I FRANCESI PROPRIO NUN SO' BONI - IL LABORATORIO PASTEUR RINUNCIA ALLO SVILUPPO DEL VACCINO ANTI-COVID: «I TEST DIMOSTRANO SCARSA EFFICACIA» - SI TRATTA DEL SECONDO CENTRO DI RICERCA D'OLTRALPE CHE FA FLOP: SANOFI AVEVA FATTO SAPERE CHE IL SUO PRODOTTO SARÀ PRONTO SOLTANTO A FINE 2021. SALVO POI ANNUNCIARE OGGI CHE PRODURRÀ 100 MILIONI DI DOSI PER CONTO DI PFIZER

-

Condividi questo articolo

 

1 – VACCINO COVID, SANOFI AIUTERÀ PFIZER CON 100 MILIONI DI DOSI

EMMANUEL MACRON CON LA MASCHERINA EMMANUEL MACRON CON LA MASCHERINA

(Adnkronos) – Vaccino anti-Covid, Sanofi affiancherà la Pfizer. "La aiuterà nella produzione di oltre 100 milioni di dosi da qui alla fine dell'anno" ha annunciato l'Amministratore delegato del gruppo farmaceutico francese, Paul Hudson, in un'intervista a 'Le Figaro'.

 

"Dall'inizio dell'epidemia, Sanofi è stata impegnata nella lotta contro Covid-19, lavorando allo sviluppo di farmaci e di due vaccini. Dal momento che siamo in ritardo di qualche mese sul nostro vaccino principale - ha spiegato il numero uno di Sanofi - ci siamo chiesti come renderci utili adesso, in quale altro modo partecipare allo sforzo collettivo per uscire da questa crisi il più rapidamente possibile. Abbiamo studiato le diverse opzioni possibili prima di rivolgerci a Pfizer/BioNTech con cui abbiamo firmato un accordo martedì".

 

SANOFI 9 SANOFI 9

"Utilizzeremo il nostro stabilimento di Francoforte, in Germania - conclude Hudson - per confezionare il prodotto che ci verrà fornito da Pfizer-BioNTech a partire da luglio".

 

2 – VACCINO, IL LABORATORIO PASTEUR RINUNCIA: "TEST DIMOSTRANO SCARSA EFFICACIA"

Da www.ilmessaggero.it

 

sanofi 15 sanofi 15

L'Istituto Pasteur, il più importante organismo di ricerca francese, ha annunciato oggi di aver deciso lo stop allo sviluppo del suo principale progetto di vaccino contro il Covid-19, in partnership con il gruppo Merck (MSD), poiché i primi test hanno mostrato che è meno efficace di quanto si sperasse.

 

Pasteur è il secondo centro di ricerca francese ad annunciare il flop dopo il laboratorio Sanofi, che a dicembre ha fatto sapere che il suo vaccino è in ritardo e sarà pronto soltanto a fine 2021, anche in quel caso per risultati meno buoni del previsto.

 

Condividi questo articolo

business