RAI1, VIA FAZIO ARRIVA FIORELLO. SU DAGOSPIA TUTTI I DETTAGLI DELL'ACCORDO CON LO SHOWMAN CATANESE (DI CUI OGGI E' PURE IL COMPLEANNO!): UNA TRASMISSIONE RADIO, UNA PILLOLA SOLO ONLINE PER RAIPLAY E UN PROGRAMMA TELEVISIVO. PROPRIO IN QUEL LUNEDÌ SERA IN CUI ANDAVA IN ONDA FABIO FAZIO - DOMANI NEL CORSO DEL CDA STRAORDINARIO L'UFFICIALIZZAZIONE DELLE NOMINE "CORPORATE"

-

Condividi questo articolo

 

 

Marco Antonellis per Dagospia

 

Mettete Fiorello nei vostri cannoni. Eh già perché è più o meno questo quello che vuole fare l'Ad della RAI Fabrizio Salini per rilanciare il brand di viale Mazzini e far capire a tutti che è arrivato il momento del "grande cambiamento". Già, ma in cosa consisterà esattamente  l'intesa con lo showman catanese?

 

FIORELLO FAZIO FIORELLO FAZIO

Secondo quanto Dagospia è in grado di rivelare (i dettagli dell'accordo sono assolutamente top secret) saranno tre i binari sui quali si giocherà la liason con Fiore: una trasmissione radiofonica, una pillola su Raiplay, e un programma televisivo (quindi non si tratta della stessa iniziativa spalmata su più mezzi, come erroneamente è stato riportato dai quotidiani).

 

Scendendo nei dettagli (che come dicevamo vengono gelosamente custoditi) ecco i fronti sui quali si sta concretamente lavorando. Per quanto riguarda le pillole su Raiplay,  si sta valutando la possibilità di una striscia quotidiana di due minuti al giorno, dal lunedì al venerdì. Per la radio invece la proposta è quella di una trasmissione settimanale, cioè una puntata a settimana.

 

FIORELLO FAZIO 1 FIORELLO FAZIO 1

Mentre, udite udite, per quanto riguarda la trasmissione televisiva si sta pensando all'ipotesi di andare in onda il lunedì sera, più o meno proprio nella posizione in cui andava in onda Fabio Fazio.  Insomma, nelle intenzioni di mamma Rai, Fiorello dovrebbe fare un programma in seconda serata il lunedì sera. Questi sono i termini concreti dell'intesa alla quale la RAI sta lavorando con il famoso showman. E per quanto riguarda la parte economica? Beh, chi ha avuto modo di visionare il dossier parla di cifre decisamente importanti.

 

Nel frattempo, si aspetta la riunione straordinaria di domani del cda Rai per conoscere le decisioni dell'amministratore delegato Fabrizio Salini in fatto di nomine per l'area Corporate.

FIORELLO FAZIO FIORELLO FAZIO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“IL VATICANO NON RISCHIA NESSUN CRAC” - IL PRESIDENTE DELL’APSA, MONSIGNOR GALANTINO SMENTISCE LE ANTICIPAZIONE DEL LIBRO DI NUZZI: “NESSUN DEFAULT, C’È SOLO BISOGNO DI UNA SPENDING REVIEW E L’ATTUALE BILANCIO NON È FRUTTO DI RUBERIE - LA GESTIONE ORDINARIA DELL’APSA NEL 2018 HA CHIUSO CON UN UTILE DI OLTRE 22 MILIONI DI EURO. IL DATO NEGATIVO CONTABILE È DOVUTO A UN INTERVENTO STRAORDINARIO VOLTO A SALVARE L’OPERATIVITÀ DI UN OSPEDALE CATTOLICO E I POSTI DI LAVORO” - IL BILANCIO DEL VATICANO SI COMPONE DI DUE CONTI ECONOMICI DISTINTI…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute