OGGI SUONERÀ IL DE PROFUNDIS PER AIR ITALY, LA COMPAGNIA NATA DALLE CENERI DI MERIDIANA CON L'INTERVENTO DEI QATARINI. IL PROBLEMA È LA REGOLA COMUNITARIA, FORTEMENTE VOLUTA DA LUFTHANSA, CHE IMPEDISCE ALLE COMPAGNIE AEREE EXTRAEUROPEE DI ESSERE IN MAGGIORANZA. LO STESSO SUCCESSE A ETIHAD IN ALITALIA - SARÀ MESSA IN LIQUIDAZIONE IN BONIS, NEL SENSO CHE RIPAGHERÀ I CREDITORI, NELLE MANI DI LAGHI (GIÀ COMMISSARIO ALITALIA) E LAGRO

-

Condividi questo articolo

 

airitaly airitaly

DAGONEWS

 

Il problema è la regola comunitaria, fortemente voluta da Lufthansa, che impedisce a compagnie aeree extraeuropee di essere in maggioranza in compagnie aeree europee. Era già successo a Etihad di fallire in Alitalia anche per la non possibilità, come socio di minoranza, di ricapitalizzare la compagnia e di gestirla, e oggi il de profundis suonerà per Airitaly, la compagnia nata dalla ceneri di Meridiana con Qatar Airways arrivata in soccorso dell’Aga Khan, grazie agli uffici dell’allora ministro Federica Guidi.

 

Ma i qatarini si sono anche loro presto resi conto che con il 49% non puoi comandare, e quindi il turnaround di Airitaly si è arenato di fronte all’indisponibilità dell’azionista di maggioranza Aga Khan di immettere nuovi capitali. Così il business plan approvato e i passi avanti ottenuti, come l’apertura di nuove rotte verso Los Angeles, San Francisco, Toronto, le Maldive e Zanzibar che avevano anche portato il premio Four Star Global Airline 2020 cesserà ufficialmente oggi di essere portato avanti.

air italy air italy

 

La compagnia verrà messa in liquidazione in bonis, nel senso che tutti i debitori verranno ripagati, e gli azionisti riuniti in queste ore sono pronti a lasciare il passo a due liquidatori esperti: Enrico Laghi, che da pochi mesi ha lasciato l’incarico di commissario di Alitalia, e quindi è un grande esperto del settore, e Franco Lagro, un passato in Price Waterhouse. Toccherà a loro chiudere i battenti al vettore sardo.

airitaly airitaly ENRICO LAGHI ENRICO LAGHI airitaly airitaly

 

Condividi questo articolo

business

ECONOMIA CONTAGIATA - IL GOVERNO SOSPENDERÀ TRIBUTI, BOLLETTE (E FORSE RATE DEI MUTUI) NEI COMUNI COLPITI DALL’EPIDEMIA DI CORONAVIRUS. SARÀ IL PRIMO PROVVEDIMENTO PER PREVENIRE GLI EFFETTI DEL CONTAGIO. POI SERVIRANNO MISURE PIÙ AMPIE E UN SOSTEGNO DIRETTO NEL CASO LA QUARANTENA SI PROTRAGGA NEL TEMPO – MISIANI: "CONSIGLIO DEI MINISTRI TRA DOMANI E DOPODOMANI" – TURISMO E LUSSO: GLI EFFETTI PER LA NOSTRA ECONOMIA POTREBBERO ESSERE DEVASTANTI, DATO CHE A ESSERE COLPITE SONO LE AREE PIÙ PRODUTTIVE DEL PAESE

OPS! SI SGRETOLA IL PATTO DI UBI: DOMENICO BOSATELLI VENDE 1,1 MILIONI DI AZIONI. VOLETE RIDERE? TRE GIORNI FA IL PATRON DI GEWISS AVEVA DICHIARATO: ''NON VENDO, A ME STA A CUORE IL SISTEMA SOCIALE. QUESTA OPERAZIONE LA GIUDICO INACCETTABILE''. MA A QUANTO PARE MENTRE PRONUNCIAVA QUESTE PAROLE AVEVA GIÀ CEDUTO LA QUOTA. LA CONSOB CHE NE PENSA? - IL CORONAVIRUS FA SALTARE LA RIUNONE DEGLI ALTRI AZIONISTI – L'UFFICIO STAMPA DEL PATTO DEGLI AZIONISTI CAR: "SI TRATTO SOLO DI UNA CONCENTRAZIONE NELLA FINANZIARIA DI FAMIGLIA IN PROGRAMMA DA TEMPO..."