GERMANIA KAPUTT! I TEDESCHI BATTONO 4-2 LA COSTARICA MA SONO FUORI DAL MONDIALE, "TRADITI" DALLA SPAGNA CHE PERDE CON IL GIAPPONE (I NIPPONICI CHIUDONO AL PRIMO POSTO) – LA SPAGNA SI QUALIFICA PER LA MIGLIOR DIFFERENZA RETI RISPETTO AI TEDESCHI: NEGLI OTTAVI TROVERA’ IL MAROCCO – POLEMICHE PER IL GOL DEL GIAPPONE CONTRO LA SPAGNA: LA PALLA È FUORI MA IL VAR CONVALIDA LA RETE

-

Condividi questo articolo


Da gazzetta.it

 

giappone spagna giappone spagna

Giappone in estasi per la storica vittoria (2-1), Spagna battuta ma comunque felice di potersi andare comunque a giocare gli ottavi per la miglior differenza reti sulla Germania, eliminata. La partita si era aperta nel migliore dei modi per la squadra di Luis Enrique, passata in vantaggio all'11' grazie al gol di testa di Morata.

 

Ma nella ripresa cambia tutto: cosa abbia detto il c.t. Moriyasu negli spogliatoi non è dato sapere, ma funziona. Il Giappone trova il pareggio al 48' con Doan e al 51' arriva il raddoppio di Tanaka, assegnato solo dopo il Var perché sembrava proprio che prima del tocco decisivo del giapponese la palla avesse oltrepassato la linea di fondo campo. Alla fine tutti felici e contenti, anche la Spagna che ora negli ottavi troverà il Marocco, mentre per il Giappone c'è la Croazia.

 

 

DELUSIONE GERMANIA

Stefano Cantalupi per gazzetta.it

 

giappone spagna giappone spagna

Germania a casa, "tradita" dalla Spagna: ma i tedeschi devono prendersela con se stessi, perché il ko col Giappone all'esordio nel Mondiale, alla lunga, è costato l'eliminazione. La nazionale di Flick batte 4-2 la Costa Rica (che chiude ultima nel gruppo E) in un match abbastanza pazzo, ma è un successo amarissimo, perché non vale il pass per gli ottavi. Partita che passa alla storia, invece, per un altro motivo: è la prima a essere arbitrata da una donna in un Mondiale maschile, la francese Stephanie Frappart, assistita dalla brasiliana Neuza Back e dalla messicana Karen Diaz Medina. Direzione impeccabile in una gara complessa, ma qui davvero non c'è la notizia: Frappart è una sicurezza, e non da oggi.

germania costarica germania costarica

germania costarica germania costarica

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

MA SERVIVA MOURINHO PER FARSI BUTTARE FUORI DALLA COPPA ITALIA PER MANO DELLA CREMONESE? ZAZZARONI: “ROMA IMBARAZZANTE, TROPPO POVERA LA FORMAZIONE INIZIALE. UN AZZARDO CHE LA SQUADRA HA PAGATO PESANTEMENTE. SONO COSÌ EMERSI TUTTI I LIMITI DELLA ROSA, PIÙ VOLTE SEGNALATI DAL TECNICO STESSO” (MA SE LO SAPEVA PERCHE’ HA FATTO IL FENOMENO BUTTANDO DENTRO "I BAMBINI" TAHIROVIC E VOLPATO E MEZZE CALZETTE COME KUMBULLA, CELIK E BELOTTI?) - FRIEDKIN NON HA GRADITO LA LETTERA DI ZANIOLO PERCHÉ NON CONTIENE SCUSE ALLA ROMA

cafonal

CAFONAL ALL’OPERA! – ALL’OPERA DI ROMA, PER IL DEBUTTO DELL’“AIDA” ORCHESTRATA DA MICHELE MARIOTTI E MALDIRETTA DA DAVIDE LIVERMORE, SEMBRAVA DI STARE DAVVERO NELLA VALLE DEI TEMPLI - IN PRIMA FILA LAURA MATTARELLA, ANDREA ZOPPINI, PAOLA SEVERINO, ETTORE SEQUI, CARLO FUORTES, FABRIZIO PALERMO COL CIUFFO, SERGIO RUBINI STROPICCIATO, ANDREA MONORCHIO, SILVIA CALANDRELLI CON-TURBANTE, MAURO MASI AL GUINZAGLIO DI INGRID MUCCITELLI, PAOLA SEVERINO, ROSANNA CANCELLIERI IN MODALITA' NEFERTARI …

viaggi

salute