PURE LA PIZZA EMIGRA AL NORD - PENSAVATE CHE LA REGIONE CON PIÙ PIZZERIE FOSSE LA CAMPANIA? E INVECE NO, IN TESTA ORA C'È LA LOMBARDIA - IN GENERALE, TRA IL 2019 E IL 2021 SONO CALATI DEL 4,2% GLI ESERCIZI IN ITALIA: I CAMPANI HANNO PERSO IL 41,1% DELLE ATTIVITÀ, 7.173 IN NUMERO ASSOLUTO, PRECIPITANDO A 10.263 PIZZERIE…

-

Condividi questo articolo


luigi di maio giuseppe conte gaetano manfredi alla pizzeria da michele luigi di maio giuseppe conte gaetano manfredi alla pizzeria da michele

(ANSA) - La Lombardia scalza la Campania dal gradino più alto del podio per il numero di pizzerie. Lo rileva un'indagine di Cna Agroalimentare che certifica un calo di attività nelle regioni centro-meridionali e un trend positivo nelle grandi regioni settentrionali con il risultato di qualificare la pizza sempre più piatto nazionale.

 

da michele pizzeria a milano da michele pizzeria a milano

Lo studio di mercato della Confederazione nazionale dell'artigianato (Cna) e della piccola e media impresa, che ha analizzato tutte le attività che producono e/o distribuiscono pizza (panetterie, gastronomie pizzerie, rosticcerie pizzerie, pizzerie da asporto, bar pizzerie, ristoranti pizzeria) e presentato al Pizza Village di Napoli, rivela che tra il 2019 e il 2021 le attività inerenti alla pizza sono calate del 4,2%, vale a dire di 5.366 unità, scendendo nel complesso a quota 121.529.

franco pepe pizzeria franco pepe pizzeria

 

Il calo ha coinvolto maggiormente le regioni centro-meridionali. La regione - segnalano gli analisti - che ha subito il più brusco arretramento è la Campania, che ha perso il 41,1% delle attività, 7.173 in numero assoluto, precipitando a 10.263 pizzerie. A seguire, il Lazio (-34,8%), l'Abruzzo (-28,4%), la Sicilia (-14,8%), l'Umbria (-13%).

 

pizzeria da michele 2 pizzeria da michele 2

Crescono invece la Basilicata (+102,6%), la Val d'Aosta (+75%), il Friuli Venezia Giulia (+59,8%), il Trentino Alto Adige (+39,5%). Trend più che positivo per le grandi regioni settentrionali, in particolare la Lombardia incrementa complessivamente il numero delle attività legate al mondo della pizza di 3.489 unità (+24,6 per cento) e scalza la Campania dal gradino più alto del podio, toccando quota 17.660 attività. Aumentano anche l'Emilia Romagna (+1.496 attività), Veneto (+1.268 attività) e Piemonte (+1.148 attività).

 

PIZZERIA BRANDI PIZZERIA BRANDI

 

Condividi questo articolo

business

DRAGHI E MATTARELLA A TUTTO GAS! – IL PREMIER VOLA ALLA CORTE DEL “DITTATORE” ERDOGAN PER DISCUTERE DI UN AUMENTO DEI FLUSSI DI GAS E DI UN MAGGIORE CONTROLLO SUI MIGRANTI – IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA IN MOZAMBICO SI È MOSSO PER FAR AVERE ALL’ITALIA UNA FETTA DEI GIACIMENTI OFF SHORE PIÙ RICCHI DI GAS AL MONDO, CON RISERVE STIMATE FINO A 2.400 MILIARDI DI METRI CUBI – DUE MISSIONI CRUCIALI PER EVITARE UNA CRISI ENERGETICA INVERNALE E SOTTRARSI ALLA DIPENDENZA DI PUTIN…