MONDO SCAMARCIO! “LA REPRESSIONE VISTA A PISA MI HA RICORDATO QUELLA DEL G8 DI GENOVA “- RICCARDO SCAMARCIO, TRA GLI INVITATI ALLA FESTA DI FDI ATREJU A DICEMBRE 2023, ALL’ATTACCO: “SONO CONVINTO CHE SIAMO IN PERICOLO, ABBIAMO DISARTICOLATO L'ARCHITETTURA DEMOCRATICA ACCETTANDO DI VIVERE E VOTARE CON UNA LEGGE ELETTORALE ANTICOSTITUZIONALE. C'È UN PENSIERO UNICO CHE CI VIENE PROPINATO DALLA MATTINA ALLA SERA, NEANCHE PIÙ I GIORNALI E I TELEGIORNALI SONO LIBERI…”

-

Condividi questo articolo


Da liberoquotidiano.it

riccardo scamarcio riccardo scamarcio

"Un po' di patriottismo ci sta, ma solo quello che include le differenze, non quel patriottismo stupido contro gli altri. Un patriottismo inclusivo": Riccardo Scamarcio lo ha detto in un'intervista a La Stampa. Poi, parlando dei recenti scontri tra manifestanti e forze dell'ordine a Pisa e Firenze, l'attore ha detto: "Ogni repressione del libero pensiero è sbagliata. Il potere che ci governa – in tutto l'Occidente – vuole che le persone non pensino, che consumino e basta. C'è un pensiero unico che ci viene propinato dalla mattina alla sera, neanche più i giornali e i telegiornali sono liberi".

 

scamarcio atreju 2023 scamarcio atreju 2023

Poi la sparata: "La repressione vista a Pisa mi ha ricordato quella del G8 di Genova, evento che ha distrutto la libera manifestazione di piazza e la partecipazione di ragazzi e famiglie nel contestare le scelte deprecabili dei potenti. Da allora è passata l'idea che si possano reprimere le manifestazioni in modo violento. Sono convinto che siamo in pericolo, abbiamo disarticolato l'architettura democratica accettando di vivere e votare con una legge elettorale anticostituzionale".

 

SCAMARCIO TRE METRI SOPRA IL CIELO SCAMARCIO TRE METRI SOPRA IL CIELO

Infine, parlando del cinema in Italia, Scamarcio ha detto: "Rimpiangiamo Petri e Pasolini tutti i giorni, come Rosi e Scola. Oggi abbiamo Bellocchio, che è più esistenzialista. Abbiamo avuto film sul G8 come Ora o mai più di Lucio Pellegrini, che ho interpretato anche io, e Diaz di Daniele Vicari. Il cinema è la rappresentazione del Paese, il suo specchio: se alcune persone sono ancora interessanti e fanno buoni film significa che c'è una parte di italiani che ha ancora qualcosa da dire e la capacità di farlo. Puntiamo a difendere questa parte, aprendo anche alle nuove generazioni".

riccardo scamarcio in race for glory audi vs. lancia 1 riccardo scamarcio in race for glory audi vs. lancia 1 riccardo scamarcio in race for glory audi vs. lancia 2 riccardo scamarcio in race for glory audi vs. lancia 2

 

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - FERMI TUTTI! SECONDO UN SONDAGGIO RISERVATO, LA CANDIDATURA DEL GENERALE VANNACCI POTREBBE VALERE FINO ALL’1,8% DI CONSENSI IN PIÙ PER LA LEGA SALVINIANA. UN DATO CHE PERMETTEREBBE AL CARROCCIO DI RESTARE SOPRA A FORZA ITALIA - A CICCIO TAJANI È PARTITO L’EMBOLO. COSÌ QUEL MERLUZZONE DEL MINISTRO DEGLI ESTERI SI È TRASFORMATO IN PIRANHA: HA MESSO AL MURO LA MELONI, MINACCIANDO IL VOTO DI SFIDUCIA SE LA SEPARAZIONE DELLE CARRIERE DEI MAGISTRATI, LEGGE SIMBOLO DEL BERLUSCONISMO, NON VIENE APPROVATA PRIMA DELLE ELEZIONI EUROPEE...

INTER-ZHANG: GAME OVER? IL PRESIDENTE NON PUÒ LASCIARE LA CINA E STA COMBATTENDO IL WEEKEND PIÙ DURO DELLA SUA VITA PER NON PERDERE ANCHE L’INTER. BALLA IL PRESTITO DA 375 MILIONI CHE ZHANG DEVE RESTITUIRE A OAKTREE. IL FONDO PIMCO SI ALLONTANA - SE LA TRATTATIVA PER UN NUOVO FINANZIAMENTO NON SI SBLOCCA ENTRO LUNEDÌ, OAKTREE SI PRENDERA’ IL CLUB. UNA SOLUZIONE CHE SAREBBE MOLTO GRADITA AL DG MAROTTA. FORSE IL DIRIGENTE SPORTIVO PIÙ POTENTE D’ITALIA HA GIÀ UN ACQUIRENTE? O FORSE SA CHE...

DAGOREPORT - VANNACCI SARÀ LA CILIEGINA SULLA TORTA O LA PIETRA TOMBALE PER MATTEO SALVINI, CHE TANTO LO HA VOLUTO NELLE LISTE DELLA LEGA, IGNORANDO LE CRITICHE DEI SUOI? - LUCA ZAIA, A CUI IL “CAPITONE” HA MOLLATO UN CALCIONE (“DI NOMI PER IL DOPO ZAIA NE HO DIECI”), POTREBBE VENDICARSI LASCIANDO CHE LA BASE LEGHISTA ESPRIMA IL SUO DISSENSO ALLE EUROPEE (MAGARI SCEGLIENDO FORZA ITALIA) - E COSA ACCADREBBE SE ANCHE FEDRIGA IN FRIULI E FONTANA IN LOMBARDIA FACESSERO LO STESSO? E CHE RIPERCUSSIONI CI SAREBBERO SUL GOVERNO SE SALVINI SI RITROVASSE AZZOPPATO DOPO LE EUROPEE?