SPIN TIME, BAD TIMES – I NAS SONO PRONTI A SETACCIARE I PALAZZI OCCUPATI DI ROMA, DOVE CENTRI SOCIALI E ASSOCIAZIONI ORGANIZZANO SERATE IN BARBA A QUALSIASI REGOLA DI IGIENE E SICUREZZA – ORA CHE L’ELEMOSINIERE DEL PAPA HA RIALLACCIATO LA CORRENTE, A "SPIN TIME", L’EDIFICIO VICINO A SANTA CROCE IN GERUSALEMME, RIPARTONO RAVE E CONCERTI: SERATE A PAGAMENTO CON ALCOL VENDUTO A CHIUNQUE E GUADAGNI CON CUI SI POTREBBERO TRANQUILLAMENTE SALDARE LE BOLLETTE…

-

Condividi questo articolo

1 – RAVE, FESTE, BUSINESS ILLEGALI AL SETACCIO I PALAZZI OCCUPATI

Marco Pasqua per "il Messaggero"

 

palazzo ex inpdap occupato a roma 4 palazzo ex inpdap occupato a roma 4

A 24 ore dal prossimo rave di Spin Time Labs il primo, probabilmente l' unico a livello globale, a sfruttare corrente ripristinata per mano di un cardinale la Questura sta mettendo a punto le richieste da portare all' attenzione del comitato per l' ordine pubblico. E anche se via di San Vitale è reduce da giornate complicate sotto il punto di vista dell' ordine pubblico dalle manifestazioni alla Sapienza di lunedì alle tensioni fuori dallo stadio Olimpico, ieri il tema della legalità negli spazi aperti al pubblico, è prioritario per il questore, Carmine Esposito.

 

Non solo Spin Time Labs, dunque. L' ipotesi, ancora embrionale, è quella di iniziare ad estendere il modello applicato per la movida fuorilegge, anche ai locali sorti dentro i centri sociali, al di là della necessità di sgomberarli (la lista già c' è, si attende il via libera della Prefettura).

spin time labs spin time labs

 

SICUREZZA DEL PUBBLICO

Perché se da una parte ci sono strutture basate sulla cosiddetta emergenza abitativa che pure andranno restituite al pubblico o al privato cui sono state indebitamente sottratte dall' altra c' è un tema ancora più scottante: le migliaia di persone che frequentano le discoteche, i pub e i ristoranti che sono sorti al loro interno.

 

Il meme su Konrad Krajewski Il meme su Konrad Krajewski

Il caso più eclatante è quello dell' Esquilino: Spin Time Labs ha una programmazione musicale così intensa, da ripartire già questo venerdì e sabato. Serate a pagamento, con moltissimi giovani, alcol venduto a chiunque, e nessun tipo di controllo. Il piano è quello di intervenire per tutelare chi questi luoghi li frequenta.

 

Per i ristoranti, i carabinieri sono già pronti a fornire l' ausilio del Nas: controlli sulla conservazione dei cibi, ma anche sul loro trattamento e sulla pulizia dei locali. Sempre l' Arma è pronta a fornire ausilio con il suo Nis, Nucleo ispettorato del lavoro (anche se il pagamento di chi opera all' interno di Spin Time avviene esclusivamente in nero).

 

spin time labs 6 spin time labs 6

Controlli questi che devono passare per il comitato, in Prefettura, che, secondo quanto si apprende, sarebbe pronto ad accogliere le richieste della Questura. Nel mirino, per quanto riguarda Spin Time, le uscite di sicurezza (assenti) nella discoteca, così come l' impianto anti-incendio (assente): e l' ipotesi, in caso di inadempienze riscontrate, è quello di chiudere questi locali. Dall' Esquilino a Portonaccio, un' altra struttura che potrebbe essere controllata sempre con l' ausilio del Reparto mobile è Strike spa, che pure ha davanti a sé un weekend di feste.

 

spin time labs 5 spin time labs 5

Questa, però, a differenza di Spin Time, è nell' elenco delle proprietà che devono essere sgomberate in via prioritaria. Così come l' Acrobax, a Marconi: qui sono attivi una mensa, tutti i giorni, e una discoteca (e anche qui abbiamo in programma eventi questo weekend). E ancora il Brancaleone, Forte Prenestino, mentre il Villaggio Globale, a Testaccio, sembra aver posto un freno alle feste illegali che davano il tormento ai residenti. Così come ha fatto il Csa Intifada, a Casal Bruciato: dopo una serie di denunce de Il Messaggero, si è deciso di interrompere le notti danzanti.

spin time labs 2 spin time labs 2

 

IL TWEET DEL PAPA

E, ieri, intanto, un tweet del Papa ha scatenato l' ironia social: «Dio si propone, non si impone; illumina, ma non abbaglia». Molti lo hanno inteso come un endorsement al suo elemosiniere che ha consentito, tra le altre cose, la riapertura, domani, della discoteca illegale di Spin Time.

