CHE È SUCCESSO AL PROFILO INSTAGRAM DI MARTA FASCINA? IMPROVVISAMENTE SULLE SUE STORIES SONO COMPARSI MESSAGGI SU PRESUNTI INVESTIMENTI MOLTO REDDITIZI, DELLA SERIE: “HO INVESTITO 1000 EURO AL MATTINO E HO GUADAGNATO 6800 EURO IN 1-2 ORE”. STA FACENDO FRUTTARE I SOLDI DEL MARITINO SILVIO? RISPOSTA NEGATIVA: MOLTO PIÙ PROBABLIMENTE IL SUO ACCOUNT È STATO HACKERATO (MA I RUSSI NON C’ENTRANO)

-

Condividi questo articolo


marta fascina e silvio berlusconi da cracco in galleria, a milano 6 marta fascina e silvio berlusconi da cracco in galleria, a milano 6

Da www.liberoquotidiano.it

 

Il profilo di Marta Fascina è stato hackerato. Nel caso della deputata di Forza Italia, nonché compagna di Silvio Berlusconi, i russi non c’entrano nulla: si tratterebbe di una truffa finanziaria piuttosto diffusa, con diverse vittime inconsapevoli che vedono violati i propri social con l’intento di spammare messaggi che attirino potenziali clienti da spennare. I messaggi comparsi nelle storie di Instagram del profilo di Marta Fascina non lasciano alcun dubbio sull’hackeraggio.

 

il profilo instagram di marta fascina sotto attacco hacker il profilo instagram di marta fascina sotto attacco hacker

Sono tutti messaggi in cui viene taggato un account di nome Edwin Richardson, che viene pubblicizzato come un contatto sicuro per un investimento molto redditizio. “Ciao - si legge sul profilo della Fascina - ho investito 1000 euro al mattino e ho guadagnato in totale 6800 euro in 1.2 ore”. Più è alta la cifra dell’investimento, più è alto il ritorno promesso nel giro di appena una o due ore. “Ciao amici - si legge nel secondo messaggio - non sono uno sponsor di Edwin, l’ho appena provato io stesso, ho pagato e ho vinto”.

 

“Edwin è mio amico - continua - chiunque può vincere, la probabilità di perdere è 0. Se paghi 1000 euro, vinci 6800 in sole 2 ore. Offro una garanzia del 100% su questo”. E poi un terzo e ultimo messaggio: “Amici, se volete vincere come me, potete controllare la mia storia precedente, credetemi, la probabilità di perdere è 0”. Se anche uno dei quasi 20mila follower di Marta Fascina dovesse abboccare, sarebbe un successo per l’impostore che le ha hackerato il profilo.

il profilo instagram di marta fascina sotto attacco hacker il profilo instagram di marta fascina sotto attacco hacker il profilo instagram di marta fascina sotto attacco hacker il profilo instagram di marta fascina sotto attacco hacker berlusconi marta fascina berlusconi marta fascina Marta Fascina Marta Fascina matrimonio berlusconi fascina matrimonio berlusconi fascina MARTA FASCINA MARTA FASCINA marta antonia fascina marta antonia fascina marta antonia fascina marta antonia fascina MARTA FASCINA MARTA FASCINA matrimonio berlusconi fascina l'arrivo degli sposi matrimonio berlusconi fascina l'arrivo degli sposi duetto confalonieri berlusconi al matrimonio del cav con marta fascina 3 duetto confalonieri berlusconi al matrimonio del cav con marta fascina 3 MARTA FASCINA CON IL FACCIONE DI BERLUSCONI NELLA COVER DEL TELEFONO MARTA FASCINA CON IL FACCIONE DI BERLUSCONI NELLA COVER DEL TELEFONO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

ZAN! ZAN! SANNA MARIN NON SOLO COME RISORSA ORMONALE – L’ARRAPAMENTO ITALICO PER LA FASCINOSA PREMIER FINLANDESE HA COLPITO CONCITA DE GREGORIO (LA GUARDIANA DEL PRETORIO): ‘’QUI LE DONNE DI 37 ANNI LE USIAMO AL MASSIMO COME CANDIDATE DI BANDIERA DA USARE PER MOSTRARE CHE LE ABBIAMO MESSE IN ROSA, POI SCOMPAIONO E COMINCIANO A GIOCARE I MASCHI” – E POI NOTA CHE “SANNA È CRESCIUTA CON DUE MADRI (LA SUA BIOLOGICA, LA NUOVA COMPAGNA DI LEI) E HA PER QUESTO PROVATO, DICE, "UN SENSO DI INVISIBILITÀ" PERCHÉ "DELLE FAMIGLIE ARCOBALENO NON SI PARLAVA". PENSATE, NEPPURE IN FINLANDIA…”

business

SIAMO ALLE SOLITE: I TEDESCHI BLOCCANO L’INTESA SUI DAZI AL PETROLIO RUSSO! - IL GOVERNO DI BERLINO È SCETTICO (EUFEMISMO) RISPETTO ALLA PROPOSTA AMERICANA, PORTATA DAL SEGRETARIO AL TESORO USA, JANET YELLEN, AL G7 DEI MINISTRI DELLE FINENZE - È STATA LA STESSA YELLEN AD AMMETTERE: “NON È EMERSA UNA STRATEGIA CHIARA SUI DAZI” - LO STALLO CONTINUA ANCHE IN EUROPA, CON L’UNGHERIA CHE SI OPPONE AL SESTO ROUND DI SANZIONI CHE COLPIREBBERO IL GREGGIO (E SCHOLZ NON È COSÌ DISPIACIUTO)

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute