MONTE DEI CASINI DI SIENA - È FALLITO IL TENTATIVO DEI 5STELLE (L’AD GUIDO BASTIANINI), VOGLIOSI DI DECAPITARE QUALCHE TESTA DI BANCHIERE O EX BANCHIERE (PROFUMO), DI COINVOLGERE GLI EX MANAGER DEL MONTEPASCHI IN UN’AZIONE DI RESPONSABILITÀ - INTANTO SEMPRE DA SIENA ARRIVA LA NOTIZIA CHE L’EX AD MORELLI È STATO ASSUNTO DALLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE FRANCESE AXA. E QUESTO DOPO CHE LO STESSO MORELLI, POCO PRIMA DI LASCIARE LA BANCA, AVEVA RINNOVATO IL CONTRATTO CHE LEGA MPS AD AXA PER ALTRI 10 ANNI…

-

Condividi questo articolo

guido bastianini guido bastianini

DAGOREPORT

 

È fallito il tentativo dei 5stelle, vogliosi di offrire qualche testa di banchiere o ex banchiere al loro elettorato forcaiolo, di coinvolgere gli ex amministratori del Montepaschi in un’azione di responsabilità. Dopo giorni di braccio di ferro tra la presidente Patrizia Grieco, espressione del Tesoro, e l’AD Guido Bastianini, voluto da pentastellati (Fraccaro in particolare), oggi il cda ha deciso all’unanimità di non procedere.

 

In particolare, c’era da decidere se intervenire nei confronti di Alessandro Profumo, visto che nei primi giorni di agosto sarebbe scaduto il limite massimo di cinque anni dall’abbandono della carica per poter procedere.

 

patrizia grieco patrizia grieco

Bastianini e i membri del cda che erano favorevoli all’azione di responsabilità alla fine hanno dovuto prendere atto che non c’erano le basi giuridiche per intervenire. Il ministro Roberto Gualtieri e il direttore generale del Tesoro Alessandro Rivera hanno fatto ragionare i bellicosi.

 

Intanto sempre da Siena arriva la notizia che l’ex AD Morelli è stato assunto dalla compagnia di assicurazione francese Axa come capo del wealth management mondiale. E questo dopo che lo stesso Morelli, poco prima di lasciare la banca, aveva rinnovato il contratto che lega Mps ad Axa per altri 10 anni.

 

alessandro profumo sabina ratti alessandro profumo sabina ratti alessandro rivera alessandro rivera MARCO MORELLI MARCO MORELLI

 

Condividi questo articolo

business

 

MICA SOLO L'AIR FORCE RENZI: ECCO COME L'ACCORDO CON ETIHAD HA SVENATO ALITALIA (E ORA I CONTRIBUENTI ITALIANI) - L'INGRESSO DEGLI EMIRATINI NELLA COMPAGNIA DI BANDIERA FU ACCOMPAGNATO DA MOLTE OPERAZIONI SOSPETTE, CHE SERVIVANO A ''COMPENSARE'' IL FATTO CHE ETIHAD NON POTESSE AVERE PIù DEL 49%. TIPO I 50 MILIONI INVESTITI PER INSEGNARE (AD ABU DHABI!) LE BUONE MANIERE AGLI ASSISTENTI DI VOLO - LA SVENDITA DEL PROGRAMMA MILLEMIGLIA E I DUBBI DEI PERITI SU LAGHI COMMISSARIO STRAORDINARIO

 

MONTE DEI PEGNI – SEI MILIARDI E PASSA DELLO STATO NON SONO SERVITI A NIENTE: DOPO TRE ANNI IN MANO AL TESORO MPS STA MESSA PEGGIO DI PRIMA – A DIRLO SONO I CONTI SEMESTRALI PRESENTATI DAI VERTICI DI ROCCA SALIMBENI, CHE HANNO SPOSTATO IL RITORNO DELL’UTILE DI ALTRI TRE ANNI – E LA FONDAZIONE (EX AZIONISTA DI MAGGIORANZA) CHIEDE 3,8 MILIARDI DI RISARCIMENTO. ORA BISOGNA VENDERLA, MA A QUESTE CONDIZIONI CHI SE LA COMPRA? CONTATTI TRA IL SOTTOSEGRETARIO BARETTA E I FRANCESI DI BNP E CREDIT AGRICOLE