COPRITEVI, STA ARRIVANDO UN'ONDATA DI INFLUENZA “AUSTRALIANA”: NELLA SETTIMANA DAL 20 AL 27 NOVEMBRE, E' STATO COLPITO IL 13% DEGLI ITALIANI - COME CI PROTEGGE? CON I FARMACI ANTIPIRETICI, PER FAR ABBASSARE LA FEBBRE. NON SONO INDICATI GLI ANTIBIOTICI PERCHÉ L'INFLUENZA È UNA MALATTIA VIRALE, NON BATTERICA. POSSONO ESSERE UTILI SEDATIVI PER LA TOSSE E AEROSOL - I SINTOMI TIPICI DELL'INFLUENZA SONO TRE: FEBBRE ALTA, TOSSE E DOLORI MUSCOLARI - LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE GUARISCE IN 7-10 GIORNI…

Condividi questo articolo


Margherita De Bac per il “Corriere della Sera”

influenza 4 influenza 4

 

1 Che cos'è l'influenza?

È una malattia infettiva respiratoria causata da virus che ogni anno si modificano leggermente, alimentando epidemie annuali ad andamento stagionale tra autunno e inverno. È una delle poche malattie infettive che un individuo sperimenta più volte nel corso della propria esistenza a prescindere da stile di vita, età e luogo di residenza. Si manifesta in forme di diversa gravità che in alcuni casi richiedono il ricovero in ospedale e sono mortali.

influenza 6 influenza 6

 

2 Come si trasmette?

Principalmente con le goccioline diffuse attraverso tosse e starnuti o anche con contatto diretto toccando oggetti contaminati dalle secrezioni. L'incubazione è in genere di due giorni. Si è contagiosi fino a 5 giorni successivi all'inizio dei sintomi.

 

3 Come sarà quest'anno l'epidemia influenzale?

Dopo due anni di quiete in cui è prevalso il Covid, la stagione 2022-23 si preannuncia piuttosto intensa dal punto di vista della circolazione virale. L'Italia dispone di un sistema di sorveglianza composto da medici sentinella, Influnet, che inviano i campioni isolati dai propri pazienti a laboratori di riferimento. La curva epidemica si è impennata con decisione a metà novembre. Il virus influenzale prevalente, dei 4 attesi e contenuti nel vaccino, è l'A H3 N1, il Darwin, isolato in Australia.

influenza 5 influenza 5

 

4 I bambini sono i più colpiti?

Nella settimana dal 20 al 27 novembre, l'ultima monitorata, i casi di sindromi simil-influenzali sono cresciuti sensibilmente sfiorando il 13% degli italiani colpito (9,5 la settimana precedente). Sotto i 5 anni l'incidenza supera il 40%.

Siamo a un livello di circolazione di intensità media, mentre Lombardia, Emilia-Romagna e Umbria hanno già raggiunto intensità alta. Seguono Marche, Veneto e Bolzano. È un andamento di crescita superiore alle passate stagioni, anche pre Covid.

 

5 Che cosa sono le sindromi simil-influenzali?

influenza 3 influenza 3

In questo periodo dell'anno sono diversi i virus respiratori in circolazione, caratterizzati da sintomi più o meno uguali come adenovirus, virus sinciziale (nei bambini), rhinovirus, parainfluenzali, coronavirus diversi da Sars-CoV-2. I sintomi tipici dell'influenza sono tre: insorgenza improvvisa di febbre alta, tosse e dolori muscolari. Altri sintomi comuni includono mal di testa, brividi, perdita di appetito, affaticamento e mal di gola. La maggior parte delle persone guariscono in 7-10 giorni. Bambini e over 65 sono a rischio di sviluppare complicanze anche batteriche (polmonite).

 

6 Faccio ancora in tempo a vaccinarmi?

influenza 2 influenza 2

Sì. Il vaccino è offerto gratuitamente a over 60, individui con malattie croniche e bambini. L'antinfuenzale non interferisce con la risposta di altri vaccini e può essere iniettato se necessario contemporaneamente a essi, compresi gli anti Covid, su zone del corpo diverse e con siringhe diverse.

