VIVA LA TURCHEXIT - BUTTAFUOCO: ''TUTTI SONO GIUSTAMENTE INDIGNATI CONTRO ERDOGAN CHE, SCONFITTO ALLE URNE, HA DISPOSTO NUOVE ELEZIONI A ISTANBUL. UNA SATRAPIA IRRISPETTOSA DELLA VOLONTÀ POPOLARE. SONO MOLTO D'ACCORDO SOPRATTUTTO I LIBERAL EUROPEISTI, QUELLI CHE CHIEDONO A LONDRA DI VOTARE DI NUOVO DOPO ESSERE STATI SCONFITTI DALLA BREXIT''

-

Condividi questo articolo

Pietrangelo Buttafuoco per ''Il Quotidiano Del Sud'' -

erdogan erdogan

https://www.quotidianodelsud.it/

 

 

Tutti sono giustamente indignati contro Erdogan. Il premier turco, sconfitto alle urne, a Istanbul, ha infatti disposto nuove elezioni e tutti giustamente ne contestano la decisione illiberale – propria della satrapia – irrispettosa delle regole e irriguardosa della volontà popolare già chiaramente espressa.

 

 

Tutti – liberal, va da sé, ed europeisti, manco a dirlo – sono una sola voce. Sono gli stessi “tutti” mobilitati nel chiedere a Londra di votare di nuovo dopo essere stati sconfitti dalla Brexit.

 

BREXIT BREXIT BREXIT BREXIT FARAGE E LA BREXIT FARAGE E LA BREXIT BREXIT - THE MIRROR BREXIT - THE MIRROR brexit 4 brexit 4

 

Condividi questo articolo

politica

RENZI IN MODALITÀ ''CRAXI '93'' FA UN DISCORSO IN SENATO SUI SOLDI AI PARTITI: ECCO IL TESTO INTEGRALE - CROSETTO: ''SLEGATE LE PAROLE DALLA PERSONA CHE LE PRONUNCIA E ASCOTATELO'' - VELARDI: ''DOVREI SCENDERE IN PIAZZA E INVECE ASPETTO, COME I MIEI CONNAZIONALI, CHE RENZI FACCIA LA FINE DI CRAXI. SONO UNA MERDA'' - IL BULLO CITA MORO, OVVIAMENTE BETTINO E PURE KAMALA HARRIS: ''SENZA FINANZIAMENTI NON SI FA LA POLITICA''

 

RENZI IN MODALITÀ CRAXI FA UN DISCORSO ALLA CAMERA SUI SOLDI AI PARTITI: ECCO IL TESTO INTEGRALE

“LE SARDINE? UN FENOMENO DI MODA, SCARSO NEI CONTENUTI” - IL POLITOLOGO MARCO TARCHI: “SI PROCLAMANO APARTITICI MA RACCOLGONO SPEZZONI DELLE SINISTRE RADICALI E RICHIAMANO IL REPERTORIO DEI CENTRI SOCIALI: NO BORDERS, DIRITTI LGBT, FEMMINISMO, ACCOGLIENZA INDISCRIMINATA DEI MIGRANTI. È UN TENTATIVO DI FAR SÌ CHE QUESTO MICROCOSMO, IN NOME DELL'ANTISALVINISMO, SI RIAVVICINI ALLA SINISTRA ISTITUZIONALE - COME TUTTI I MOVIMENTI COLLETTIVI, PASSERÀ DALL'EUFORIA ALLA DIVISIONE E ALLA MARGINALITÀ”