QUATTR'OCCHI E UNA LINGUA - IL CEO DI GOOGLE, SUNDAR PICHAI, HA PRESENTATO AL VERTICE PER GLI SVILUPPATORI UN PAIO DI OCCHIALI INTELLIGENTI IN GRADO DI TRADURRE LE LINGUE IN TEMPO REALE: I SOTTOTITOLI SCORRONO SULLE LENTI MENTRE L'INTERLOCUTORE PARLA - PER ADESSO SI TRATTA DI UN PROTOTIPO, MA E' UN SEGNO CHE, NONOSTANTE I PRECEDENTI FALLIMENTI, L'AZIENDA CONTINUA A INVESTIRE SUL SETTORE DELL'OTTICA...

-

Condividi questo articolo


Dagotraduzione dalla Cnbc

 

Occhiali Google con traduzione Occhiali Google con traduzione

Il CEO di Google Sundar Pichai mercoledì ha presentato un paio di occhiali intelligenti in grado di tradurre le lingue in tempo reale.

 

Pichai ha mostrato un video demo degli occhiali durante il vertice degli sviluppatori I/O di Google. Anche se si tratta solo un prototipo, Google ha suggerito che gli occhiali possono mostrare traduzioni linguistiche in tempo reale alla persona che li indossa.

 

google glass google glass

Chi indossa gli occhiali per realtà aumentata potrebbe quindi essere in grado di capire cosa sta dicendo un’altra persona semplicemente leggendo i sottotitoli scorrono sulle lenti mentre l’altra persona parla.

 

Non è chiaro se gli occhiali di Google arriveranno mai sul mercato, ma il prototipo fornisce un’idea di quello su cui sta puntando Google per la realtà aumentata.

 

google glass google glass

L’azienda si è avventurata per la prima volta negli occhiali intelligenti circa un decennio fa, ma Google Glass non era attraente per la maggior parte dei consumatori a causa di un lancio limitato, prezzi elevati e problemi di privacy. Google, tuttavia, sembra voler continuare a investire sul settore. Nel 2020 ha acquisito North, un’azienda sostenuta da Amazon che produceva occhiali intelligenti.

 

Google Glass per migliorare il sesso di coppia Google Glass per migliorare il sesso di coppia

Durante l’evento Google ha anche presentato il suo primo smartwatch, i telefoni Pixel 6a e Pixel 7 e ha anticipato un nuovo tablet Android.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

ZAN! ZAN! SANNA MARIN NON SOLO COME RISORSA ORMONALE – L’ARRAPAMENTO ITALICO PER LA FASCINOSA PREMIER FINLANDESE HA COLPITO CONCITA DE GREGORIO (LA GUARDIANA DEL PRETORIO): ‘’QUI LE DONNE DI 37 ANNI LE USIAMO AL MASSIMO COME CANDIDATE DI BANDIERA DA USARE PER MOSTRARE CHE LE ABBIAMO MESSE IN ROSA, POI SCOMPAIONO E COMINCIANO A GIOCARE I MASCHI” – E POI NOTA CHE “SANNA È CRESCIUTA CON DUE MADRI (LA SUA BIOLOGICA, LA NUOVA COMPAGNA DI LEI) E HA PER QUESTO PROVATO, DICE, "UN SENSO DI INVISIBILITÀ" PERCHÉ "DELLE FAMIGLIE ARCOBALENO NON SI PARLAVA". PENSATE, NEPPURE IN FINLANDIA…”

business

SIAMO ALLE SOLITE: I TEDESCHI BLOCCANO L’INTESA SUI DAZI AL PETROLIO RUSSO! - IL GOVERNO DI BERLINO È SCETTICO (EUFEMISMO) RISPETTO ALLA PROPOSTA AMERICANA, PORTATA DAL SEGRETARIO AL TESORO USA, JANET YELLEN, AL G7 DEI MINISTRI DELLE FINENZE - È STATA LA STESSA YELLEN AD AMMETTERE: “NON È EMERSA UNA STRATEGIA CHIARA SUI DAZI” - LO STALLO CONTINUA ANCHE IN EUROPA, CON L’UNGHERIA CHE SI OPPONE AL SESTO ROUND DI SANZIONI CHE COLPIREBBERO IL GREGGIO (E SCHOLZ NON È COSÌ DISPIACIUTO)

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute