FELICE DI ESSERE LAZIALE - IL MONDO DEL CALCIO PIANGE FELICE PULICI, IL PORTIERE DEL PRIMO SCUDETTO BIANCOCELESTE: AVEVA 73 ANNI – NEL ’76 DOPO UN DERBY IN CUI PARO’ TUTTO DISSE: "HO VOLATO CON LE ALI DI MAESTRELLI" – CATTOLICO DI FERRO, CON UNA PASSIONE PER SANT’AGOSTINO, HA LAVORATO ANCHE CON LA FEDERAZIONE ITALIANA SORDI – IL RICORDO DI SIMONE INZAGHI-VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

 

https://video.sky.it/sport/calcio/serie-a/e-morto-felice-pulici-il-ricordo-a-sky-calcio-show/v475464.vid

 

Da www.corrieredellosport.it

 

felice pulici 15 felice pulici 15

 Lutto per il calcio italiano: è morto Felice Pulici, portiere del primo scudetto della Lazio. Lo apprende l'Ansa. L'ex numero 1 biancoceleste aveva 73 anni. 

 

Portiere della Lazio di Tommaso Maestrelli, campione d'Italia nel campionato 1973-74, Pulici era nato a Sovico, in Lombardia, ed era un romano d'adozione, amato dai tifosi laziali e rispettato da quelli di fede giallorossa. Oltre che nella Lazio, dove in cinque campionati riuscì a mettere insieme 150 presenze consecutive, aveva giocato con Lecco, Novara, Monza e Ascoli. Poi, dopo aver smesso, aveva ricoperto diversi ruoli dirigenziali nella società biancoceleste (già dal 1983, con Giorgio Chinaglia presidente) e poi anche nell'Ascoli.

 

felice pulici felice pulici

IL CORDOGLIO DELLA LAZIO - Il club biancoceleste tramite i suoi profili social ha espresso il suo cordoglio: «La S.S. Lazio, il suo Presidente, l'allenatore, i giocatori e tutto lo staff esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Felice Pulici, portiere della squadra biancoceleste che nel 1974 vinse il primo storico Scudetto Il Club si unisce al dolore della famiglia».

 

 

2. INZAGHI

Da www.corrieredellosport.it

pulici e maestrelli 8 pulici e maestrelli 8

 

Domani c'è Atalanta-Lazio, ma il primo pensiero nella conferenza stampa di presentazione non può che andare a Felice Pulici: "Per noi è una brutta notizia appresa un quarto d'ora fa mentre eravamo a pranzo - dice il tecnico Simone Inzaghi -  tocca tutto il mondo Lazio e a me in particolare: io ho un ricordo bellissimo di lui, quando sono arrivato nel '99 era un dirigente sella Lazio, fu un punto di riferimento e una persona molto vicina allo spogliatoio. Mi ha aiutato nel mio inserimento, perdiamo un grandissimo laziale e un grandissimo uomo".

simone inzaghi simone inzaghi

felice pulici e moglie felice pulici e moglie felice pulici e antonio caliendo felice pulici e antonio caliendo gianni rivera antonio caliendo e felice pulici gianni rivera antonio caliendo e felice pulici alessandra canale laura e gianni rivera antonio caliendo e felice pulici alessandra canale laura e gianni rivera antonio caliendo e felice pulici felice pulici felice pulici felice pulici 11 felice pulici 11

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

LA LETTERA DI MELANIA RIZZOLI AI MALATI DI TUMORE AL CERVELLO: “NON FATEVI IMPRESSIONARE DALLA MORTE DI NADIA TOFFA, PERCHÉ LEI HA AVUTO UNO DI QUEI TIPI PER I QUALI NON CI SONO CURE CERTE E PER I QUALI LA SCIENZA E LA RICERCA STANNO LAVORANDO MOLTO. I SEGNI E I SINTOMI DELLA PRESENZA DI LESIONI OCCUPANTI SPAZIO NEL CRANIO SONO SIMILI, E RICONOSCERLI ALLO STADIO INIZIALE PUÒ MIGLIORARE LA PROBABILITÀ DI GUARIGIONE E DI SOPRAVVIVENZA, E QUANDO SI PRESENTA UNO DI QUESTI SINTOMI..."