 

palazzo ex inpdap occupato a roma spin time labs palazzo ex inpdap occupato a roma spin time labs

2 – I RAVE NEL PALAZZO RIACCESO DAL CARDINALE

Andrea Cuomo per “il Giornale”

 

In quell' enorme palazzo 11mila metri quadri sono destinati ad abitazioni nemmeno troppo di fortuna per 500 persone, tra cui almeno 100 minori, di diciotto nazionalità diverse. Ma il resto, quasi 6mila metri quadri, ospita attività di ogni genere, e anche piuttosto lucrative: un ristorante che certamente non punta alla stella Michelin ma che comunque ha una trentina di coperti; una discoteca in cui sono organizzati anche party piuttosto discutibili come quello «scomodo» celebrato nello stesso giorno in cui a Corinaldo si moriva alla «Lanterna Azzurra» nella calca.

 

Là nelle Marche c' era troppa gente e persero la vita in sei, qui a Roma c' erano perfino delle motociclette in pista e fu solo perché il destino non sa guidare se nessuno si fece male.

Il palazzo in cui accade tutto questo è un falansterio vicino alla chiesa di Santa Croce in Gerusalemme, in una zona medio-alta della capitale, dall' elevato valore immobiliare. È gestito dall' associazione «Spin Time Labs», e con questo nome è ormai noto tra gli abitanti di questa zona un tempo quietamente borghese della città.

 

spin time labs 4 spin time labs 4

La sua vicenda fece scorrere qualche lacrimuccia sulle gote delle anime belle della sinistra quando l' elemosiniere del papa, Konrad Krajewski, l' 11 maggio scorso mise a frutto il suo passato da elettricista calandosi di persona nella centralina elettrica del palazzo per riallacciare ai condòmini abusivi la luce che era stata staccata cinque giorni prima a causa della morosità, pari a circa 300mila euro. Una cifra quasi pari a quella che si presume l' associazione guadagni dalla gestione totalmente abusiva dei locali privi delle più elementari misure di sicurezza.

konrad krajewski 9 konrad krajewski 9

 

Secondo Il Messaggero, nel ristorante e soprattutto nella discoteca non ci sono uscite di sicurezza, non sono rispettate le regole igieniche, si fumerebbe impunemente e naturalmente non verrebbero pagate le tasse. Una situazione di totale illegalità che secondo il quotidiano romano sarebbe destinata a finire presto.

palazzo ex inpdap occupato a roma 1 palazzo ex inpdap occupato a roma 1

 

Ieri intanto alla Zanzara, trasmissione di Radio 24, il cardinal Krajewski ha rivendicato il suo gesto: «Il mio prossimo è quello che è in difficoltà, anche questo è il Vangelo. Non mi interessa la nazione da cui provengono le persone. Se qualcuno ha bisogno di aiuto, come ogni medico giura di salvare la persona, non gli interessa niente di più». Il rave dell' elemosiniere.

spin time labs 1 spin time labs 1 konrad krajewski 5 konrad krajewski 5 konrad krajewski 7 konrad krajewski 7 konrad krajewski 6 konrad krajewski 6 konrad krajewski 8 konrad krajewski 8 konrad krajewski 10 konrad krajewski 10 spin time labs 3 spin time labs 3 palazzo ex inpdap occupato a roma 2 palazzo ex inpdap occupato a roma 2 palazzo ex inpdap occupato a roma 5 palazzo ex inpdap occupato a roma 5 palazzo ex inpdap occupato a roma palazzo ex inpdap occupato a roma palazzo ex inpdap occupato a roma 3 palazzo ex inpdap occupato a roma 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

COME CI HA FREGATO MARCHIONNE – RICCARDO RUGGERI ALZA IL SIPARIO SUGLI ULTIMI ANNI DEL GRUPPO FIAT, QUELLI DELLA GESTIONE MARCHIONNE E DELL’OPERAZIONE CHRYSLER: “DETROIT È RIMASTA UNA DELLE CAPITALI DELL’AUTO MONDIALE, TORINO È DIVENTATA CITTÀ DELLA CULTURA. L’ITALIA NON HA PIÙ UN’INDUSTRIA DELL’AUTO, È COME LA SPAGNA” – LE MAGIE DI “MARPIONNE”, CON I FINTI PIANI INDUSTRIALI E LE “FAKE TRUTH”, E IL CAMBIO DI STRATEGIA INIZIATO CON IL TENTATO ACCORDO CON RENAULT

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute