politica

Mara Venier saluta Antonio Pallante a Domenica In

DAGOESCLUSIVO - IL PATTO D'ACCIAIO DI MAIO/DI BATTISTA/CASALEGGIO PER GESTIRE IL M5S E FAR FUORI FICO E GRILLO - DIBBA SARÀ LEADER DOPO LUIGINO, IN CAMBIO SMETTE DI MENARE SUL GOVERNO: NON UN FIATO SUI MIGRANTI O SUL DECRETO SICUREZZA. CI SCASSAVA LE BALLE COI REPORT SULLE CAROVANE DEL CENTROAMERICA, POI HA 49 DISPERATI SOTTO CASA E SFRECCIA SULLE DOLOMITI? - LA MOSSA IN STILE SOVIET PER TOGLIERE DI MEZZO BEPPE, ORMAI FUORI DALLE DECISIONI CHE CONTANO: ECCO COS'HANNO SUSSURRATO ALL'ORECCHIO DEI PARLAMENTARI 5 STELLE…

CENT'ANNI DI ANDREOTTI - PINO CORRIAS RICORDA BELZEBÙ: ''LA GOBBA INCISA SUL CUOIO DELLA SUA SEDIA AL SENATO CI RICORDA CHE IN UN TEMPO REMOTO DELLA REPUBBLICA SIAMO STATI TUTTI DEMOCRISTIANI. VOLENTI O NOLENTI, ERETTI O QUADRUMANI. I NEMICI LI HA SEPPELLITI QUASI TUTTI. I SEGRETI INVECE SONO DIVENTATI LA NOSTRA STORIA E IL SUO LEGGENDARIO ARCHIVIO -  NON SI LASCIÒ SFIORARE DALLA VOLGARITÀ DELLE TANGENTI, NÉ DALL' INCANTESIMO DELLE NOTTI ROMANE. UNA SOLA VOLTA UNA NOBILDONNA…''

ALESSANDRA MORETTI, LA PIÙ INSULTATA – L’ULTIMA OFFESA DA UN CONSIGLIERE COMUNALE VICENTINO DI CENTRODESTRA: ‘’È STATA TROMBATA DAPPERTUTTO, NEL SENSO IN REGIONE, A VICENZA E NEL PARTITO... STA DANDO UNA “MANO” A UN MEMBRO DEL PARTITO…” - L’EX EURODEPUTATA PD, OGGI CONSIGLIERA REGIONALE IN VENETO, NON CI STA: “HO SEMPRE RIVENDICATO IL FATTO CHE LA DONNA NON DEVE MAI PERDERE LA PROPRIA FEMMINILITÀ ANCHE QUANDO RIVESTE INCARICHI IMPORTANTI. MA QUESTO NON PUÒ GIUSTIFICARE INSULTI O ALLUSIONI SESSISTE”

''QUI È GUERRA CON MALTA!''. LE CARTE DELL'INCHIESTA SULLA DICIOTTI SVELANO LA STRATEGIA DELL'ISOLA PER '' SPINGERE FORZOSAMENTE IL BARCONE NELLE ACQUE ITALIANE PER SCARICARE SULLO STATO ITALIANO LA RESPONSABILITÀ DELL'EVENTO''. I TESTIMONI A BORDO: "I MALTESI HANNO ESPRESSAMENTE DETTO CHE NON CI AVREBBERO CONDOTTO A MALTA, CHE AVEVAMO SBAGLIATO POSTO DOVE ANDARE E CHE CI AVREBBERO FATTO VEDERE LA DIREZIONE IN CUI PROCEDERE PER ANDARE IN ITALIA'' - IL ''FATTO'' DEDICA AL CASO UNA PRIMA PAGINA SALVINIANA…