FISH AND CHIP – SONY STA LAVORANDO A UNA NUOVA GENERAZIONE DI SENSORI FOTOGRAFICI CHE RIVOLUZIONERÀ GLI SMARTPHONE – “IMX500” E “IMX501” INTEGRANO ALGORITMI CHE ANALIZZANO LE IMMAGINI CON L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE E SARANNO IN GRADO DI FARE PRATICAMENTE TUTTO SENZA TRASMETTERE I DATI A UN CLOUD ESTERNO: RICONOSCERE PERSONE E OGGETTI, RACCOGLIERE DATI SULLA TEMPERATURA CORPOREA E… – VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

 

i nuovi processori di sony imx500 e imx501 2 i nuovi processori di sony imx500 e imx501 2

Jaime D’Alessandro per “Affari & Finanza - la Repubblica”

 

Sony, che sviluppa buona parte dei sensori fotografici presenti sui nostri smartphone, si è data all' intelligenza artificiale. Sta lavorando ad una nuova generazione di chip in arrivo entro l' estate con algoritmi di analisi delle immagini integrati. A cosa servono?

Più o meno a tutto. I due processori, Imx500 e Imx501, sono in grado di riconoscere persone e oggetti, raccogliere dati sulla temperatura corporea, contare il numero di clienti in un negozio, visitatori in un museo, tifosi in uno stadio, analizzare il loro comportamento, misurare la distanza che li separa, riconoscere e contare i prodotti che una persona ha portato alla cassa di un supermercato.

 

i nuovi processori di sony imx500 e imx501 5 i nuovi processori di sony imx500 e imx501 5 i nuovi processori di sony imx500 e imx501 1 i nuovi processori di sony imx500 e imx501 1

La novità, relativa perché in assoluto non è il primo sistema a farlo, sta nel fatto che le analisi dell' intelligenza artificiale vengono fatte dal chip stesso senza dover trasmettere i dati a server cloud esterni. Questo significa evitare parecchi problemi legati alla privacy. In Europa il Gdpr consente la raccolta di dati attraverso una telecamera sulle persone che, ad esempio, si fermano davanti ad una vetrina ma non la loro identificazione. In pratica si può contare i passanti e perfino analizzare la loro reazione emotiva davanti ad un prodotto o a una pubblicità, il dato però che può esser comunicato dal dispositivo all' esterno deve essere anonimo.

i nuovi processori di sony imx500 e imx501 4 i nuovi processori di sony imx500 e imx501 4

 

i nuovi processori di sony imx500 e imx501 i nuovi processori di sony imx500 e imx501

La startup italiana Blimp, ha realizzato delle telecamere che funzionano a questo modo e le ha provate a Verona a giugno scorso. I due sensori della Sony hanno caratteristiche simili ma sono molto più potenti e minuti. Il più piccolo, l' Imx500, misura mezzo centimetro. Quanto basta per entrare in uno smartphone. Prezzo: 80 euro circa. Immaginate ora cosa si potrebbe fare con uno strumento simile montato sul proprio telefono.

 

BRUCE STERLING FOTO WIRED BRUCE STERLING FOTO WIRED

La definizione migliore su quest' epoca di pandemia, almeno dal punto di vista dell' hi-tech, l' ha data lo scrittore Bruce Sterling. Parlando con lui gli ho chiesto cosa pensasse del paragone con la Seconda Guerra Mondiale con i suoi grandi passi avanti fra radar e crittografia. Mi ha risposto che secondo lui era errato: questi sono tempi che assomigliano molto più alla Guerra Fredda, dominati da strumenti che sono quasi sempre orientati al controllo.

i nuovi processori di sony imx500 e imx501 3 i nuovi processori di sony imx500 e imx501 3

 

Condividi questo articolo

business

ITALIA DA RECOVERY – È ARRIVATA LA PROPOSTA DELLA COMMISSIONE EUROPEA: IL FONDO DIVENTA DA 750 MILIARDI: 500 IN ‘GRANTS’, CIOÈ STANZIAMENTI A FONDO PERDUTO (IN TEORIA) E 250 IN ‘LOANS’, CIOÈ PRESTITI – PER L’ITALIA LA QUOTA TOTALE È DI 172 MILIARDI, DI CUI 82 DI 'SUSSIDI'. TOGLIENDO I 56 CHE VERSIAMO ALL’UE FANNO 26 MILIARDI IN TRE ANNI. SENZA CONTARE LA QUOTA PARTE DI GARANZIA DEI PRESTITI – QUALCHE CONDIZIONALITÀ CI SARÀ PER FORZA, INFATTI LA COMMISSIONE HA GIÀ RIVOLTO QUATTRO ‘RACCOMANDAZIONI’ SPECIFICHE ALL’ITALIA – E L’OLANDA FRENA: “I NEGOZIATI SARANNO LUNGHI”

IL NORD PAPPA TUTTO - QUATTRO REGIONI FANNO RAZZIA DEI PRESTITI CON GARANZIA PUBBLICA: LOMBARDIA, PIEMONTE, VENETO ED EMILIA-ROMAGNA SI ASSICURANO OLTRE LA META' DEI FINANZIAMENTI - MA LA FABI DI SILEONI LANCIA L'ALLARME ROSSO: “AL SUD RESTANO LE BRICIOLE E C'E' RISCHIO USURA” - NON C'E' PROPORZIONE TRA CREDITI E PRESENZA SUL TERRITORIO DI PMI - AL NORD C'E' IL 38% DI PMI E PARTITE IVA CHE INTASCA IL 50,7% DELLA LIQUIDITA' PROTETTA DALLO STATO, MENTRE NEL CENTRO-SUD, CON IL 62%, I FINANZIAMENTI SI FERMANO AL 49%...