1,1 MILIONI DI AZIONI. VOLETE RIDERE? TRE GIORNI FA IL PATRON DI GEWISS AVEVA DICHIARATO: ''NON VENDO, A ME STA A CUORE IL SISTEMA SOCIALE. QUESTA OPERAZIONE LA GIUDICO INACCETTABILE''. MA A QUANTO PARE MENTRE PRONUNCIAVA QUESTE PAROLE AVEVA GIÀ CEDUTO LA QUOTA. LA CONSOB CHE NE PENSA? - IL CORONAVIRUS FA SALTARE LA RIUNONE DEGLI ALTRI AZIONISTI – L'UFFICIO STAMPA DEL PATTO DEGLI AZIONISTI CAR: "SI TRATTO SOLO DI UNA CONCENTRAZIONE NELLA FINANZIARIA DI FAMIGLIA IN PROGRAMMA DA TEMPO..."