INTELLIGENZA ARTIFICIALE, BUFALE REALI - I RECERCATORI HANNO MESSO ALLA PROVA "CHATGPT" E HANNO SCOPERTO CHE NELL'80% DEI CASI IL SOFTWARE GENERA TESTI CON INFORMAZIONI FALSE O FUORVIANTI - "I RISULTATI CONFERMANO I TIMORI E LE PREOCCUPAZIONI SULLE MODALITÀ CON CUI LO STRUMENTO POTREBBE ESSERE UTILIZZATO SE FINISSE NELLE MANI SBAGLIATE. AGLI OCCHI DI CHI NON ABBIA FAMILIARITÀ CON LE QUESTIONI O GLI ARGOMENTI TRATTATI, I RISULTATI POTREBBERO FACILMENTE RISULTARE LEGITTIMI E PERSINO AUTOREVOLI"

-

Condividi questo articolo


chatbot chatbot

(ANSA) - L'intelligenza artificiale di ChatGpt, il software del momento sui cui sta investendo Microsoft, potrebbe contribuire a creare disinformazione. E' l'analisi dei ricercatori di Newsguard Technologies, il cui scopo principale è combattere la disinformazione online. Tre ricercatori hanno messo alla prova il chatbot basato sull'intelligenza artificiale con 100 narrazioni false tratte dal loro catalogo di Misinformation Fingerprints.

 

chatbot chatbot

Nell'80% dei casi il chatbot ha generato affermazioni false e fuorvianti su argomenti di attualità tra cui il Covid-19 e l'Ucraina. "I risultati - spiegano i ricercatori - confermano i timori e le preoccupazioni espresse dalla stessa OpenAi (l'azienda che ha creato ChatGpt, ndr) sulle modalità con cui lo strumento potrebbe essere utilizzato se finisse nelle mani sbagliate. Agli occhi di chi non abbia familiarità con le questioni o gli argomenti trattati in questo report, i risultati potrebbero facilmente risultare legittimi e persino autorevoli".

 

chatbot 4 chatbot 4

NewsGuard ha però verificato che ChatGPT "dispone di misure di salvaguardia volte a impedire la diffusione di alcuni esempi di disinformazione. Per alcune bufale, ci sono voluti ben cinque tentativi per portare il chatbot a fornire informazioni errate": Il dibattito sull'Intelligenza artificiale applicata all'informazione si innesta in un momento in cui diverse testate stanno sperimentando la tecnologia.

 

chatbot 3 chatbot 3

L'ultimo caso è quello della testata specializzata Cnet, che qualche giorno fa ha annuciato che mette in pausa gli esperimenti con l'AI dopo essere stata accusata di scarsa accuratezza in alcuni articoli scritti con questi strumenti.

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

A LUME DI CANDELA - TEO MAMMUCARI FUORI DA “LE IENE”: ECCO COME SI È ARRIVATI ALLA ROTTURA - COSTANTINO VITAGLIANO DIVENTA DRAG QUEEN PER RAI2 - SCOPPIA L’AMORE TRA JORI DELLI E FRED DE PALMA - LEI È UNA COMUNICATRICE DI DESTRA, LUI UN GIORNALISTA GRILLINO. LA LORO "VICINANZA" STA CREANDO PARECCHI IMBARAZZI, CHI SONO? - AVVISATE IL FAMOSISSIMO ALLENATORE E UNA GIORNALISTA IN ERBA CHE QUALCUNO HA MESSO IN GIRO VOCI SU UNA LORO RELAZIONE - A MILANO VIP E POLITICI ARRIVANO A PAGARE SEIMILA EURO ALL'ANNO PER DIVENTARE SOCI DI UNA NOTA STRUTTURA. IL MOTIVO? LA SEGRETEZZA E LA SELEZIONE PER...

politica

PESTI I MERDONI? L’UNICA STRADA, LE DIMISSIONI! – L’USCITA DEMENZIALE DI “MINNIE” DONZELLI SU COSPITO, CON GLI ATTI SECRETATI RICEVUTI DAL COINQUILINO DELMASTRO E DIVULGATI IN AULA, È L'ENNESIMA PROVA DELL’INSIPIENZA POLITICA DEI MELONIANI, UBRIACATI DAL POTERE CON LA CAPOCCIA ANCORA IN VIA DELLA SCROFA – NORDIO "SMENTISCE" IL TANDEM DONZELLI-DELMASTRO: TUTTI GLI ATTI SUI DETENUTI AL 41 BIS SONO "SENSIBILI" (CIOE' SECRETATI) - E DONNA GIORGIA? SPERA DI CONGELARE LA POLEMICA FINO ALLE ELEZIONI REGIONALI MA LE POLTRONE DI DONZELLI, VICE PRESIDENTE DEL COPASIR, E DI DELMASTRO, SOTTOSEGRETARIO ALLA GIUSTIZIA, SONO IN BILICO... - VIDEO

business

cronache

sport

cafonal

CAFONAL ALL’OPERA! – ALL’OPERA DI ROMA, PER IL DEBUTTO DELL’“AIDA” ORCHESTRATA DA MICHELE MARIOTTI E MALDIRETTA DA DAVIDE LIVERMORE, SEMBRAVA DI STARE DAVVERO NELLA VALLE DEI TEMPLI - IN PRIMA FILA LAURA MATTARELLA, ANDREA ZOPPINI, PAOLA SEVERINO, ETTORE SEQUI, CARLO FUORTES, FABRIZIO PALERMO COL CIUFFO, SERGIO RUBINI STROPICCIATO, ANDREA MONORCHIO, SILVIA CALANDRELLI CON-TURBANTE, MAURO MASI AL GUINZAGLIO DI INGRID MUCCITELLI, PAOLA SEVERINO, ROSANNA CANCELLIERI IN MODALITA' NEFERTARI …

viaggi

salute