NELLA RETE DI GIORGIA – IL PROGETTO DI CASSA DEPOSITI E PRESTITI PER INTEGRARE LA RETE DI TIM CON OPEN FIBER È ORMAI ARCHIVIATO. OGGI È SCADUTO IL TERMINE PER PRESENTARE L'OFFERTA – ORA CDP SI DICE PRONTA “A PARTECIPARE AL TAVOLO DI LAVORO” ANNUNCIATO DAL GOVERNO PER TROVARE ENTRO IL 31 DICEMBRE UNA SOLUZIONE SULLA RETE UNICA (OVVERO UNA DIFFICILE NAZIONALIZZAZIONE...)

-

Condividi questo articolo


pietro labriola pietro labriola

(ANSA) - Cdp Equity, Macquarie Asset Management e Open Fiber dicono stop al MoU con Tim e Kkr e "manifestano sin d'ora piena disponibilità a partecipare al tavolo di lavoro" del Governo sulla Rete unica. Lo si legge in una nota.

 

dario scannapieco foto di bacco 4 dario scannapieco foto di bacco 4

Dopo quanto comunicato dal Governo il 29 novembre, spiegano in una nota congiunta Cdp Equity, Macquarie e Open Fiber "in relazione alla creazione di un tavolo di lavoro per la definizione delle migliori soluzioni di mercato in prospettiva della Rete Nazionale, tenuto conto della rilevanza di sistema dell'operazione, anche rispetto ai processi autorizzativi sottesi, ritengono opportuno soprassedere alle scadenze previste dal Memorandum of Understanding relativo al progetto di integrazione tra le reti di Tim e Open Fiber sottoscritto in data 29 maggio 2022 anche con Tim e Kkkr".

ALESSIO BUTTI GIORGIA MELONI ALESSIO BUTTI GIORGIA MELONI ALESSIO BUTTI GIORGIA MELONI ALESSIO BUTTI GIORGIA MELONI

 

Condividi questo articolo

business