“I CINQUE STELLE PRIMA BATTEVANO LE MANI E ASCOLTAVANO, ORA ABBASSANO LO SGUARDO” – PARLA ALESSANDRO MARESCOTTI, IL PROFESSORE CHE HA MESSO IN IMBARAZZO DI MAIO A TARANTO (VIDEO): “CI HANNO TRADITO DUE VOLTE. NON HANNO CHIUSO L’ILVA E NON HANNO RIDOTTO LE FONTI INQUINANTI. DI MAIO HA ANNUNCIATO IL TAGLIO DEL 20% DELLE EMISSIONI, MA SONO AUMENTATE” – “NON CI FAREMO PRENDERE PIÙ IN GIRO”

-

Condividi questo articolo

 

“MINISTRO, MI GUARDI” – DI MAIO IN IMBARAZZO DISTOGLIE LO SGUARDO DURANTE L’UDIENZA DELLE ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE A TARANTO SUL CASO ILVA – ALESSANDRO MARESCOTTI DI “PEACELINK” RICORDA AL MINISTRO LE SUE DICHIARAZIONI SULLA RIDUZIONE DELLE EMISSIONI NOCIVE DELLO STABILIMENTO: “E INVECE SONO AUMENTATE” – LUIGINO NON SAPEVA CHE DIRE E DISTOGLIEVA LO SGUARDO, CON MARESCOTTI CHE LO RIPRENDEVA IN DIRETTA STREAMING: “MI GUARDI NEGLI OCCHI” – VIDEO

luigi di maio in imbarazzo davanti ad alessandro marescotti a taranto 4 luigi di maio in imbarazzo davanti ad alessandro marescotti a taranto 4

 

https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/ldquo-ministro-mi-guardi-rdquo-nbsp-ndash-maio-imbarazzo-202085.htm

 

 

IL PROF DI TARANTO CHE HA GELATO DI MAIO "PRIMA APPLAUDIVA ORA ABBASSA LO SGUARDO"

Giuliano Foschini per “la Repubblica”

alessandro marescotti mette in imbarazzo luigi di maio a taranto alessandro marescotti mette in imbarazzo luigi di maio a taranto

 

 

Alessandro Marescotti, professore di italiano in una scuola superiore, è da quasi vent' anni il grillo parlante di Taranto. È stato lui, con la sua associazione Peacelink, a fare partire il primo processo contro le cockerie dell' Ilva. Lui a dare il via al maxiprocesso (in corso) Ambiente Svenduto, che portò agli arresti della famiglia Riva. Lui, in un video visto nelle ultime ore milioni di volte (e che gli è costato anche gli insulti dei militanti 5S sui social), a fare abbassare lo sguardo al ministro dello Sviluppo, Luigi di Maio.

alessandro marescotti alessandro marescotti

 

«Ministro, mi guardi: non c' è il taglio delle emissioni che avevate promesso. Sono aumentate. Fate pubblicità ingannevole». Ora Marescotti dice: «Eppure non avrebbe dovuto essere sorpreso. I 5S sanno che ho dimestichezza con i numeri. O forse Di Maio non conosce una vecchia storia».

 

La racconti.

luigi di maio in imbarazzo davanti ad alessandro marescotti a taranto 1 luigi di maio in imbarazzo davanti ad alessandro marescotti a taranto 1

«Nove, dieci anni fa. Il Movimento era appena nato, Grillo venne a Taranto. Io ero sotto il palco, avevo la maglietta dei MeetUp, ho sempre creduto alla cittadinanza attiva, molto poco alla politica. Grillo mi vide, ci conoscevamo. Mi disse: "Alessandro sali". Lo seguì e come fosse uno sketch, mi diceva: "I dati". E io attaccavo: diossine, pcb, cromo, piombo, mercurio».

 

meetup amici di beppe grillo taranto meetup amici di beppe grillo taranto

Gli stessi che ha citato a Di Maio.

«Solo che prima battevano le mani, ascoltavano. Ora abbassano lo sguardo».

 

I 5 Stelle hanno tradito Taranto?

ilva taranto 5 ilva taranto 5

«Lo hanno fatto due volte. Non hanno chiuso l' Ilva come avevano promesso più volte. Ma, dal mio punto di vista ancora più grave, non hanno ridotto le fonti inquinanti: Di Maio ha annunciato il taglio del 20 per cento delle emissioni e noi abbiamo dimostrato che non è accaduto. Anzi sono aumentate, e non poteva essere altrimenti perché l' azienda ha ripreso a produrre come un tempo i Riva».

 

Ma non ci sono le nuove tecnologie promesse?

luigi di maio in imbarazzo davanti ad alessandro marescotti a taranto 2 luigi di maio in imbarazzo davanti ad alessandro marescotti a taranto 2

«In alcuni casi, come la copertura dei parchi minerali, sì. In altri no: il ministro dell' Ambiente, Costa, ha parlato in queste ore di filtri innovativi nell' impianto. E invece sono quelli montati venti anni fa dai Riva Non sanno di cosa parlano».

 

Che ci fa un professore di italiano a guidare un movimento ambientalista?

ilva taranto 4 ilva taranto 4

«Peacelink nasce nel 1991, come movimento pacifista. La battaglia era quella sull' uranio impoverito: passavamo le notti, con connessioni lentissime, a scaricare documenti del Pentagono. E sempre in rete, per la prima volta, scoprimmo che le percentuali di diossina a Taranto erano tra le più importanti in Europa.

ilva taranto 3 ilva taranto 3

 

Cominciammo a studiare. Nel 2005 invitai l' allora procuratore a scuola. Gli tesi un piccolo tranello: dovevamo discutere di educazione civica e legalità con i ragazzi. Lo facemmo. Ma avevamo delle foto della cokeria tremende. Al termine dell' incontro le trasmisi sul maxischermo. Quando finimmo mi si avvicinò: "Marescotti, stampami quelle foto". Il primo processo alle cokerie cominciò così».

 

Cosa è cambiato in questi vent' anni.

«La consapevolezza. Ora c' è. I governati controllano i governanti, per citare Gramsci. Non ci faremo prendere in giro. Non più. Lo ha capito anche Di Maio».

alessandro marescotti 2 alessandro marescotti 2 luigi di maio in imbarazzo davanti ad alessandro marescotti a taranto 3 luigi di maio in imbarazzo davanti ad alessandro marescotti a taranto 3 alessandro marescotti 3 alessandro marescotti 3 ilva taranto 5 ilva taranto 5 ilva ilva ilva taranto 2 ilva taranto 2 ilva taranto 6 ilva taranto 6 ilva taranto 10 ilva taranto 10 ilva taranto 1 ilva taranto 1 alessandro marescotti 1 alessandro marescotti 1

 

Condividi questo articolo

politica