PUTIN SCHERZA CON IL GAS - LE NUOVE MINACCE DEL PRESIDENTE RUSSO DI CHIUDERE I RUBINETTI AI “PAESI OSTILI” SE NON PAGHERANNO IN RUBLI HANNO RAGGIUNTO IL PRIMO OBIETTIVO: FAR CRESCERE IL PREZZO DEL METANO! AD AMSTERDAM LE QUOTAZIONI SONO BALZATE A 127 EURO AL MWH - INTANTO FRANCIA E GERMANIA SI STANNO PREPARANDO, NEL CASO IN CUI MOSCA BLOCCASSE LE FORNITURE. E L’ITALIA CHE FA? È PRONTO UN PIANO D’EMERGENZA?

-

Condividi questo articolo


 

vladimir putin vladimir putin

 

Francia e Germania si preparano a taglio gas russo Rpt

(ANSA-AFP) - Francia e Germania "si preparano" nel caso in cui la Russia bloccasse le forniture di gas: lo afferma il ministro dell'Economia francese Bruno Le Maire. "Potrebbe esserci una situazione in cui domani, in circostanze particolari, non ci sarà più il gas russo. Sta a noi preparare questi scenari e ci stiamo preparando", ha precisato Le Maire durante la stampa conferenza con il ministro dell'Economia tedesco, Robert Habeck.

 

putin gas putin gas

Gas: balzo del prezzo dopo Putin, ad Amsterdam a 127 euro

 (ANSA) - Il prezzo del gas balza in Europa dopo le parole del presidente russo, Vladimir Putin sul pagamento in rubli. Ad Amsterdam le quotazioni sono balzate a 127 euro al Mwh, per poi ripiegare a 123 euro con un rialzo dell'1,5%. A Londra il prezzo sale a 302 penny al Mmbtu, in rialzo del 5,6%.

putin erdogan putin erdogan le vie del gas russo le vie del gas russo

 

Condividi questo articolo

business

BLINDARE BANKITALIA, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI - IL CANDIDATO NATURALE E PIÙ FORTE PER LA SUCCESSIONE A VISCO È IL "DRAGHI-BOY" FABIO PANETTA: ROMANO, 63 ANNI, EX NUMERO DUE DI PALAZZO KOCH E ORA MEMBRO DELL’ESECUTIVO UE. È UN CATTOLICO CONSERVATORE E QUINDI POTREBBE NON DISPIACERE ANCHE A DESTRA – VISCO CONTINUA A SMENTIRE LE DIMISSIONI, MA L’IPOTESI È PIÙ CHE REALISTICA: IL SUO MANDATO TERMINERÀ IL 30 OTTOBRE 2023, DOPO LE ELEZIONI, E IN MOLTI PENSANO CHE SIA MEGLIO FARE LA NOMINA PRIMA DELL’ARRIVO DEI “BARBARI” SOVRANISTI E EURO-APPESTATI…