ORA PIÙ CHE MAI, L’ITALIA HA BISOGNO DI INDIPENDENZA ENERGETICA – IL NUOVO SPOT #ENELPERLITALIA RACCONTA COME IL GRUPPO STA LAVORANDO VERSO LA LIBERTÀ ENERGETICA: I PANNELLI SOLARI DELLA GIGAFACTORY DI CATANIA, LA DIGITALIZZAZIONE DELLA RETE ELETTRICA E IL RUOLO, FONDAMENTALE, DEI CITTADINI, I VERI PROTAGONISTI DELLA TRANSIZIONE E DELLA SOSTENIBILITÀ - VIDEO

-

Condividi questo articolo


BACKSTAGE SPOT ENEL PER L'ITALIA

backstage dello spot #enelperlitalia 1 backstage dello spot #enelperlitalia 1

(ITALPRESS) – Enel racconta il proprio impegno per la libertà e l’indipendenza energetica di domani e lo fa con uno spot per la Tv firmato Saatchi & Saatchi (Publicis Groupe), che vede l’alternanza di diverse voci nella narrazione corale.

 

Dalla digitalizzazione delle reti alla diffusione delle tecnologie rinnovabili, dall’energia prodotta a zero emissioni ai servizi per i clienti, passando dalla mobilità elettrica fino ad arrivare alle tecnologie con cui un privato cittadino e un’azienda possono diventare produttori di energia oltre che consumatori.

 

backstage dello spot #enelperlitalia 3 backstage dello spot #enelperlitalia 3

Il nuovo spot #EnelperlItalia prosegue il racconto iniziato con la campagna Enel #IFattiContano, di cui riprende la struttura, per presentare sui diversi canali di comunicazione progetti e attività del Gruppo introdotti per accelerare la transizione energetica e costruire la libertà energetica del futuro.

 

Proprio queste azioni concrete sono il focus dello spot, grazie alla partecipazione dei protagonisti che si alternano in scena dando vita a uno storytelling moderno enfatizzato dal dinamismo del montaggio.

 

backstage dello spot #enelperlitalia 2 backstage dello spot #enelperlitalia 2

“Abbiamo voluto continuare un racconto importante, volgendo adesso lo sguardo verso il futuro. Abbiamo raccontato cosa Enel sta facendo concretamente per garantire agli italiani la propria libertà energetica, mostrando il continuo impegno su diversi fronti come la produzione di pannelli solari all’avanguardia nella gigafactory di Catania, la digitalizzazione della rete elettrica e l’importanza di rendere consapevoli i cittadini della possibilità di diventare protagonisti nella produzione di energia installando un pannello solare sul proprio balcone e ancora l’investimento nella produzione di energia da fonti rinnovabili.

 

In definitiva il concetto di libertà energetica si interseca con diverse dimensioni su cui Enel si impegna da sempre come la tecnologia, la sostenibilità, l’elettrificazione e l’innovazione”, commenta Cecilia Ferranti, responsabile Comunicazione Italia, Enel.

 

backstage dello spot #enelperlitalia 4 backstage dello spot #enelperlitalia 4

“Abbiamo posto un’enfasi particolare sul trattamento creativo affrontando, con un linguaggio semplice e diretto, tematiche così delicate e importanti per l’Italia come l’indipendenza energetica. L’approccio contemporaneo ed empatico verso questi argomenti, è centrale nel ToV che caratterizza la narrazione di Enel. Questo perchè il brand rappresenta un player importante nella realtà dell’Italia e di altissimo credito dal punto di vista dei valori che ne ispirano azione e comunicazione”, aggiunge Manuel Musilli, direttore creativo esecutivo Saatchi & Saatchi Italia.

backstage dello spot #enelperlitalia 6 backstage dello spot #enelperlitalia 6 backstage dello spot #enelperlitalia 10 backstage dello spot #enelperlitalia 10 backstage dello spot #enelperlitalia 8 backstage dello spot #enelperlitalia 8 backstage dello spot #enelperlitalia 5 backstage dello spot #enelperlitalia 5 backstage dello spot #enelperlitalia 9 backstage dello spot #enelperlitalia 9 backstage dello spot #enelperlitalia 7 backstage dello spot #enelperlitalia 7

 

Condividi questo articolo

business

GUARDA CHE STRANO, TIM FA IL BOTTO A MILANO – TELECOM ARRIVA A UN RIALZO TEORICO DEL 13% A PIAZZA AFFARI DOPO CHE IL MINISTRO URSO HA DETTO, A BORSA APPENA APERTA, CHE “IL GOVERNO SEGUE CON ATTENZIONE L’OFFERTA” DI KKR PER LA RETE – IL MEF ERA STATO INFORMATO: HA DATO IL VIA LIBERA, SCONFESSANDO DI FATTO CDP, OPPURE HA SOLO PRESO ATTO? – CURIOSO CHE IL GOVERNO PIÙ SOVRANISTA DELLA STORIA, DOPO AVER REGALATO ITA AI TEDESCHI, RISCHI DI FAR FINIRE L’INFRASTRUTTURA TELEFONICA NELLE MANI DEGLI  AMERICANI…