 

7 A chi è raccomandato il vaccino?

È raccomandato e offerto gratuitamente a operatori sanitari, adulti over 60, donne in gravidanza, persone con diabete, ipertensione, Hiv, asma, malattie cardiache o polmonari croniche, bambini sani da 6 mesi a 6 anni. L'antinfluenzale, secondo la circolare del ministero della Salute, va garantito in qualsiasi momento della stagione, anche a chi si presenta in ritardo: servono un paio di settimane per sviluppare gli anticorpi. È bene farsi consigliare dal proprio medico.

influenza 1 influenza 1

 

8 Come si cura?

Con i farmaci antipiretici, innanzitutto, che servono a far abbassare la febbre. Non sono indicati gli antibiotici perché l'influenza è una malattia virale, non batterica. L'uso inappropriato di antibiotici può essere dannoso. Possono essere utili sedativi per la tosse e aerosol.

 

9 Perché c'è il rischio di complicanze batteriche?

Risponde Massimo Andreoni, docente di malattie infettive dell'università Tor Vergata: «Tutte le malattie respiratorie virali innescano un processo infiammatorio delle vie respiratorie alte (faringe, laringe) e basse (trachea, polmoni, bronchi) sulle quali i batteri trovano spazio per attecchire. In questi casi l'antibiotico andrebbe prescritto. Le complicanze non sono un evento raro nelle persone indebolite e negli anziani. I batteri approfittano di un sistema immunitario non in perfetta forma».

vaccino anti influenza vaccino anti influenza

 

10 È corretto parlare di influenza intestinale?

Andreoni: «I virus influenzali sono respiratori quindi attaccano le vie della respirazione. I problemi gastrointestinali sono una delle complicanze di tipo virale o batterico perciò non è esatto parlare di influenza intestinale visto che i virus influenzali non attaccano direttamente l'intestino».

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

MA SERVIVA MOURINHO PER FARSI BUTTARE FUORI DALLA COPPA ITALIA PER MANO DELLA CREMONESE? ZAZZARONI: “ROMA IMBARAZZANTE, TROPPO POVERA LA FORMAZIONE INIZIALE. UN AZZARDO CHE LA SQUADRA HA PAGATO PESANTEMENTE. SONO COSÌ EMERSI TUTTI I LIMITI DELLA ROSA, PIÙ VOLTE SEGNALATI DAL TECNICO STESSO” (MA SE LO SAPEVA PERCHE’ HA FATTO IL FENOMENO BUTTANDO DENTRO "I BAMBINI" TAHIROVIC E VOLPATO E MEZZE CALZETTE COME KUMBULLA, CELIK E BELOTTI?) - FRIEDKIN NON HA GRADITO LA LETTERA DI ZANIOLO PERCHÉ NON CONTIENE SCUSE ALLA ROMA

cafonal

CAFONAL ALL’OPERA! – ALL’OPERA DI ROMA, PER IL DEBUTTO DELL’“AIDA” ORCHESTRATA DA MICHELE MARIOTTI E MALDIRETTA DA DAVIDE LIVERMORE, SEMBRAVA DI STARE DAVVERO NELLA VALLE DEI TEMPLI - IN PRIMA FILA LAURA MATTARELLA, ANDREA ZOPPINI, PAOLA SEVERINO, ETTORE SEQUI, CARLO FUORTES, FABRIZIO PALERMO COL CIUFFO, SERGIO RUBINI STROPICCIATO, ANDREA MONORCHIO, SILVIA CALANDRELLI CON-TURBANTE, MAURO MASI AL GUINZAGLIO DI INGRID MUCCITELLI, PAOLA SEVERINO, ROSANNA CANCELLIERI IN MODALITA' NEFERTARI …

viaggi

salute