UFO, NESSUNO E CENTOMILA – TRA POCHE ORE IL PENTAGONO E I SERVIZI DI SICUREZZA AMERICANI CONSEGNERANNO AL CONGRESSO IL RAPPORTO SUGLI “OGGETTI VOLANTI NON IDENTIFICATI”. DOPO I VIDEO DELLA MARINA E LE DICHIARAZIONI DI OBAMA, IL CLIMA È CAMBIATO E C’È UN’INTESA BIPARTISAN PER PROVARE A FARE CHIAREZZA – MA COSA CI SARÀ SCRITTO? IL RAPPORTO AMMETTERÀ CHE GLI UFO ESISTONO, MA CHE…

-

Condividi questo articolo


Vittorio Sabadin per www.lastampa.it

 

ufo ufo

Sono giorni interessanti per gli ufologi di tutto il mondo. Tra poche ore il Pentagono e i servizi di sicurezza americani consegneranno al Congresso il rapporto sui fenomeni aerei non identificati, e nessuno prende più in giro chi ne parla da decenni.

 

C’è molta attesa, dopo i video resi noti dalla US Navy e dopo che l’ex presidente Obama ha dichiarato che gli Ufo esistono e vanno presi sul serio. E molti ricercatori cominciano a esaminare con più attenzione i testi scritti migliaia di anni fa, nei quali si parlava di oggetti molto simili, nella forma e nei movimenti, a quelli avvistati dai piloti militari americani. 

 

OBAMA JAMES CORDEN UFO OBAMA JAMES CORDEN UFO

Anche al Congresso americano il clima è cambiato. C’è un’intesa bi-partisan tra democratici e repubblicani per chiarire l’ampiezza del fenomeno e capirne qualcosa di più. Non passa giorno senza che qualche personaggio autorevole e credibile non faccia qualche dichiarazione, quasi a preparare il pubblico a un annuncio importante.

 

sfere di luce apparse in cielo sfere di luce apparse in cielo

In aprile, persino l’ex direttore della CIA James Woosley aveva dichiarato di non essere più «così scettico come lo ero qualche anno fa: sta succedendo qualcosa che sorprende piloti militari esperti». Il senatore repubblicano Marco Rubio ha detto che «le risatine non devono impedirci di trovare risposte a domande molto importanti». Poi è stata la volta di Obama, il quale ha confermato che «ci sono filmati e registrazioni di oggetti nei cieli che non sappiamo cosa siano». 

 

marco rubio marco rubio

Anche l’ex Segretario di Stato ed ex candidata presidenziale Hillary Clinton è molto interessata agli Ufo e a quello che verrà detto al Congresso. Già nel 2015, durante la campagna per la presidenza nel New Hampshire, aveva dichiarato a un giornale che pensava che la Terra potesse essere già stata visitata da extraterrestri e si era impegnata ad “andare fino in fondo” una volta eletta.

 

John Podesta, un noto ufologo e presidente della campagna elettorale, aveva confermato che Clinton avrebbe chiesto di declassificare tutti i documenti del governo federale sui fenomeni aerei non identificati. Vinse invece Donald Trump, che nel dicembre del 2020 ha comunque disposto la stessa cosa, inserendo la richiesta di un rapporto al Congresso nella legge sugli aiuti economici per il Covid. 

 

ufo al largo di san diego negli usa 1 ufo al largo di san diego negli usa 1

Il senatore repubblicano Harry Reid, eletto nel Nevada, lo stato dove sorge la misteriosa base Area 51, si era fatto promotore già nel 2007 di un finanziamento al Pentagono per una operazione segreta, chiamata Advanced Aerospace Threat Identification Program. La parola “threat”, minaccia, è piuttosto usata anche in questi giorni tra i militari americani e molti commentatori televisivi la ripetono in continuazione quando parlano degli oggetti avvistati dalla US Navy.

harry reid harry reid

 

Tucker Carlson, che ha intervistato Obama sugli Ufo per Fox Tv, ritiene che gli oggetti non identificati siano “un problema molto grande” per la sicurezza nazionale, e che i militari dovrebbero farne una priorità: «Gli Ufo, si scopre, sono reali, e qualunque cosa siano, sono una sfida di prima grandezza per l'esercito degli Stati Uniti. Stanno facendo cose che l'esercito americano non permette di fare, e lo stanno facendo impunemente».

 

Rispondendo a una domanda del figlio durante l’ultima campagna presidenziale, Donald Trump si era rifiutato di rivelare particolari sul famoso incidente di Roswell del 1947, quando in New Mexico cadde una navicella che, secondo alcuni testimoni subito smentiti, minacciati e ridicolizzati, conteneva i corpi di tre alieni. «Non ti parlerò di quello che so al riguardo, ma è molto interessante» aveva risposto Trump. 

TUCKER CARLSON TUCKER CARLSON

 

Tutte queste dichiarazioni sembrano convergere verso un unico punto: il rapporto ammetterà che gli Ufo esistono, ma che non ne sappiamo abbastanza. Il Pentagono potrà così chiedere più soldi per studiarli, li avrà e il sistema di difesa nazionale subirà profonde modifiche. 

