IL DIVANO DEI GIUSTI/1 – AVRETE GIÀ VISTO SU SKY LA PRIMA PUNTATA DI “THE LAST OF US”, CON PEDRO PASCAL E BELLA RAMSEY, TRATTA DAL VIDEOGIOCO PIÙ AMATO DAI RAGAZZI DURANTE LA PANDEMIA. DI FATTO SIAMO ANCORA AL FILM DI ZOMBIE, AL SUB-ROMERO, MA È VERAMENTE BEN SCRITTA E BEN DIRETTA - UNA TOTALE MERAVIGLIA, COME PROBABILMENTE GIÀ SAPRETE, È “MAKANAI – COOKING FOR THE MAIKO HOUSE”. MA IERI SERA, DISPERATO, HO VISTO SU NETFLIX “OPHELIA”, RILETTURA FEMMINISTA DELL’AMLETO. MAH… SI VEDE, PERÒ DI SHAKESPEARE RIMANE DAVVERO POCO, E SI CAMBIA MOLTO – VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Marco Giusti per Dagospia

 

pedro pascal bella ramsey the last of us pedro pascal bella ramsey the last of us

E stasera che vediamo? Sicuramente avrete già visto su Sky la prima puntata di “The Last of Us” ideata da Neil Brunkman e da Craig Mazin (quello di “Chernobyl”), che l’ha pure diretta, con Pedro Pascal e Bella Ramsey, tratta dal videogioco più amato dai ragazzi durante la pandemia.

 

Di fatto siamo ancora al film di zombie, al sub-Romero, ma è veramente ben scritta e ben diretta, ricchissima. Anche se sto fungo maledetto che devasta il cervello, alla fine, ti fa diventare il solito morto vivente che ti azzanna le chiappe, l’idea sembra nuova.

 

the makanai cooking for the maiko house 10 the makanai cooking for the maiko house 10

 

Una totale meraviglia, come probabilmente già saprete, è Makanai – Cooking for the Maiko House diretta da Hirokazu Kore-Eda, Netflix, tratta da un anime di un anno fa. Due ragazze di provincia, la Sumire di Yuuki Luna e la Kiyo di Nana Mori vanno a Kyoto a studiare da maiko, aspiranti geishe.

 

Una è adatta, l’altra è un disastro, ma cucina benissimo e diventa cuoca della casa. Io che pensavo fosse una dotta riletture di un classico di Mizoguchi, o quasi, tipo “le sorelle di Gion”, che nostalgia di quel cinema, mi ritrovo una clamorosa serie di cucina e vorrei sapere come si fanno i pomodori bolliti al curry e i mille altri piatti che si pappano le geishe.

 

 

ophelia ophelia

Si allenano da maiko, è vero, ma pensano e parlano solo di mangiare neanche fosse un biopic sulla Sora Lella. Stracultissima.

 

Ieri sera, disperato, ho visto su Netflix “Ophelia”, rilettura femminista dell’Amleto diretta da Claire McCarthy, scritta da Semi Chellas e tratta dal libro di Lisa M. Klein con Daisy Ridley, l’eroina dei nuovi Star Wars, come Ophelia, Naomi Watts nel ruolo della regina madre Gertrude e della sorella gemella strega Mechtild, Clive Owen, con ciuffo sulla fronte per farlo più cattivo, come il pessimo zio Claudio e George MacKay come Amleto. Mah… Si vede, però di Shakespeare rimane davvero poco, e si cambia molto.

pedro pascal the last of us pedro pascal the last of us pedro pascal the last of us pedro pascal the last of us pedro pascal bella ramsey the last of us pedro pascal bella ramsey the last of us pedro pascal bella ramsey the last of us pedro pascal bella ramsey the last of us pedro pascal the last of us pedro pascal the last of us pedro pascal the last of us pedro pascal the last of us

the makanai cooking for the maiko house 6 the makanai cooking for the maiko house 6 the makanai cooking for the maiko house 7 the makanai cooking for the maiko house 7 the makanai cooking for the maiko house 5 the makanai cooking for the maiko house 5 the makanai cooking for the maiko house 4 the makanai cooking for the maiko house 4 naomi watts ophelia naomi watts ophelia naomi watts clive owen ophelia naomi watts clive owen ophelia naomi watts ophelia naomi watts ophelia ophelia ophelia

