MANFUSO E ABUSO - ''CHI VA CON LE PROSTITUTE È UN POVERACCIO, UN SEGAIOLO, UN OMUNCOLO. GIUSTO MULTARLO'' - A 'LA ZANZARA' L'EX MODELLA ED EX LADY D'ATTORRE: ''IL CORPO NON È UNA MERCE, LE CASE CHIUSE NON VANNO LEGALIZZATE. 100MILA EURO PER UNA NOTTE DI SESSO? NO. DA 150MILA IN SU CI PENSO'' - ''MOLTI UOMINI MI HANNO FATTO FARE LA LORO PADRONA, SOPRATTUTTO CON I PIEDI. SONO EGOCENTRICA E NARCISA, NON SOPPORTO IL TRADIMENTO MA IO HO TRADITO''

-

Condividi questo articolo

Sara Manfuso e il fidanzato D'Attorre a 'Un giorno da pecora'

 

Da ''la Zanzara - Radio24''

 

“Legalizzare la prostituzione è come legalizzare le mazzette”. Lo dice Sara Manfuso, ex modella ed ex compagna del deputato Alfredo D’Attorre,  a La Zanzara su Radio 24. “I leghisti – dice – ci vengono a raccontare che per arginare un fenomeno criminale dobbiamo fare le case chiuse. Ma è un ritorno al passato. E si tratta di legittimare  il lavoro della prostituta come fosse un lavoro qualsiasi. Non è un lavoro che ha la stessa dignità di qualsiasi lavoro perché il corpo non è uno strumento, una merce qualsiasi”.

 

VITTORIO SGARBI E SARA MANFUSO VITTORIO SGARBI E SARA MANFUSO

Perché no?: “Io immagino tua figlia che torna a casa la sera e ti dice entusiasta, papà, ho scoperto qual è la mia vocazione. Voglio lavorare in una casa chiusa. Sei contento? Rispondetemi. Non è un lavoro come un altro. Si può pontificare sempre sulle vite degli altri, non delle proprie”. Le multe ai clienti sono giuste?: “Perché quelle ragazze che sono in strada non è che sono tutte lì per libera scelta. Se uno avvicina una ragazza e quella ragazza è quasi certamente vittima di tratta, perché magari è un’immigrata arrivata clandestinamente in Italia e costretta a vendere il proprio corpo…Non possono fare finta di non sapere. Giusto multarli”. Come consideri uno che va a puttane?

 

sara manfuso alla festa dell unita settembre 2017 sara manfuso alla festa dell unita settembre 2017

“Lo considero un poveraccio. Per me un segaiolo è la stessa cosa. Uno che sta in casa da solo e si masturba, usa la mano. Uno che va con una puttana usa il denaro. E’ la stessa cosa: il proprio corpo, il proprio potere economico. Ho conosciuto con la mia associazione una escort che è diventata mia amica. Mi ha detto che il suo obiettivo è fare i soldi e ci sono uomini con i quali non andrebbe mai potendo scegliere in libertà. Le ho chiesto se si bagna e se riesce a fare sesso. E mi ha risposto che va in farmacia o al supermarket a comprare del lubrificante. Voglio dire: un uomo che va con una prostituta e sa che la tipa magari si deve mettere il lubrificante, perché gli fa un pochino schifo andare con lui, le interessa solo il portafogli, ma che uomo è? Ma come si deve sentire? Un poverello. E’ il godimento di un omuncolo. Non riesce a comprendere la conquista…”.

sara manfuso sara manfuso

 

Ti hanno offerto dei soldi in cambio di sesso?: “No, direttamente no”. Per diecimila euro ti prostituiresti?: “Ma che, sei scemo? Manco morta”. E 100mila?: “No, manco morta”. E se saliamo ancora, non so, dai 150mila in su: “Bah, ci penso, dai…”. Parlaci della tua sessualità: “Non sono tanto per le chiacchiere. Sono una che va al sodo. Diversi uomini volevano che facessi la loro padrona. E ho soddisfatto questa richiesta. La sottomissione non è solo roba di strumenti, ma anche una questione mentale. Per esempio i piedi. I miei piedi li ho sempre considerati orribili, troppo lunghi. Qualcuno si è appassionato e hanno giocato coi miei”.

 

sara manfuso sara manfuso

“Ai tempi dell’università – dice – un professore mi rubò dei guanti di velluto, non so cosa ci abbia fatto. Mi ero fatta un film che li aveva indossati per toccarsi”.  Usi dei vibratori o sex toys vari?: “Sex Toys? Non li utilizzo, sono inutili e mi faccio bastare quello che la natura ci ha dato. E mi masturbo poco” . Se ti tradiscono come reagisci?: “Il tradimento? Non lo accetto, sono egocentrica e narcisista. Io invece tradisco, è successo”. Ti è mai successo di conoscere uno e di fartelo subito?: “No. Mai capitato. Ci sono tante amiche che mi dicono sono andata a una festa e mi sono fatta quello…mi piace creare una tensione erotica…”

sara manfuso 2 sara manfuso 2 sara manfuso e dattorre sara manfuso e dattorre sara manfuso 2 sara manfuso 2 sara manfuso 2 sara manfuso 2 sara manfuso 2 sara manfuso 2 sara manfuso sara manfuso sara manfuso 2 sara manfuso 2 sara manfuso sara manfuso

 

Condividi questo articolo

politica

TRUMP STA IMPEACHATO - I DEMOCRATICI SONO PRONTI PER PROVARE A BUTTARE GIÙ IL PUZZONE. LA CHIAMATA ALLE ARMI DEL LEADER AL SENATO MCCONNEL: “PREPARATEVI PER IL PROCESSO AL PRESIDENTE”, CHE, DICE LUI, POTREBBE ESSERCI ENTRO IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO (28 NOVEMBRE) - AVENDO POCO IN MANO, L’OBIETTIVO VERO È FARE CASINO E RINGALLUZZIRE LA BASE. MA IL KIEV-GATE È UNA PATATA BOLLENTE SOPRATTUTTO PER BIDEN - INTANTO È MORTO ELIJAH CUMMINGS, DEPUTATO DI BALTIMORA TRA I PIÙ CRITICI CON TRUMP, CHE LA SCORSA ESTATE GLI DISSE… – VIDEO