 

Ma si tratta davvero di una minaccia? Gli oggetti descritti dai piloti della Us Navy non hanno mai attaccato nessuna unità aerea o navale americana, limitandosi a volarci intorno a velocità e con traiettorie impossibili per la tecnologia della quale attualmente disponiamo. Nessun alieno si è fatto vivo, e nessun tentativo di mettersi in contatto con gli Ufo ha ottenuto risultati, a quanto sappiamo. 

ufo ufo

 

Ma anche al Pentagono qualcuno starà probabilmente sfogliando con più attenzione i testi scritti 4000 anni fa in India sui Vimana, gli oggetti volanti considerati finora un frutto della fantasia e della mitologia dell’epoca, ma molto simili nella descrizione agli Ufo avvistati dalle navi americane.

 

Un Vimana, ad esempio, era in grado di muoversi nell’aria e sott’acqua, proprio come la sfera captata dai radar statunitensi. Alcuni Vimana avevano un solo motore, altri due o tre. Emettevano un suono continuo, si muovevano “alla velocità del vento” e trasportavano esseri considerati dei.

il pentagono pubblica video ufo 1 il pentagono pubblica video ufo 1

 

A rileggere molti testi antichi si resta sorpresi dalla quantità di oggetti che volano tra il cielo e la terra, presenti anche nei libri di Omero e persino nella Bibbia. Ezechiele descrive un carro volante composto “da ruote che girano dentro a una ruota”; Efesto, nell’Iliade, crea armi prodigiose per gli dei e lavora aiutato da robot con sembianze umane. Fantasie, secondo la grande maggioranza degli studiosi, ma possibilità concrete per chi crede che sia esistita davvero, nella storia dell’umanità, una “età dell’oro” in cui gli “dei” sono vissuti a fianco degli esseri umani. Non sarà il rapporto al Congresso americano a svelare questi misteri, ma potrebbe essere un’occasione per cominciare a cercare di farlo senza dogmi e pregiudizi. 

Oggetto non identificato Oggetto non identificato il pentagono pubblica video ufo 4 il pentagono pubblica video ufo 4 alieni alieni albero di natale ufo albero di natale ufo il monolite dorato in colombia il monolite dorato in colombia avvistamenti ufo avvistamenti ufo ufo a sondrio ufo a sondrio resti alieni in Vaticano? resti alieni in Vaticano? il pentagono pubblica video ufo 4 il pentagono pubblica video ufo 4 il pentagono pubblica video ufo 5 il pentagono pubblica video ufo 5 alieni 3 alieni 3 ufo ufo avvistamento nei cieli di roma avvistamento nei cieli di roma

 

Condividi questo articolo

media e tv

MIKA O ALESSANDRO CATTELAN PER L'EUROVISION? NO, LA RAI VUOLE CHIARA FERRAGNI. E LEI... - DANDOLATE PER OGGI: ALBA “BALLA” CON ALVISE RIGO: I DUE AVVISTATI A CENA A ROMA, PAOLA CARUSO AL GF VIP? – LA EX DI PAMELA PRATI (NON E’ MARK CALTAGIRONE) SBARCA ALL’ISOLA - BLANCA E’ MARIA CHIARA GIANNETTA MA POTEVA ESSERE UN’ALTRA. ECCO CHI – DOPO LE LACRIME DALLA VENIER ELISA ISOARDI TORNA IN TV - LA SHOWGIRL È OSTACOLATA DA UNA POTENTE STAR TV. DI CHI PARLIAMO? LE SCAPPATELLE DI UN ATTORE SPOSATISSIMO. CHI É? 

politica

QUIRINAL ANIMAL – IL “PATTO” MATTARELLA-DRAGHI: UNA VOLTA PORTATO A TERMINE IL MIO SETTENNATO, TOCCHERÀ A TE – IL SILENZIO BIFORCUTO DI MARIOPIO E LA POLITICA DEI ‘’DUE FORNI’’ – PER SALVINI, LETTA, BERLUSCONI, RENZI, IL GRANDE GESUITA DEVE RIMANERE A PALAZZO CHIGI A SBROGLIARE LA MATASSA DEL PNRR. MA C’È IL PROBLEMA CONTE: SOTTO SOTTO, SMANIA PER IL VOTO ANTICIPATO, UNICO MODO PER TOGLIERSI DALLA PALLE QUELLA SERPE DI DI MAIO. A QUESTO PUNTO, C’È SOLO UNA VIA PER EVITARE IL FAR WEST ITALIA…

business

cronache

"PAOLO, E' TUA MADRE" - QUANDO PAOLO SORRENTINO HA VISTO TERESA SAPONANGELO CON IN TESTA LA "COFANA ANNI 80", NON HA AVUTO DUBBI E LA RESPONSABILE DEL CASTING HA LANCIATO IN URLO IN LACRIME - "C'ERANO PARECCHIE COSE DA RESTITUIRE: RENDERE PERFETTO L'AMORE IMPERFETTO TRA LEI E IL MARITO" - COME IL REGISTA, TERESA E' RIMASTA ORFANA: "A DUE ANNI. MIO PADRE MORI' IN UN INCIDENTE SUL LAVORO, ERA MARINAIO MA IL SUO SOGNO ERA FARE L'ATTORE" -  E POI MARADONA, BASSOLINO, IL GIOCO CON LE ARANCE E UNA PROMESSA: "CON LA COFANA MAI PIU'"

sport

cafonal

viaggi

salute