ARCHEO - IL NATALE SECONDO VITTORIO FELTRI-CROZZA: "A ME DEL NATALE NON NE FREGA UN CA**O, IO SONO DI BERGAMO: PER NOI È UN GIORNO LAVORATIVO COME UN ALTRO NON SIAMO MICA COME I TERRONI DEL SUD CHE OGNI OCCASIONE È BUONA PER NON FARE NIENTE. SOLO PERCHÉ È NATO UN PALESTINESE 2000 ANNI FA SI DEVE FERMARE IL MONDO? PERCHE' DEVO FESTEGGIARE LA NASCITA DI UN PROFUGO E FIGLIO ILLEGITTIMO CHE..." - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Da www.lastampa.it

 

Nella copertina di Maurizio Crozza a Che Fuori Tempo Che fa in onda lunedì 18 dicembre su Rai 1, un Vittorio Feltri particolarmente caustico commenta l’arrivo del Natale: «A me del Natale non ne frega niente, io sono di Bergamo: per noi è un giorno lavorativo come un altro non siamo mica come i terroni del sud che ogni occasione è buona per non fare niente. Solo perché è nato un Palestinese 2000 anni fa si deve fermare il mondo?»

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

“CHI HA SCRITTO IL PEZZO ERA COSI’ PIPPA CHE DA PICCOLO FINIVA SEMPRE IN PORTA?”- I CALCETTARI INSORGONO CONTRO 'ROLLING STONE' CHE STRONCA "I MAMMIFERI FLACCIDI" CHE GIOCANO A CALCETTO: “NULLA TESTIMONIA MEGLIO L’IDEA DEL PUNTO MORTO A CUI È ARRIVATA LA STORIA UMANA” – COMMENTO DA INCORNICIARE: “SI PUO' SUONARE LA CHITARRA SENZA ESSERE GILMOUR E SI PUO' GIOCARE A CALCETTO SENZA ESSERE MESSI. SI CHIAMA POESIA, ROMANTICISMO, STRONZAGGINE. SO SOLO CHE E' BELLISSIMO…”

cafonal

viaggi

salute