OPS, CHE AUDIO COMPROMETTENTE - IL CONSULENTE DI UBI ALL'AZIONISTA: ''IO LE AZIONI ME LE TERREI, È UNA INCULATA''. LA TELEFONATA CHE HA FATTO INTERVENIRE LA CONSOB, TANTO DA PROLUNGARE DI DUE GIORNI LA POSSIBILITÀ DI ADERIRE ALL'OFFERTA DI INTESA - NON SOLO: UBI HA DIFFUSO AL PUBBLICO, DAL 10 LUGLIO, TRAMITE STAMPA, AFFISSIONI, SITI INTERNET GEOLOCALIZZATI NELLE PROVINCE DI BERGAMO, BRESCIA, CUNEO, PAVIA, VARESE, DELLE PUBBLICITA' CON LA SCRITTA ''LA FIDUCIA NON SI COMPRA'' CHE DICEVANO…

-

Condividi questo articolo

 

1. OPS INTESA, IL CONSULENTE UBI AL SUO AZIONISTA IN AUDIO: "IO LE AZIONI ME LE TERREI, È UNA INC...TA"

 

Da www.repubblica.it

 

ubi - Victor Massiah, Letizia Moratti e Andrea Moltrasio ubi - Victor Massiah, Letizia Moratti e Andrea Moltrasio

“L’Ops di Intesa conveniva al 14 febbraio, ma ora in Borsa ci si perde…da noi in filiale non ha aderito nessuno, io le azioni me le terrei” L’audio della telefonata che ha fatto intervenire la Consob, in cui il dipendente di una filiale Ubi nel Bergamasco dava una consulenza vietata e a senso unico a Roberto Bonfanti, dell'assoziaione azionisti Ubi: “L’offerta conveniva ai prezzi di febbraio, grazie al c…Devi farti un semplice calcolo matematico, ma loro lo mettono come una grande fregatura”.

 

Nell’esposto dell’avvocato Mario Zanchetti a Consob e alla Bce per conto dell’Associazione azionisti Ubi, accanto alla trascrizione di questo audio si legge: “Il funzionario ha ripetutamente preso posizione anche in termini coloriti sull’asserita non opportunità di aderire all’Ops così esponendo se stesso la banca una possibile azione di responsabilità per i danni che all’azionista conseguirebbe in caso di mancato successo dell'offerta promossa da Intesa Sanpaolo, e di ragionevole decremento del valore dell’azione Ubi.

 

victor massiah letizia moratti victor massiah letizia moratti

Nel presentare il cliente i suoi calcoli per convincere il cliente che il prezzo offerto non è congruente, il funzionario ben si guarda dal dire che il prezzo del titolo Ubi sul mercato sconta dal momento del lancio dell’Ops il margine garantito dal concambio con le azioni intesa. Ma il punto è più ampio: il gestore dei clienti privati non avrebbe dovuto dare nessuna consulenza al cliente ed invece, pur a fronte di formali raccomandazioni da parte della banca, i dipendenti di Ubi, in conflitto di interessi, forniscono suggerimenti vietati. Ne consegue che in caso di mancato conferimento da parte del cliente all’Ops la responsabilità del funzionario potrebbe ricadere immediatamente sulla Banca”

 

 

2. CONSOB PROROGA DI 2 GIORNI L'OPAS DOPO I TENTATIVI DI FRENATA DI UBI

Rosario Dimito per “il Messaggero”

 

UBI BANCA UBI BANCA

La Consob proroga di sua iniziativa, di due giorni, l' Opas di Intesa Sanpaolo per conquistare Ubi Banca, che ieri è stata redarguita dalla Commissione per le iniziative ostruzionistiche. Ieri sera la Commissione ha prorogato («con provvedimento motivato da esigenze di corretto svolgimento dell' offerta e di tutela degli investitori») fino al 30 luglio il periodo dell' offerta in scadenza questa sera. Ca' de Sass, che non avrebbe voluto la proroga, ieri ha fatto un balzo di 11 punti rispetto a venerdì, raccogliendo il 43,48% del capitale di Ubi: manca un 6,5% delle adesioni rispetto all' obiettivo minimo di efficacia del 50% più una azione in una forchetta massima del 66,7% che darebbe all' offerente la forza per procedere alla fusione per incorporazione.

 

Ma il fondo Silchester che ha l' 8,5%, ha annunciato di aderire facendo salire Intesa Sp al 52%: pur avendo due sedute di Borsa in più, l' offerente raggiunge l' obiettivo minimo. Stamane si riunirà il cda di Intesa con un ordine del giorno ordinario lungo, ma con i consiglieri in allerta per un nuovo board straordinario da tenersi giovedì 30 per fare il punto sull' esito dell' Opas. Non si esclude che il consiglio possa tenersi venerdì 31.

