DAGONEWS: IL PROSSIMO CONSIGLIO DEI MINISTRI AVRÀ UNA PATATONA BOLLENTE SUL TAVOLO: LA NOMINA DEL NUOVO COMANDANTE GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA. TOSCHI NON PUÒ ESSERE PROROGATO, COME VORREBBE, PERCHÉ SERVIREBBE UNA LEGGE AD HOC (NON CI SONO I TEMPI) - IN POLE CI SONO IL SUO VICE VALENTE MA SOPRATUTTO ZAFARANA, GRADITO SIA ALLA LEGA CHE A UNA PARTE DEI GRILLINI. MA C'È ANCHE UN OUTSIDER

-

Condividi questo articolo

 

Dagonews

 

giorgio toschi 1 giorgio toschi 1

Al prossimo Consiglio dei Ministri sul tavolo ci sarà la patata bollente della nomina del nuovo Comandante Generale della Guardia di Finanza. L'attuale, il Generale di Corpo d'Armata Giorgio Toschi, è in scadenza, e non gli sarebbe dispiaciuta una proroga. Ma per un suo rinnovo anche temporaneo sarebbe necessaria una legge ad hoc, e ora è troppo tardi, non ci sono più i tempi tecnici.

 

Ecco allora che al governo che litiga su tutto, dai migranti ai palinsesti Rai, toccherà mettere un punto su un ruolo delicatissimo. I nomi sul piatto sono due: il vice di Toschi, il Generale di Corpo d’Armata Edoardo Valente e, in pole position, il capo del Comando Interregionale dell'Italia Centrale, il Generale di Corpo d'Armata Giuseppe Zafarana.

 

edoardo valente edoardo valente

Nessuno in Lega o 5 Stelle mette in dubbio la bravura di entrambi, che hanno tre lauree ciascuno più master e specializzazioni varie, con Zafarana sempre ai primi posti dei concorsi. Ma c'è una parte dei grillini che preferirebbe Valente per una ragione solo apparentemente bizzarra: se Zafarana è voluto da tutti, dai leghisti e da (gran parte) del M5S, allora non risponderebbe a nessuno. ''Intestarsi'' una nomina è spesso un obiettivo politico preciso.

 

C'è anche un outsider, ovvero il Generale di Corpo d'Armata Andrea De Gennaro, fratello di Gianni già capo della Polizia e oggi Presidente di Leonardo-Finmeccanica. Una parte dei 5 Stelle non è favorevole, ma il Movimento è talmente frammentato che ogni frangia va per la sua strada. Sono così in ordine sparso, che una parte vorrebbe richiamare Luciano Carta, appena nominato all'Aise.

 

giuseppe zafarana giuseppe zafarana

 

matteo salvini giuseppe conte a pian de giullari firenze matteo salvini giuseppe conte a pian de giullari firenze DI MAIO SALVINI DI MAIO SALVINI andrea de gennaro guardia di finanza andrea de gennaro guardia di finanza

 

Condividi questo articolo

politica