LERNER ORMAI UFFICIO STAMPA DI SOROS (VIDEO): GADDISSIMO DOPO L'ARTICOLO SU ''REPUBBLICA'' DEDICA UN'INTERA PUNTATA DEL SUO ''APPRODO'' ALLA DIFESA DEL FINANZIERE CHE PRIMA TOGLIE AGLI STATI SPECULANDO CONTRO LE LORO MONETE E POI DISTRIBUISCE FONDI PER LE POLITICHE CHE DECIDE LUI. ''LA VERITÀ'': ''CI AVEVANO INSEGNATO CHE IL NOBILE GIORNALISMO STA DALLA PARTE DEI PIÙ DEBOLI. LERNER SI SCHIERA COL MILIARDARIO''

-

Condividi questo articolo

Gad Lerner difende il povero miliardario Soros

 

LA VOLANTE ROSÉE DI LERNER SOCCORRE SOROS

Gustavo Bialetti per “la Verità

 

GAD LERNER GAD LERNER

Ci dev' essere un disagio profondo se in pochi giorni uno come Gad Lerner ha messo la testolona ricciuta sul ceppo. Ieri, su Repubblica, si è lanciato in una appassionata difesa di un indifendibile come George Soros, il magnate ungherese che prima specula contro gli Stati e poi fa il pubblico benefattore.

 

Dunque «Se Soros diventa il diavolo» , arriva in soccorso la Volante Rosée dell' enologo Lerner. Il pretesto è che il blog dei 5 stelle ha definito Radio radicale "Radio Soros", per via di certi finanziamenti, e questo proverebbe che Lega e M5s pari sono in questo delirio complottista contro l' uomo che nel 1992 ha tentato di affossare la lira e la sterlina puntando alcuni fantastiliardi. Soros lo fa spesso, di solito ci guadagna, ma non è cattivo perché poi regala metà dei suoi (in)giusti profitti ai poveri del pianeta, tra cui Emma Bonino e le Ong che fanno la gioia degli scafisti.

 

Ha un chiaro progetto politico, ma non lo si può criticare perché è ebreo e quindi se lo si critica è «antisemitismo». E poi chi attacca Soros, continua Lerner, va a dare manforte a quattro malvagi figuri che lo odiano: Trump, Putin, Orban e Netanyahu. L' ultimo è ebreo, ma Lerner può parlarne male perché anche lui è discendente di Davide.

 

GEORGE SOROS EMMA BONINO GEORGE SOROS EMMA BONINO

Ci avevano insegnato che il nobile giornalismo sta dalla parte dei più deboli, come chi si ritrova in tasca una moneta fortemente svalutata perché dall' altra parte del mondo c' è un «filantropo» che sa solo fare i soldi con i soldi. Poi arriva il compagno Lerner e si schiera col miliardario. Là dove ululavano i cani da guardia del potere, presto o tardi subentreranno i barboncini, in un commovente abbaiare a difesa del più ricco.

Gad Lerner Gad Lerner SOROS SOROS GEORGE SOROS E ADRIANA FERREYR jpeg GEORGE SOROS E ADRIANA FERREYR jpeg Soros ha intestato la casa di Manhattan a Tamiko Soros ha intestato la casa di Manhattan a Tamiko GEORGE SOROS GEORGE SOROS george soros george soros salvini lerner salvini lerner

 

Condividi questo articolo

politica