PAOLO SAVONA PAOLO SAVONA

 

Fino all' ultimo, però, sarà battaglia senza esclusione di colpi per le barricate estreme erette da Bergamo. Come anticipato dal Messaggero di sabato 25, Intesa si era dovuta per l' ennesima volta rivolgere alla Commissione di vigilanza sulla Borsa denunciando il calcolatore azionario istituito sul sito di Ubi per offrire ai clienti-azionisti un metodo per valutare la convenienza o meno dell' adesione all' Opas: 1,7 azioni Intesa per ogni azione Ubi più un conguaglio cash di 0,57 euro a titolo. Ieri la banca bergamasca ha dovuto fare una precisazione, indotta dalla lettera di due pagine ricevuta domenica dalla Consob che mette a nudo l' approssimazione e inadeguatezza dei comportamenti della struttura di investor relator della ex popolare e dei consulenti legali.

 

LE INCONGRUENZE

«Si fa riferimento alla nota protocollata con n. 0585441120 del 18 giugno 2020 con la quale si richiamava l' attenzione di codesta società - si legge nella missiva della Consob di cui Il Messaggero è venuto in possesso - al rispetto delle previsioni di cui all' art. 41 comma I e comma 5 del Regolamento Eminenti sia in relazione ad un' eventuale diffusione di messaggi intesi a contrastare l' offerta sia in relazione alla eventuale diffusione di dichiarazioni o altre comunicazioni attinenti all' offerta stessa».

 

La Commissione si ricollega alla nota inviata dalla banca bergamasca il 7 luglio «con la quale è stata trasmessa copia del messaggio promozionale che Ubi ha diffuso al pubblico, a decorrere dal 10 luglio, tramite stampa, affissioni, siti internet geolocalizzati nelle province di Bergamo, Brescia, Cuneo, Pavia, Varese».

 

UBI BANCA BRESCIA UBI BANCA BRESCIA

Questi advertising sono comuni al frontespizio del sito istituzionale che sotto la scritta La fiducia non si compra ha creato «una tabella relativa al Valore del titolo Ubi Banca in base all' offerta di Intesa Sanpaolo avente lo scopo di rappresentare sulla base della quotazione di mercato dei titoli azionari, la valorizzazione delle azioni Ubi Banca nel caso di adesione all' Ops di Intesa Sanpaolo». In sostanza, la Consob muove contestazione alla banca bergamasca perché «tale tabella non risultava presente nella comunicazione trasmessa in data 7 luglio 2020.

 

A fronte di questa circostanza, la Commissione in data 23 luglio ha chiesto a Ubi, ai sensi degli art 103 comma 2 e 115 del Tuf talune informazioni in merito alla comunicazione e ai messaggi promozionali, diffusi in relazione all' Offerta». Ubi ha risposto in data 24 luglio, si apprende dalla lettera della Consob, «rappresentando, con riferimento alla suddetta tabella, di ritenere che non si tratti di messaggio promozionale; in tale pagina non vi è alcun commento all' Offerta o messaggio volto a contrastare le adesioni né altra valutazione o argomentazione.

 

Si tratta - prosegue la lettera della Consob - di un calcolatore automatico che, giorno per giorno, fornisce un mero calcolo matematico basato sui corsi delle due azioni tempo per tempo aggiornati, calcolo che chiunque potrebbe autonomamente fare». Consob scrive che Ubi fa mea culpa: nel «riscontro fornito, la banca confermava altresì che l' utilizzo della tabella non è contemplato nell' ambito delle istruzioni operative fornite alla rete commerciale per disciplinare la raccolta delle adesioni dalla clientela».

 

Alla luce di tutto questo, «ritenuto che l' informativa resa mediante il predetto calcolatore automaticorisulti per lo meno incompleta, con la presente», Consob «richiede di integrare le informazioni reperibili sul sito, rappresentando che la quotazione dell' azione di Ubi Banca riportata nella tabella incorpora, tra l' altro, il premio implicito dell' Offerta e che tale quotazione non può costituire di per sé, un' aspettativa del futuro andamento del titolo Ubi anche dopo la chiusura dell' offerta». Ieri le azioni Ubi sono crollate dell' 8,8% a 3,3 euro perché i titoli acquistati in Borsa non potranno più essere apportati all' Offerta di scambio.

 

Condividi questo articolo

business