CAFONALINO TEATRALE – AI GIARDINI DELLA FILARMONICA DI ROMA VA IN SCENA LA COMMEMORAZIONE DI CARMEN PIGNATARO, STORICA PRODUTTRICE DI SPETTACOLI TEATRALI, CON LA PASSIONE PER LE MOTOCICLETTE E I SIGARI – SALGONO SUL PALCO VLADIMIR LUXURIA, CINZA MASCOLI, DODI CONTI, PINO AMMENDOLA, L'AZZOPPATA IMMA BATTAGLIA, UNA SCOSCIATA ALESSIA FABIANI…

-

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

Testo di Roberta Savona

 

vladimir luxuria ricorda carmen pignataro foto di bacco (1) vladimir luxuria ricorda carmen pignataro foto di bacco (1)

Si è spenta a Roma, a 71 anni, Carmen Pignataro, organizzatrice teatrale e direttrice di tante iniziative tra cui i “I Solisti del Teatro”, rassegna ai Giardini della Filarmonica, dove si è svolta la celebrazione informale con amici, parenti e volti noti che nei decenni hanno calcato i palcoscenici da lei diretti. A starle vicino fino alla fine i fraterni Stella Conte e Gregorio Botta.

 

È a Roma che Carmen ha eretto il suo tempio di vita, in quei giardini su Via Flaminia dove, per 29 anni, sono andati in scena “I Solisti”, rassegna teatrale estiva più longeva della capitale, guidata dalla Coop.Teatro91 (fondata con Annalisa Scafi, Piera degli Esposti e Luigi Cinque) e con cui Carmen ha lavorato a progetti culturali dell’Estate Romana e del Comune di Roma con tante amministrazioni. Da Franco Carraro, fine anni ’80, fino all’ultimo Roberto Gualtieri, il cui ufficio non ha mancato omaggio con camera ardente in Campidoglio.

 

carmen pignataro carmen pignataro

La sera sul palco de ‘I Solisti’ è andato in scena l’ultimo spettacolo di Carmen, una reunion spontanea di tanti artisti a lei vicini accolti da Orazio Rotolo Schifone che da Pignataro ha raccolto lo scettro organizzativo dell’ultima edizione in corso, che si chiuderà come da sua volontà il 4 settembre.

 

A dare il via alla dedica corale con “microfono aperto ai ricordi”, è stata la voce di Daphne Nisi, seguita dalle sentite parole di Stella Conte lette da Dodi Conti. Hanno proseguito la nipote Valentina Stigher e il musicista Nando Citarella. Sul palco sono saliti Anna Piscopo, Lidia Vitale, Marco Carniti, poi Priscilla Micol Marino (che ha letto parole di Ilenia Costanza e Lorena Vetro) e Alberto Melone (che ha letto parole di Vanni Piccolo) e poi, il ricordo musicale di Luigi Cinque e l’omaggio di Giulia Anania.

silvano spada ricorda carmen pignataro foto di bacco (2) silvano spada ricorda carmen pignataro foto di bacco (2)

 

Ha strappato sorrisi e applausi il commosso momento di ilarità di Cinzia Mascoli a cui si sono aggiunti gli aneddoti di vita di Vladimir Luxuria, Imma Battaglia e le dediche di Pino Ammendola. Poi H.E.R. e Margò di Ondadurto Teatro e i video contributi di coloro i quali non sono potuti esser presenti. Tra questi, Pino Strabioli, Dacia Maraini, Federica Tuzi, Bobo Piana, Alda D’Eusanio, Antonio Mocciola, Mario Colamarino per il Circolo di Cultura Mario Mieli e Roberto Ciufoli.

 

Commozione in platea di Eva Grimaldi, Loredana Cannata, Paola Dee, Massimiliano Vado, Barbara Begala, Claudia Campagnola e tanti altri, come Maria Rosaria Omaggio, Annalisa Canfora, Iaia Forte, Orsetta e Ninni De Rossi. Breve quanto dirompente il messaggio dell’adorata Alessia Fabiani, un ricordo personale, pieno d’amore e di gentilezza.

 

imma battaglia ricorda carmen pignataro foto di bacoo (2) imma battaglia ricorda carmen pignataro foto di bacoo (2)

Giubbotto di pelle e occhiali da sole, in sella su due ruote. Un sigaro nella mano destra e fogli nell’altra. Tra quelle pagine c’era un nuovo progetto artistico da prendere in considerazione o un nuovo copione da valutare, sfrecciando da un palco all’altro di Roma sulla sua motocicletta, una custom, su cui spiccavano i suoi inconfondibili capelli color argento che uscivano da sotto il casco. Carmen Pignataro ha intrapreso il suo ultimo viaggio.

