CAFONALINO RITORNO AL MUSEO! DA MARINA ABRAMOVIC AL SUPERMAN DI TOMISLAV GOTOVAC, AL MAXXI SESSANTA ARTISTI E CENTO OPERE PER RACCONTARE CONFLITTI, IDENTITÀ, IDEALI, EROI DELLA EX JUGOSLAVIA - LA SERIE FOTOGRAFICA ‘ANGELS WITH DIRTY FACES DI IGOR GRUBIC’ SULLA VETRATA DEL MUSEO RITRAE I MINATORI SERBI DI KOLUBARA IL CUI SCIOPERO DEL 2000 SEGNÒ L'INIZIO DELLA CADUTA DI MILOSEVIC… - ECCO CHI C’ERA AL VERNISSAGE

-

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

Federica Manzitti per il “Corriere della Sera - ed. Roma”

 

zdenka badovinac tomaz kunstelj con la moglie foto di bacco zdenka badovinac tomaz kunstelj con la moglie foto di bacco

Apre oggi al Maxxi (via Guido Reni 4/a) «Più grande di me. Voci eroiche dalla ex Jugoslavia», espressione corale della scena balcanica contemporanea. Un mosaico complesso - più di cento opere per sessanta artisti - che costituisce una nuova tappa della ricerca condotta dal Museo nazionale delle arti del XXI secolo sulle relazioni tra l'Italia e i territori che affacciano sul Mediterraneo, i cui capitoli precedenti hanno coinvolto le comunità artistiche di Istanbul, Beirut, Iran e Africa.

 

«Gli artisti della ex Jugoslavia scelti per questo progetto - ha dichiarato la presidente della Fondazione Maxxi Giovanna Melandri - indagano gli intrecci profondi dei nazionalismi e le conseguenze del capitalismo estrattivo, ma esplorano anche un'altra visione della persona e della comunità. A ben vedere, evocano un'Europa sociale e sostenibile».

 

tomaz kunstelj giovanna melandri foto di bacco tomaz kunstelj giovanna melandri foto di bacco

Da Marina Abramovic, in mostra con Rhythm 0 , al Superman di Tomislav Gotovac, l'esposizione ruota intorno al concetto dell'eroismo, ossia la capacità di superare l'interesse privato per qualcosa di più grande, e insieme intorno a quello del capitale che oggi domina sulle persone. Introdotto dalla serie fotografica Angels with dirty faces di Igor Grubic, che sulla vetrata del museo ritrae i minatori serbi di Kolubara il cui sciopero del 2000 segnò l'inizio della caduta di Milosevic, il percorso espositivo è organizzato in otto sezioni:

 

tomaz kunstelj foto di bacco tomaz kunstelj foto di bacco

Libertà, Uguaglianza, Fratellanza, Speranza, che raccontano rivoluzioni, ideali e gesta legate al passato o al presente della ex Jugoslavia come nell'opera Calendar di Djorge Balmazovic scandita dai volti di eroi contemporanei e spesso sconosciuti, o nel monumentale collage in tessuto di Sinisa Ilic, Orientation in 100 Revolutions , e altre quattro sezioni (Rischio, Individuo, Alterità, Metamorfosi) che descrivono invece il mondo di oggi e le urgenze della contemporaneità come nel video Time Travel di Vladimir Nikolic che riprende l'artista mentre nuota in una piscina olimpionica o l'installazione multicanale Newsreel 65 di Nika Autor sui migranti bloccati lungo la rotta balcanica.

 

La mostra sarà accompagnata da un programma di eventi a cominciare dalla tavola rotonda online guidata dalle curatrici Zdenka Badovinac e Giulia Ferracci collegate con alcuni degli artisti coinvolti (venerdì 7 maggio alle ore 18). In estate sono previsti un appuntamento con il filosofo Slavoj iek e uno con Marina Abramovic (Fino al 12 settembre, www.maxxi.art).

mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia

pietro barrera foto di bacco pietro barrera foto di bacco mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (9) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (9) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (8) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (8) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (7) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (7) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (14) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (14) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (18) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (18) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (13) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (13) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (15) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (15) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (10) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (10) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (11) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (11) massimiliano tonelli foto di bacco massimiliano tonelli foto di bacco hou hanru pietro barrera foto di bacco hou hanru pietro barrera foto di bacco giuseppe pietroniro foto di bacco giuseppe pietroniro foto di bacco bea casolaro e armando porcari foto di bacco bea casolaro e armando porcari foto di bacco dora e mario pieroni foto di bacco dora e mario pieroni foto di bacco iole de blasi luisa todini foto di bacco iole de blasi luisa todini foto di bacco hou hanru massimiliano tonelli armando porcari foto di bacco hou hanru massimiliano tonelli armando porcari foto di bacco massimo mininni guido shinclet foto di bacco massimo mininni guido shinclet foto di bacco hou hanru tomaz kunstelj zdenka badovinac foto di bacco hou hanru tomaz kunstelj zdenka badovinac foto di bacco luisa todini giovanna melandri foto di bacco luisa todini giovanna melandri foto di bacco lorenza bonaccorsi foto di bacco lorenza bonaccorsi foto di bacco mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (19) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (19) mario pieroni foto di bacco mario pieroni foto di bacco mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (20) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (20) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (21) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (21) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (1) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (1) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (2) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (2) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (16) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (16) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (17) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (17) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (3) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (3) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (4) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (4) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (5) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (5) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (6) mostra piu grande di me voci eroiche dalla ex jugoslavia (6) simona e marco ghigliani foto di bacco simona e marco ghigliani foto di bacco

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

DI MAIO, NOVELLO PALADINO LGBT+: "E' UNA VERGOGNA MONDIALE AVER AFFOSSATO IL DDL ZAN. NEL MIO LIBRO PARLO DEL TEMA DELL'OMOSESSUALITÀ. PER ME È INACCETTABILE CHE QUESTO TEMA VENGA USATO CON UN'ACCEZIONE NEGATIVA, DISPREGIATIVA, DENIGRATORIA. È AGGHIACCIANTE CHE UNA PARTE DELLA POLITICA, CON IL COINVOLGIMENTO DI ALCUNI MEDIA, PROVI A SCREDITARE LE PERSONE DANDO UN SIGNIFICATO NEGATIVO ALLA PAROLA OMOSESSUALITÀ…" - MA COME MAI SOLO ORA DI MAIO SI APPASSIONA AL TEMA? NON SI RICORDANO IN PASSATO LE SUE BATTAGLIE PER IL MONDO GAIO...

business

BRUTTE NOTIZIE PER DE LAURENTIIS, DELLA VALLE E ABETE: "CINECITTÀ WORLD" CONTINUA A VEDERE ROSSO - LA RIUNIONE DEI SOCI DELLA "ITALIAN ENTERTAINMENT GROUP", CHE CONTROLLA IL PARCO A TEMA, HA DECISO DI COPRIRE LA PERDITA DI UN MILIONE DI EURO CHE VA AD AGGIUNGERSI AI 93 MILIONI DI PASSIVO ACCUMULATI NEGLI ANNI PRECEDENTI - QUALCHE SETTIMANA FA I SOCI HANNO RIDOTTO IL CAPITALE SOCIALE DA 77,4 A 19,1 MILIONI DI EURO PERCHÉ IL BILANCIO 2019 S’ERA CHIUSO IN PERDITA PER 60,3 MILIONI…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute