FLASH! – MEDIOBANCA, PARTE LA GUERRA! DEL VECCHIO, ATTRAVERSO IL LEGALE SERGIO EREDE, HA AVUTO ASSICURAZIONE AL 95% DEL VIA LIBERA DELLA BCE A SALIRE AL 20% DELL’ISTITUTO CHE HA IN PANCIA IL BOCCONE GENERALI – TANTO PER PORTARSI AVANTI CON IL LAVORO, DEL VECCHIO HA PROPOSTO DI NOMINARE PRESIDENTE DI MEDIOBANCA IL FIDATO SERGIO BALBINOT, EX GENERALI OGGI ALL’ALLIANZ, OTTENENDO L'OVVIO NO DI NAGEL

-

Condividi questo articolo

 

Condividi questo articolo

business

PERCHÉ ENEL NON FARÀ PARTE DELLA RETE UNICA? – L’ANALISI DI INNOCENZO GENNA: “IL SACRIFICIO DI ENEL, DETTATO DALLA NECESSITÀ DI LASCIAR SPAZIO LIBERO AL PROGETTO DI RETE UNICA CONTROLLATA DA TIM, RISCHIA DI DIVENTARE INUTILE, UNA VOLTA CHE L’INTERA OPERAZIONE FINIRÀ SOTTO LA LENTE DELL’ANTITRUST EUROPEO" - "L’ITALIA POTREBBE PERDERCI DUE, SE NON TRE VOLTE: CON LA PERDITA DI UN GRANDE ATTORE FINANZIARIAMENTE CAPACE; CON LO SMACCO DI VEDERE RISORSE NAZIONALI INVESTITE IN RETI DIGITALI ALL’ESTERO; E CON..."