 

Con il suo lavoro è stata riferimento per tutti, dai nomi più illustri a quelli più nuovi e promettenti del panorama, con particolare attenzione al teatro delle donne. Un viaggio partito da lontano, dagli anni ’70 in cui con Dacia Maraini ha diretto il Teatro La Maddalena per poi dar vita a festival internazionali tra Francia, Spagna, Inghilterra fino in America. Ha lavorato con nomi come Lina Wertmuller, Lucia Poli, Franca Rame, Marisa Fabbri, Franca Valeri la stessa Maraini e l’adorata Piera degli Esposti.

 

pino ammendola ricorda carmen pignataro foto di bacco (1) pino ammendola ricorda carmen pignataro foto di bacco (1)

Nel 1984 con Annalisa Scafi ha dato il via al festival “L’altra metà della scena”, dando spazio ad artiste come Fiorella Mannoia, Mia Martini, Irene Papas, Susan Sontag e tante altre tra cui Patty Pravo, con cui anni dopo nel ’93, si formerà un sodalizio per il disco “Ideogrammi”, con cui è volata fino in Cina per una tournée di grande successo.

 

Negli ultimi anni, come fedele braccio destro di Silvano Spada, ha contribuito da direttrice organizzativa alla nascita e crescita dell’OFF/OFF Theatre. Lascia un vuoto incolmabile, un posto vacante nella tra le guide che hanno contribuito a formare il panorama culturale del nostro Paese.

paolo repetti foto di bacco paolo repetti foto di bacco lidia vitale foto di bacco lidia vitale foto di bacco emilio sturla furno stefano farinetti foto di bacco emilio sturla furno stefano farinetti foto di bacco eva grimaldi imma battaglia foto di bacco eva grimaldi imma battaglia foto di bacco francesco maggi christian spiti foto di bacco francesco maggi christian spiti foto di bacco dodi conti foto di bacco dodi conti foto di bacco gli amici di carmen pignataro foto di bacco gli amici di carmen pignataro foto di bacco anna piscopo foto di bacco anna piscopo foto di bacco cinzia mascoli foto di bacco cinzia mascoli foto di bacco cinzia mascoli ricorda carmen pignataro foto di bacco cinzia mascoli ricorda carmen pignataro foto di bacco valentina martino ghiglia foto di bacco valentina martino ghiglia foto di bacco paola dee elena croce foto di bacco paola dee elena croce foto di bacco marco carniti con la madre marika carniti bollea foto di bacco marco carniti con la madre marika carniti bollea foto di bacco lidia vitale roberta savona foto di bacco lidia vitale roberta savona foto di bacco carmen pignataro foto di bacco carmen pignataro foto di bacco carmen pignataro luca berretta foto di bacco carmen pignataro luca berretta foto di bacco carmen pignataro pino strabioli foto di bacco carmen pignataro pino strabioli foto di bacco luigi cinque suona il sassofono soprano foto di bacco luigi cinque suona il sassofono soprano foto di bacco roberta savona carla fabi foto di bacco roberta savona carla fabi foto di bacco marco carniti ricorda carmen pignataro foto di bacco marco carniti ricorda carmen pignataro foto di bacco marika carniti bollea foto di bacco marika carniti bollea foto di bacco massimiliano vado foto di bacco massimiliano vado foto di bacco nando citarella con il duff foto di bacco (2) nando citarella con il duff foto di bacco (2) nando citarella con il duff foto di bacco nando citarella con il duff foto di bacco orazio rotolo schifoni foto di bacco orazio rotolo schifoni foto di bacco pino ammendola vladimir luxuria foto di bacco pino ammendola vladimir luxuria foto di bacco pino ammendola ricorda carmen pignataro foto di bacco (2) pino ammendola ricorda carmen pignataro foto di bacco (2) saverio aversa foto di bacco saverio aversa foto di bacco priscilla micol marini foto di bacco priscilla micol marini foto di bacco silvano spada foto di bacco silvano spada foto di bacco silvano spada ricorda carmen pignataro foto di bacco (1) silvano spada ricorda carmen pignataro foto di bacco (1) simona palmiero her e luigi paolo poppea foto di bacco simona palmiero her e luigi paolo poppea foto di bacco simone natali alessia fabiani foto di bacco simone natali alessia fabiani foto di bacco urbano riario sforza barberini con la moglie viviana foto di bacco urbano riario sforza barberini con la moglie viviana foto di bacco daphne nisi foto di bacco daphne nisi foto di bacco valentina stigher ricorda la zia carmen pignataro foto di bacco valentina stigher ricorda la zia carmen pignataro foto di bacco vladimir luxuria emiliano raya foto di bacco vladimir luxuria emiliano raya foto di bacco vladimir luxuria ricorda carmen pignataro foto di bacco (2) vladimir luxuria ricorda carmen pignataro foto di bacco (2) dodi conti foto di bacco (2) dodi conti foto di bacco (2) gennaro marchese vladimir luxuria foto di bacco gennaro marchese vladimir luxuria foto di bacco elena croce foto di bacco elena croce foto di bacco giulia anania foto di bacco (2) giulia anania foto di bacco (2) giulia anania foto di bacco (1) giulia anania foto di bacco (1) her e margo foto di bacco (2) her e margo foto di bacco (2) giulia anania paola dee foto di bacco giulia anania paola dee foto di bacco her foto di bacco her foto di bacco her e margo foto di bacco (1) her e margo foto di bacco (1) imma battaglia ricorda carmen pignataro foto di bacoo (1) imma battaglia ricorda carmen pignataro foto di bacoo (1) laura delli colli foto di bacco laura delli colli foto di bacco lidia vitale foto di bacco (2) lidia vitale foto di bacco (2)

