CAFONALINO – ENRICO LETTA ALLA TRECCANI PRESENTA IL SUO LIBRO “HO IMPARATO” CON PAOLA SEVERINO E LUCIA ANNUNZIATA E SI LAMENTA DELLE UNIVERSITÀ ITALIANE: “CI VORREBBE UN TRIP ADVISOR PER I PROFESSORI, CON I GIUDIZI STILATI DAGLI STUDENTI” – L'EX PRESIDENTE DEL CONSIGLIO POI RACCONTA DI QUANDO IL SUO PROFESSORE DI FILOSOFIA DEL DIRITTO PORTAVA IN AULA 12 LIBRI, CHE FIRMAVA PER…

-

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

LETTA E TRIP ADVISOR SUI PROF

Estratto da “Il Tempo”

paola severino enrico letta foto di bacco paola severino enrico letta foto di bacco

 

Pomeriggio alla Treccani, dove c' è Enrico Letta. L' ex presidente del consiglio, al cospetto dell' ex ministro della giustizia Paola Severino, si lamenta delle università italiane: «Ci vorrebbe un trip advisor per i professori, con i giudizi stilati dagli studenti: un po' come le recensioni per gli alberghi e i ristoranti, dove chi visita un locale poi dà il suo voto».

 

diva tommei foto di bacco diva tommei foto di bacco

Letta jr, direttore della Paris School of International Affairs di SciencesPo, è convinto che i commenti di chi paga le tasse universitarie sono importanti, e all' estero, anche nella Parigi che lo ha adottato, «i docenti sono sottoposti al vaglio degli studenti, che alla fine dell' anno accademico danno un voto ai loro prof».

libro presentato libro presentato

 

Enrico, sul tema, non dimentica la sua esperienza personale: «Quando studiavo io c' erano professori che obbligavano tutti a comprare i loro testi. Ce n' era uno di filosofia del diritto che aveva dodici libri da portare in aula, e che firmava uno per uno all' inizio della prima lezione, guardando lo studente. Uno così andrebbe cacciato a calci nel sedere da tutti gli atenei».

paola severino guido fabiani foto di bacco paola severino guido fabiani foto di bacco enrico letta saluta lucia annunziata foto di bacco enrico letta saluta lucia annunziata foto di bacco francesco d onofrio foto di bacco francesco d onofrio foto di bacco lucia annunziata massimo bray foto di bacco lucia annunziata massimo bray foto di bacco massimo bray paola severino foto di bacco massimo bray paola severino foto di bacco massimo bray enrico letta foto di bacco massimo bray enrico letta foto di bacco lucia annunziata paola severino massimo bray foto di bacco lucia annunziata paola severino massimo bray foto di bacco lucia annunziata paola severino foto di bacco lucia annunziata paola severino foto di bacco paola severino foto di bacco paola severino foto di bacco lucia annunziata enrico letta paola severino foto di bacco lucia annunziata enrico letta paola severino foto di bacco enrico letta foto di bacco enrico letta foto di bacco fabiano fabiani saluta lucia annunziata foto di bacco fabiano fabiani saluta lucia annunziata foto di bacco

Enrico non dimentica: ditelo a Matteo Renzi.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

TRAVAGLIO DIXIT: CONTE VUOLE IL VOTO ANTICIPATO – PEPPINIELLO APPULO NON CONTROLLA I GRUPPI PARLAMENTARI E RISCHIA DI NON ARRIVARE AL 2023: È PER QUESTO CHE HA RIFIUTATO LA GENTILE OFFERTA DI LETTA, CHE GLI VOLEVA REGALARE IL SEGGIO DI GUALTIERI ALLA CAMERA – IL DIRETTORE DEL “FATTO” DA MESI SPINGE PER PRESERVARE L’AVVOCATO DI PADRE PIO SOTTO URNA. COSÌ CONTE SI TOGLIEREBBE DALLE PALLE L’ALA GOVERNISTA DEL MOVIMENTO CAPEGGIATA DA DI MAIO – C’È SOLO UN PROBLEMA: BISOGNA SPEDIRE DRAGHI AL COLLE…

business

cronache

sport

“LA DIVERSITÀ NON STA PIÙ TANTO NELLA CORSA MA NELLA QUALITÀ DEI GIOCATORI” – SCONCERTI: “GLI INGLESI SONO PIÙ BRAVI DEI NOSTRI. IL LIVERPOOL TROVA ARMONIE DI SQUADRA ANCHE QUANDO NON CORRE. SONO TUTTI FANTASISTI. NON SBAGLIANO MAI UN APPOGGIO. GIOCANO IN SOSTANZA UN ALTRO CALCIO” – “QUESTI CLUB CLASSICI HANNO GIOCATORI TROPPO DIVERSI E HANNO L'ABITUDINE A QUESTE PARTITE. NON A CASO L'INGHILTERRA PORTA AGLI OTTAVI QUATTRO SQUADRE SU QUATTRO E TUTTE AL PRIMO POSTO. LA SPAGNA NE HA PER ORA DUE SU DUE, LE ALTRE DUE GIOCANO OGGI…”

cafonal

CAFONALISSIMO – SARÀ PERCHÉ LA SERATA ERA SPONSORIZZATA DA ARMANI, SARÀ PERCHÉ (FORSE) ERA L’ULTIMA "PRIMA" DI MATTARELLA, FATTO STA CHE IERI ALLA SCALA NON SI SONO VISTE SMANDRAPPATE NÉ SIGNORE IN CERCA DI VISIBILITÀ CONCIATE COME ABAT-JOUR: LA PAROLA D'ORDINE ERA SOBRIETÀ - GLI UOMINI ERANO TUTTI IN SMOKING, LE DONNE AL MASSIMO HANNO OSATO UN VERDE SPERANZA. LA PELLICCIA DI MANUEL AGNELLI, CRISTINA MARINO SCOLLATISSIMA, BARBARA PALVIN  E GRETA FERRO CASTIGATE, CREMONINI CON LA MAMMA E LAURA MATTARELLA: I MIGLIORI E I PEGGIORI

viaggi

salute