NEGLI USA SCOPPIA LA GUERRA DEL CARRELLO - WALMART SI ALLEA A GOOGLE E LANCIA LA SFIDA AD AMAZON: A PARTIRE DA QUESTO MESE BASTERÀ CHIEDERE A GOOGLE ASSISTANT DI PARLARE CON LA CATENA DI SUPERMERCATI PER ACCEDERE AL SERVIZIO E FARE LA SPESA DA CASA USANDO LA VOCE - PRESTO ACCORDI CON SIRI DI APPLE E ALEXA

-

Condividi questo articolo

Maddalena Camera per “il Giornale”

 

walmart google shopping on line walmart google shopping on line

Sfida sul digital assistant più efficiente tra Google e Amazon. La casa di Mountain View grazie a un' alleanza con Walmart entra nel mercato della spesa online delle famiglie americane. A partire da questo mese basterà chiedere a Google assistant di parlare con Walmart per accedere al servizio e riempire il carrello usando la voce.

 

Del resto, per Walmart e Google il concorrente è uno solo: Amazon. La creatura di Jeff Bezos, oltre ad aver acquistato per 14 miliardi di dollari la catena Whole Foods, sta testando una rete di supermarket ipertecnologici senza cassa - gli «Amazon Go» - dove la spesa viene caricata direttamente sullo smartphone.

 

Non solo, Amazon ha anche sviluppato il digital assistant più popolare: Alexa.

«Fare la spesa sarà sempre più facile - ha detto ieri Tom Ward, vice presidente di Walmart - . Continuiamo a innovare per questo introduciamo Walmart Voice Order». Pronunciando le parole, «Hey Google, talk to Walmart» da qualunque dispositivo dotato di Google Assistant, non solo Home Hub, ma anche smartphone, smartwatch Android e pure gli iPhone equippagiati con la app, sarà possibile fare la spesa online.

 

spesa amazon on line spesa amazon on line

Quanto a sicurezza e privacy, Walmart è pronta a fornire rassicurazioni agli utenti. Il sistema è dotato di intelligenza artificiale e saprà riconoscere le necessità dei singoli consumatori. Per esempio, se un cliente dice: «Aggiungi il latte al carrello», Walmart si assicurerà di caricare la marca e il tipo di latte solitamente acquistato da singolo.

I clienti di Walmart potranno fare la spesa anche un articolo alla volta, completando l' acquisto solo quando sono pronti, anche dopo giorni.

 

amazon fresh consegna della spesa a casa amazon fresh consegna della spesa a casa

Con un sistema multi-piattaforma e flessibile Walmart si allinea «al modo in cui le persone vogliono fare la spesa», ha proseguito Ward. Google Assistant è già disponibile su più di un miliardo di device. Da parte sua Amazon offre lo shopping dei generi alimentari tramite l' assistente vocale Alexa. Il colosso online attualmente domina il mercato americano degli smart speaker con una quota di mercato del 67%.

 

Google, però, può godere della enorme diffusione degli smartphone con sistema operativo Android per i suoi dispositivi per la smart home comunque in forte crescita. La battaglia che vedeva Walmart soccombente ad Amazon è in ogni caso appena incominciata. Del resto il colosso della grande distribuzione Usa ha annunciato che dopo l' accordo con Google arriveranno anche quelli con i digital assistant concorrenti e quindi la stessa Alexa e naturalmente Siri di Apple. Amazon comunque non vuole farsi trovare impreparata, tanto che la sua catena Whole Foods ha annunciato proprio ieri un taglio ai prezzi di molti prodotti anche per chi non è cliente di Amazon Prime.

apple siri 4 apple siri 4

 

Condividi questo articolo

business