BUSINESS MUST GO ON – A ROMA È STATO ARRESTATO UN 33ENNE CHE CONTINUAVA A SPACCIARE COMODAMENTE DA CASA SUA NONOSTANTE FOSSE AI DOMICILIARI PER...SPACCIO! – L’UOMO, AGLI ARRESTI DA POCO PIU’ DI DUE MESI, E' STATO BECCATO CON 10 DOSI NASCOSTI NELLE MUTANDE E CON ALTRE 300 DOSI IN UN CONTENITORE CHE HA CERCATO DI GETTARE VIA ALL’ARRIVO DEI CARABINIERI – A SETTEMBRE IL PUSHER ERA STATO GAMBIZZATO IN UN AGGUATO, FORSE PER UN REGOLAMENTO DI CONTI PER DROGA…

-

Condividi questo articolo


 

Rossella Dell'Anno Federica Pozzi per “il Messaggero

spaccio cocaina spaccio cocaina

 

Gambizzato in strada nel quadrante est di Roma lo scorso settembre, ai domiciliari per spaccio da due mesi e di nuovo in manette - nella tarda mattinata di giovedì - per lo stesso reato mentre era ristretto in casa con tanto di braccialetto elettronico.

 

A portare alla luce i più recenti movimenti illeciti di Mario P., 33enne romano pluripregiudicato, sono stati gli agenti del distretto Casilino i quali, dopo essere stati informati di una possibile attività di spaccio in un appartamento in zona Prenestina, hanno sorpreso l'imputato con 10 dosi di cocaina nascosti negli slip. Non solo, non essendosi accorto della presenza degli agenti intorno all'appartamento, prima di aprire la porta aveva lanciato sul terrazzo del vicino un contenitore con 300 dosi di cocaina. L'arresto è stato convalidato ieri mattina a piazzale Clodio e il 33enne si trova ora in carcereè.

 

cocaina 4 cocaina 4

[…] Davanti al giudice si è avvalso della facoltà di non rispondere, rendendo solo dichiarazioni spontanee in cui ammetteva le sue colpe. […] A settembre scorso, Mario P. era stato gambizzato a colpi di pistola in un regolamento di conti avvenuto in strada in zona Roma est.

 

L'AGGUATO

Era circa la mezzanotte del 13 settembre quando era stato raggiunto al polpaccio da un proiettile. A chiamare i soccorsi erano stati i residenti che avevano sentito l'esplosione. Una volta arrivati sul posto, gli agenti del distretto Casilino lo avevano trovato a terra ed era stato trasportato dal 118 al policlinico Casilino, non in pericolo di vita. Era stato interrogato ma non aveva voluto dare spiegazioni sull'accaduto: con ogni probabilità un regolamento di conti legato sempre allo spaccio.

cocaina 2 cocaina 2 cocaina 3 cocaina 3

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGONEWS – COME MAI IL NUOVO ROMANZO DI CHIARA VALERIO, “CHI DICE E CHI TACE”, È STATO PUBBLICATO DA SELLERIO E NON, COME I PRECEDENTI, DA EINAUDI? SCREZI? LITI? MACCHÉ: È TUTTA UNA STRATEGIA PER VINCERE IL CAMPIELLO, PREMIO LAGUNARE PRESIEDUTO DA WALTER VELTRONI – LA VALERIO, SCRITTRICE CON LA PASSIONE PER LE SUPERCAZZOLE (E L’AGLIO, OLIO E PEPERONCINO), È UNA DELLE FIRME PIÙ AMATE DA ELLY SCHLEIN: SE VINCESSE IL CAMPIELLO, SAREBBE UNA FESTA GRANDE PER UOLTER E PER LA SEGRETARIA MULTIGENDER…

SCOOP! GAME OVER FRA CHIARA FERRAGNI E FEDEZ. IL RAPPER, DOMENICA SCORSA, SE NE È ANDATO DI CASA E NON È PIÙ TORNATO. DAL SANREMO DELL’ANNO SCORSO, LA STORIA D’AMORE TRA I DUE S’ERA INCRINATA MA L’INFLUENCER AVEVA RIMANDATO QUALSIASI DECISIONE PER STARE VICINA AL MARITO MALATO. NEL MOMENTO IN CUI LEI SI È TROVATA IN DIFFICOLTÀ, INVECE, FEDEZ SI È MOSTRATO MENO GENEROSO, RINFACCIANDOLE CHE I SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI AVESSERO EFFETTI NEGATIVI ANCHE SUI SUOI AFFARI - COSI' FINISCE L'EPOPEA DEI "FERRAGNEZ"

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO