CAFONALINO MENEGHINO - 30 PERSONE DISTANZIATE E 20MILA COLLEGATE A DISTANZA PER RICORDARE GIULIO GIORELLO AL CIRCOLO UFFICIALI DI BRERA. UNA SERATA ORGANIZZATA DA ARTOM STARRING MORGAN, CHE SI È CANDIDATO A SINDACO CON LA LISTA 'RINASCIMENTO' DI SGARBI, COLLEGATO IN VIDEO E COMMOSSO NEL RICORDARE IL FILOSOFO CON CUI AVEVA APPENA FINITO DI SCRIVERE UN LIBRO

-

Condividi questo articolo

Ivan Rota per Dagospia

 

vittorio sgarbi in collegamento vittorio sgarbi in collegamento

Morgan for president (sindaco) mentre Silvio Berlusconi dice no alla candidatura. Marco Castoldi, in arte Morgan, ha accettato la proposta di Vittorio Sgarbi di candidarsi con la lista 'Rinascimento' a sindaco di Milano. "La lista secondo me crescera' molto, mi piacerebbe - ha detto al programma di Rai Radio 1 Un Giorno da Pecora - avere con me uomini intelligenti. Ad esempio il professor Alberoni, cosi' come Eugenio Finardi, un'altra figura importante".

 

Morgan si e' definito "sicuramente piu' di sinistra che di destra, ma non mi piace fare questo ragionamento". Per quanto riguarda le ultime politiche, "Non mi riconosco in questo stile di democrazia, non mi piace, e' un sistema che non mi interessa". E ha ribadito questo al Cenacolo Artom di Arturo Artom, nuovo consigliere di Ferrara Arte, che si è svolto a Milano a Palazzo Cusani in ricordo di Giulio Giorello, una delle menti più eccelse della nostra epoca.

isabella borromeo e aldo invitti isabella borromeo e aldo invitti

 

Solo 30 persone distanziate al Circolo Ufficiali di Brera ma...20.000 sulla diretta Facebook! Il primo Cenacolo in streaming è stato un gran successo. Qui con la presenza di Morgan e della moglie di Giulio, Roberta Pelachin. Vittorio Sgarbi in collegamento dalla sua casa di Roma ha ribadito la candidatura di Morgan. Grande commozione in sala nel ricordo di Giulio, che Vittorio Sgarbi  ha definito un grande filosofo con gli occhi di un fanciullo. I Cenacoli si chiudono sempre con un artista... Morgan si é esibito in una stupenda fuga di Bach che ha concluso la serata. Da difficoltà in opportunità: dovevano essere 120 poi ridotti a 30...ed invece sono stati 20.000 a ricordare Giulio Giorello.  

cenacolo per giorello 2 cenacolo per giorello 2 cenacolo per giorello cenacolo per giorello arturo artom, massimiliano fabbro, roberta pelachin, morgan, william fabbro arturo artom, massimiliano fabbro, roberta pelachin, morgan, william fabbro massimiliano fabbro e arturo artom massimiliano fabbro e arturo artom roberta pelachin, arturo artom, morgan roberta pelachin, arturo artom, morgan morgan e arturo artom per giorello morgan e arturo artom per giorello morgan al piano morgan al piano arturo artom e alessandra repini artom arturo artom e alessandra repini artom arturo artom e amedeo clavarino arturo artom e amedeo clavarino ilaria e antonio tomassini ilaria e antonio tomassini

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

UNICREDIT, UNICAOS - LA SCONFITTA DI PADOAN (E DI GUALTIERI) SI CHIAMA ANDREA ORCEL: IL BANCHIERE HA GIÀ FATTO SAPERE CHE VUOL PROCEDERE CON I PIEDI DI PIOMBO SU MPS SENZA TRALASCIARE L'IPOTESI BANCO BPM – DALLA PARTE DI ORCEL IL PRESIDENTE DEL COMITATO NOMIME MICOSSI E IL CONSIGLIERE DE GIORGI MA SOPRATTUTTO IL FATTO CHE A LIVELLO INTERNAZIONALE (UNICREDIT È LA TERZA BANCA IN GERMANIA E LA PRIMA IN AUSTRIA), ORCEL HA PIÙ ESPERIENZA DEGLI ALTRI DUE CONTENDENTI, VALERI E GALLIA

cronache

sport

cafonal

DINO VIOLA PER SEMPRE – 30 ANNI FA SE NE ANDAVA IL PRESIDENTE CHE HA FATTO GRANDE LA ROMA” (COPYRIGHT BRUNO CONTI) – CAGNUCCI: ("IL ROMANISTA"): “CI SONO UOMINI CHE VOTANO L'INTERA VITA A UNA CAUSA, VIOLA L'HA DEDICATA AL CLUB GIALLOROSSO. CI HA LITIGATO ANCHE, CI HA SOFFERTO. L'ACQUISTO DI MANFREDONIA FU UNA FERITA. COSÌ COME LE CESSIONI DI DI BARTOLOMEI, CEREZO, ANCELOTTI E LA QUERELLE LEGALE CON FALCAO. NON SOPPORTAVA CHE LA ROMA LA CHIAMASSERO ROMETTA…” – ECCO CHI C’ERA ALLA MESSA IN COMMEMORAZIONE DI VIOLA- FOTO+VIDEO

viaggi

salute