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DOVE ABBIAMO GIÀ VISTO LA VERSIONE SPECIALE DELLA FIAT 500 CON CUI GIORGIA MELONI È ARRIVATA SUL PRATO DI BORGO EGNAZIA? È UN MODELLO SPECIALE REALIZZATO DA LAPO ELKANN E BRANDIZZATO “GARAGE ITALIA”. LA PREMIER L’HA USATA MA HA RIMOSSO IL MARCHIO FIAT – A BORDO, INSIEME ALLA DUCETTA, L’INSEPARABILE PATRIZIA SCURTI E IL DI LEI MARITO, NONCHÉ CAPOSCORTA DELLA PREMIER – IL POST DI LAPO: “È UN PIACERE VEDERE IL NOSTRO PRIMO MINISTRO SULLA FIAT 500 SPIAGGINA GARAGE ITALIA DA ME CREATA...”

SCURTI, LA SCORTA DI GIORGIA - SEMPRE "A PROTEZIONE" DELLA MELONI, PATRIZIA SCURTI GIGANTEGGIA PERSINO AL G7 DOVE È...ADDETTA AL PENNARELLO - LA SEGRETARIA PERSONALE DELLA DUCETTA (LE DUE SI ASSOMIGLIANO SEMPRE DI PIU' NEI LINEAMENTI E NEL LOOK) ERA L’UNICA VICINA AL PALCO: AVEVA L'INGRATO COMPITO DI FAR FIRMARE A BIDEN & FRIENDS IL LOGO DEL SUMMIT - IL SOLO CHE LE HA RIVOLTO UN SALUTO, E NON L'HA SCAMBIATA PER UNA HOSTESS, È STATO QUEL GAGA'-COCCODE' DI EMMANUEL MACRON, E LEI HA RICAMBIATO GONGOLANDO – IL SELFIE DELLA DUCETTA CON I FOTOGRAFI: “VI TAGGO TUTTI E FAMO IL POST PIU'…” - VIDEO

LA SORA GIORGIA DOVRÀ FARE PIPPA: SULL'ABORTO MACRON E BIDEN NON HANNO INTENZIONE DI FARE PASSI INDIETRO. IL TOYBOY DELL'ELISEO HA INSERITO IL DIRITTO ALL'INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA IN COSTITUZIONE, E "SLEEPY JOE" SI GIOCA LA RIELEZIONE CON IL VOTO DELLE DONNE - IL PASTROCCHIO DELLA SHERPA BELLONI, CHE HA FATTO SCOMPARIRE DALLA BOZZA DELLA DICHIARAZIONE FINALE DEL G7 LA PAROLA "ABORTO", FACENDO UN PASSO INDIETRO RISPETTO AL SUMMIT DEL 2023 IN GIAPPONE, È DIVENTATO UN CASO DIPLOMATICO - FONTI ITALIANE PARLANO DI “UN DISPETTO COSTRUITO AD ARTE DA PARIGI ”

DAGOREPORT! GIORGIA MELONI È NERVOSA: GLI OCCHI DEL MONDO SONO PUNTATI SU DI LEI PER IL G7 A BORGO EGNAZIA. SUL TAVOLO DOSSIER SCOTTANTI, A PARTIRE DALL’UTILIZZO DEGLI ASSET RUSSI CONGELATI PER FINANZIARE L’UCRAINA - MINA VAGANTE PAPA FRANCESCO, ORMAI A BRIGLIE SCIOLTE – DOPO IL G7, CENA INFORMALE A BRUXELLES TRA I LEADER PER LE EURONOMINE: LA DUCETTA ARRIVA DA UNA POSIZIONE DI FORZA, MA UNA PARTE DEL PPE NON VUOLE IL SUO INGRESSO IN  MAGGIORANZA - LA SPACCATURA TRA I POPOLARI TEDESCHI: C'È CHI GUARDA A DESTRA (WEBER-MERZ) E CHI INORRIDISCE ALL'IDEA (IL BAVARESE MARKUS SODER) - IL PD SOGNA UN SOCIALISTA ITALIANO ALLA GUIDA DEL CONSIGLIO EUROPEO: LETTA O GENTILONI? - CAOS IN FRANCIA: MACRON IN GUERRA CON LE PEN MA I GOLLISTI FLIRTANO CON LA VALCHIRIA MARINE