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

DIFFIDATE SEMPRE DA QUELLI CHE SEMBRANO TROPPO BUONI – CON UNA LUNGA INCHIESTA, “BLOOMBERG BUSINESSWEEK” SPUTTANA “CORE”, LA ONG FONDATA DA SEAN PENN, ACCUSATA DI INEFFICIENZE E GESTIONE SGANGHERATA DEI FONDI – NON SI SA CHE FINE ABBIANO FATTO 1,6 MILIONI DI DOLLARI RACCOLTI LO SCORSO ANNO, DURANTE UNA SERATA A MIAMI, E DESTINATI ALL'EMERGENZA COVID IN BRASILE – I VERTICI DELL'ORGANIZZAZIONE NO PROFIT AVREBBERO ANCHE IGNORATO E INSABBIATO UN CASO DI MOLESTIA SESSUALE 

cronache

MAI FIDARSI DI UN'AMICA ESCORT – LA DONNA CHE A ROMA HA PUBBLICATO ONLINE IL VIDEO DI UNA SCOPATA CON UN'ALTRA DONNA SI CHIAMA ANGELA GABRIELLA PRINCZ, È UNGHERESE E HA 52 ANNI – ORA È ACCUSATA DI REVENGE PORN, ANCHE SE NON C'È STATO NESSUN RICATTO: L'ALTRA DONNA ERA CONSAPEVOLE DI ESSERE RIPRESA A PATTO CHE IL VIDEO RIMANESSE PRIVATO. MA "BLUEANGY” NON HA RESISTITO E CI HA FATTO UN BEL PO' DI QUATTRINI E A RICEVERE UN PO' DI PUBBLICITÀ (QUELLA È GRATIS): "I MIEI CLIENTI? SONO IN GRAN PARTE UOMINI SPOSATI CHE NON..."

sport

cafonal

CAFONALINO CAN CAN! – FRANCESCA PAPPALARDO, L’ESTETISTA CHE SI FA CHIAMARE “LOOKMAKER”, FESTEGGIA I SUOI 40 ANNI CON UNA SERATA A TEMA “MOULIN ROUGE ALLA VACCINARA” – TRA L’OTTANTINA DI AMICHE, CLIENTI E SVIPPATI PRESENTI SUL ROOFTOP DELL’HOTEL VALADIER, AVVISTATI CLIZIA INCORVAIA E UN PAOLO CIAVARRO INQUARTATO, UNA SOLITARIA MANILA NAZZARO, GIACOMO URTIS CON FLUENTE CHIOMA BIONDA E PETTORALI TETTONICI IN BELLA VISTA – OSPITE D’ONORE VALERIONA MARINI, CHE METTE A DURA PROVA LE CUCITURE DEL VESTITINO DI CRISTALLI E PAILLETTES – FOTO BY DI BACCO

viaggi

salute

L'EPIDEMIA DI VAIOLO DELLE SCIMMIE IN EUROPA SI STA SPEGNENDO: SOLO 23 NUOVI CONTAGI - SU SCALA GLOBALE, INVECE, L'OMS HA RILEVATO UN AUMENTO DEI CONTAGI. NELLA SETTIMANA TRA IL 23 E IL 29 GENNAIO SONO STATI REGISTRATI NEL MONDO 403 NUOVI CASI, IL 37,1% IN PIÙ RISPETTO ALLA SETTIMANA PRECEDENTE, DISTRIBUITI IN 20 PAESI NEL MONDO. IL MAGGIOR NUMERO DI CONTAGI È STATO REGISTRATO IN MESSICO (72 NUOVI CASI), REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO (69), USA (42), BRASILE (40), GUATEMALA (34)…