“D’URSO, VERGOGNATI”, LA FURIA DI BALO SI ABBATTE SU ‘BARBARIE’! "HAI CAMPATO PER MESI IN TV SULLA STORIA DI MIA FIGLIA E ORA SEI LÌ A FARE LA VITTIMA? FA MALE VERO?" – A "LIVE NON È LA D'URSO" CORONA CHIEDE SCUSA ALLA CONDUTTRICE E AL FIGLIO PER UN FALSO GOSSIP E L'ATTACCANTE DEL MARSIGLIA ESPLODE: LA D'URSO, SECONDO BALOTELLI, USEREBBE...

Condividi questo articolo

Giada Oricchio per www.iltempo.it

balotelli d'urso balotelli d'urso

 

Si apre un nuovo fronte per Barbara d'Urso. Archiviata la guerra fredda con Fabrizio Corona, che a "Live Non è la d'Urso" ha chiesto scusa alla conduttrice e al figlio per un falso gossip, si apre lo scontro con Mario Balotelli.  L'attaccante del Marsiglia si è ritenuto vittima di un doppiopesismo e non ci ha visto più dall'indignazione

 

d'urso d'urso

Così ha pubblicato un'Instagram Story in cui sferra un attacco senza precedenti alla presentatrice Mediaset abilissima a crearsi la sua "parentela mediatica". Nel post Balotelli scrive: "Hai  campato per mesi in tv sulla storia di mia figlia e ora sei lì a fare la vittima? Fa male vero?" e a seguire l'hashtag tvtrash oltre la dicitura: vergognati!  Il campione di calcio si riferisce alla contestata paternità della piccola Pia, la bimba avuta dalla showgirl Raffaella Fico dopo la fine della loro storia. Dunque, secondo super Mario, Barbara d'Urso userebbe "due pesi due misure": i suoi figli non si toccano, ma quelli degli altri possono essere utilizzati per far spettacolo nel suo salotto catodico. 

balotelli balotelli FABRIZIO CORONA FABRIZIO CORONA balotelli balotelli raffaella fico e la figlia pia raffaella fico e la figlia pia raffaella fico e la figlia pia raffaella fico e la figlia pia balotelli cr7 balotelli cr7 mario balotelli pia e raffaella fico mario balotelli pia e raffaella fico mario balotelli pia e raffaella fico mario balotelli pia e raffaella fico balotelli balotelli barbara d'urso barbara d'urso balotelli balotelli balotelli balotelli

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

QUANTO DURA IL CONTE ZELIG A PALAZZO CHIGI? E’ ORMAI FUORI DAL BALCONE - IL SUPPLI' CON LE UNGHIE HA DIMENTICATO DI ESSERE UN BURATTINO CON LA POCHETTE MESSO A PALAZZO CHIGI DALL'INCAUTO DI MAIO E SI E’ MESSO IN TESTA DI ESSERE UN LEADER - UN SONORO VAFFANCULO ALL’EX BIBITARO: “IL PIANO ANTI-EVASIONE NON PUÒ ESSERE NÉ SMANTELLATO NÉ TOCCATO. IO HO INIZIATO CON IL M5S CHE GRIDAVA "ONESTÀ ONESTÀ" - VAFFA A RENZI: “BISOGNA FARE SQUADRA, CHI NON LA PENSA COSÌ È FUORI DAL GOVERNO"

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute