COSA C'È CHE NON VA TRA BIANCA E "GIUSEPPI"? - LA BERLINGUER SFANCULA INDIRETTAMENTE CONTE DURANTE LA SUA TRASMISSIONE, QUANDO TELESE LO DEFINISCE "FENOMENO": "FENOMENO CHE DA NOI NON HA MAI MESSO PIEDE, CI TENGO A SOTTOLINEARLO. MAI VENUTO NEL NOSTRO STUDIO. NON SO PERCHÉ MA INSOMMA..." - L'EX PREMIER HA SEMPRE PRESENZIATO DA "LILLI BOTOX" A "OTTO E MEZZO", SU RAI TRE INVECE...

-

Condividi questo articolo


Da www.liberoquotidiano.it

 

bianca berlinguer bianca berlinguer

Una vera e propria frecciata a Giuseppe Conte quella di Bianca Berlinguer. Durante la puntata del 21 settembre di CartaBianca la conduttrice ha ospitato Luca Telese. Il giornalista nel salotto di Rai 3 ha voluto promuovere il nuovo settimanale di Tpi dove compare una sua intervista all'ex premier.

 

Telese ha seguito l'attuale leader del Movimento 5 Stelle durante alcuni appuntamenti elettorali, arrivando addirittura a definirlo "un fenomeno". Una definizione che non si addice a Conte per la Berlinguer che ha subito sbottato: "Fenomeno che da noi non ha mai messo piede, ci tengo a sottolinearlo. Mai venuto nel nostro studio. Non so perché ma insomma...".

 

BIANCA BERLINGUER E GIUSEPPE CONTE BIANCA BERLINGUER E GIUSEPPE CONTE

Nel salotto della Berlinguer si sono infatti seduti tanti, anzi, tantissimi esponenti politici. A volte anche presidenti del Consiglio. Tutto tranne uno. Conte infatti non ha mai accettato gli inviti della trasmissione di Rai 3. Lo stesso non si può dire di quelli di Lilli Gruber, visto che il pentastellato ha sempre presenziato Otto e Mezzo. Il motivo rimane comunque un mistero.

 

Grande ritorno invece per Mauro Corona. Lo scrittore ha ottenuto il via libera dai vertici Rai dopo la lite con la conduttrice a cui Corona aveva dato della "gallina". Tra i due però tutto si era sistemato in fretta, al punto che la stessa Berlinguer aveva più volte fatto richiesta di poter accogliere ancora una volta l'amico.

 

ABBRACCIO TRA MAURO CORONA E BIANCA BERLINGUER ABBRACCIO TRA MAURO CORONA E BIANCA BERLINGUER

"Passata è la tempesta. Se mi è concesso, perché finora non mi era stata data la possibilità, volevo porgere le mie scuse a lei e alla rete - ha esordito Corona -. Lo dico perché ho un senso di colpa, non per ruffianarmi". E tutto è tornato alla normalità.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute