VOLEVI SOLO I SOLDI - IL VERO MOTIVO DEL DIVORZIO TRA CARLO CRACCO E LAPO ELKANN SU GARAGE ITALIA, IL LOCALE MILANESE CHE I DUE AVEVANO IN COMUNE FINO A POCHI GIORNI FA, SONO I DENARI: LO CHEF HA DECISO DI NON RICAPITALIZZARE LA SOCIETÀ CHE, NEL 2018, AVEVA CHIUSO IL BILANCIO CON UNA PERDITA DI 551.360 EURO…

-

Condividi questo articolo

CARLO CRACCO LAPO ELKANN CARLO CRACCO LAPO ELKANN

Da https://www.dissapore.com

 

Il vero motivo del divorzio tra Carlo Cracco e Lapo Elkann su Garage Italia, il locale milanese che i due avevano in comune fino a pochi giorni fa? Questioni di soldi, garantisce Il Sole 24 Ore in un articolo uscito oggi. Il motivo della rottura sarebbe infatti stata la rinuncia di Carlo Cracco a ricapitalizzare la società Garage Italia Food & Beverage srl, del quale era socio insieme a Lapo Elkann.

 

CARLO CRACCO LAPO ELKANN CARLO CRACCO LAPO ELKANN

Il 2018 della società a capo del locale si era chiuso con una perdita di 551.360 euro – riferisce sempre oggi il quotidiano di economia -, e per coprirla era stato proposto un aumento di capitale. La Cracco Investimenti, che deteneva il 40% della società che gestisce il ristorante, in occasione dell’assemblea dei soci dell’8 aprile scorso, ha fatto mettere a verbale l’intenzione di rinunciare a sottoscrivere la propria quota di aumento, scelta che ha portato inevitabilmente alla rottura e al passaggio del 100% del capitale alla Laps to go Holding di Lapo Elkann.

CARLO CRACCO LAPO ELKANN CARLO CRACCO LAPO ELKANN CARLO CRACCO LAPO ELKANN CARLO CRACCO LAPO ELKANN

 

Condividi questo articolo

business

BOOM! MARCHIONNE ERA MORTO DA GIORNI QUANDO FCA DIEDE L'ANNUNCIO. LA PROVA? LA LETTERA DI GRANDE STEVENS INVIATA AL ''CORRIERE'' TRE GIORNI PRIMA DELLA DATA UFFICIALE. CHE SCATENÒ UNA LITE TRA ELKANN E LO STORICO AVVOCATO DI FAMIGLIA - ELKANN PRONTO A TUTTO PUR DI VENDERE FCA. IL GOVERNO FRANCESE HA IMPOSTO A SENARD DI ABBANDONARE LA FUSIONE PARITARIA: PARIGI DEVE ESSERE DOMINANTE - LA FAMIGLIA AGNELLI FURIOSA CON JOHN PER ESSERE STATA ESTROMESSA DALLA DECISIONE E JOHN FURIOSO CON L'AD MANTLEY PER AVER VENDUTO LE SUE AZIONI FCA