“IN ITALIA CONVIENE VIOLARE LA LEGGE. GIUSTIZIALISTA? NON SO COSA SIGNIFICA” – A ‘DIMARTEDÌ’ SCINTILLE TRA DAVIGO E LA BOSCHI – IL MAGISTRATO: "IL GIORNO PIÙ BRUTTO NELLA MIA VITA DI CITTADINO DELLA REPUBBLICA È STATO QUANDO CRAXI SUL FINANZIAMENTO ILLECITO DISSE IN PARLAMENTO: 'QUI LO AVETE FATTO TUTTI'. E NESSUNO SI ALZÒ PER DIRGLI: 'COME TI PERMETTI, IO NO'" – MARIA ELENA IRONIZZA: "IO NON C'ERO IN PARLAMENTO, ALL'EPOCA FACEVO LE SCUOLE MEDIE" – VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Da www.liberoquotidiano.it

 

boschi davigo boschi davigo

A DiMartedì su La7 va in onda un siparietto tra Maria Elena Boschi e Piercamillo Davigo. Quest'ultimo sostiene che "il giorno più brutto nella mia vita di cittadino della Repubblica è stato quando Bettino Craxi sul finanziamento illecito disse in Parlamento: 'Qui lo avete fatto tutti'. E nessuno si alzò per digli: 'Ma come ti permetti, io no'". Lo studio di Giovanni Floris applaude, ma Davigo viene spento dalla Boschi, che replica con l'ironia: "Io non c'ero in Parlamento, all'epoca facevo le scuole medie". Come a dire, almeno su questo argomento non prendetevela con me e con Italia Viva.

boschi davigo boschi davigo

 

boschi davigo boschi davigo

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

SIAMO TUTTI ALBERTO SORDI? - TRASPARENTE E MISTERIOSO, ALLEGRO, MA ANCHE TERRIBILMENTE MALINCONICO. IN UN DOC IL RITRATTO DELL'ATTORE: “IO LA TRISTEZZA LA NASCONDO. PERCHÉ A NESSUNO IMPORTA NIENTE DELLA MIA TRISTEZZA. LA TRISTEZZA LA TENGO PER ME” - SORDI COLLEZIONÒ STORIE E FIDANZAMENTI SENZA MAI GIUNGERE AL MATRIMONIO. PER ANDREINA PAGNANI PERSE LA TESTA, MA LA FASCINAZIONE PIÙ FORTE FU PER… - DA RUTELLI E VELTRONI A RICCARDO ROSSI E PAOLA BARALE, ECCO CHI C'ERA ALL'ANTEPRIMA DEL DOCUMENTARIO AL TEATRO ARGENTINA - FOTO + VIDEO

viaggi

salute