“DICE CHE LA TAV E’ UNA STRONZATA, CHE FAZIO HA LA CODA DI PAGLIA,  DICHIARA GUERRA ALLA FRANCIA E POI SE NE VA IN INDIA. OH, CICCIO! QUESTO PAESE NON È MICA UN ALBERGO" - CROZZA SFOTTE “L’ORACOLO” DI BATTISTA: “MA IL PROBLEMA NON E’ LUI CHE SE NE VA: E’ DI MAIO CHE RESTA QUA!” - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Da www.repubblica.it

 

FABIO FAZIO E ALESSANDRO DI BATTISTA FABIO FAZIO E ALESSANDRO DI BATTISTA

"Dice che la tav è una stronzata, che tu [Fazio ndr] hai la coda di paglia, dichiara guerra alla Francia e poidice 'Basta, vado in India': Oh ciccio, questo Paese non è un albergo. I cinque stelle siete voi non noi". Così Maurizio Crozza in apertura di Che fuori che tempo che fa. Nel corso dell'intervento il comico non risparmia nemmeno il vicepremier Luigi Di Maio e la sua idea dei Navigator. "Sono tutti disoccupati ma adesso vengono divisi in due gruppi: quelli disoccupati e quelli che vengono occupati per aiutare i disoccupati. Tutto ideato da Di Maio, che prima di occuparsi dei disoccupati è sempre stato disoccupato".

ALESSANDRO DI BATTISTA OSPITE DI FABIO FAZIO ALESSANDRO DI BATTISTA OSPITE DI FABIO FAZIO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute