IL ''SOLE'' SCOTTA: SANZIONE CONSOB DA OLTRE 1 MILIONE DI EURO PER NAPOLETANO, TREU, BENEDINI. NEL PROCESSO PENALE PER LE COPIE GONFIATE DEL QUOTIDIANO, I DUE EX MANAGER CHIEDONO DI PATTEGGIARE, MENTRE L'EX DIRETTORE CONTINUERÀ IL PROCESSO - UN GRUPPO DI GIORNALISTI SI È COSTITUITO PARTE CIVILE, DIFESO DA ANTONIO DI PIETRO

- -

 

- -

 

-

Condividi questo articolo

 

 

 

 

SOLE 24 ORE, AL VIA L’UDIENZA PRELIMINARE: CONFINDUSTRIA E CONSOB SI COSTITUISCONO PARTE CIVILE. BENEDINI E TREU CHIEDONO DI PATTEGGIARE

Da www.ilfattoquotidiano.it

DONATELLA TREU BENITO BENEDINI A BAGNAIA DONATELLA TREU BENITO BENEDINI A BAGNAIA

 

È iniziata l’udienza preliminare per il processo che vede imputati Benito Benedini e Donatella Treu, rispettivamente ex presidente ed ex amministratore delegato del Sole24Ore, per i reati di false comunicazioni sociali e aggiotaggio informativo. I due hanno chiesto di patteggiare. Con loro a processo anche l’ex direttore editoriale, Roberto Napoletano, che invece seguirà il rito ordinario e ha depositato oggi due memorie difensive.

 

Per il patteggiamento, che ha già il consenso della Procura, Benedini e Treu hanno chiesto rispettivamente una pena di un anno e sei mesi con una sanzione di 100mila euro, e una di un anno e otto mesi con una sanzione di 300mila euro. Intanto Confindustria ha chiesto di costituirsi parte civile nel processo. Insieme alla Confederazione, anche la Consob, per il reato di aggiotaggio, si è costituita parte civile, così come il rappresentante degli azionisti di minoranza, e sei piccoli azionisti tra dipendenti ed ex dipendenti, di cui cinque solo nei confronti dei tre imputati – come la Consob – e uno anche nei confronti della società. In aula c’è anche l’ex pm di Mani Pulite, Antonio Di Pietro, in veste di avvocato dei sei piccoli azionisti.

Roberto Napoletano, Donatella Treu e Benito Benedini Roberto Napoletano, Donatella Treu e Benito Benedini

 

Per i tre il pm di Milano Gaetano Ruta, titolare dell‘inchiesta per false comunicazioni sociali e aggiotaggio informativo che ha scosso il quotidiano economico nella primavera 2017, a febbraio aveva chiesto il rinvio a giudizio. Archiviata, invece, la posizione di altri sette indagati che erano accusati di appropriazione indebita e nei cui confronti il gruppo, dopo essere stato risarcito, ha ritirato la querela.

 

roberto napoletano roberto napoletano

Intanto ieri la Consob ha sanzionato con una multa totale di 1,05 milioni di euro sia l’ex direttore editoriale che quattro ex manager del gruppo Sole 24 Ore hanno messo in atto “pratiche commerciali e di reporting per incrementare artificiosamente i dati diffusionali del quotidiano” truccando quelli sugli abbonamenti digitali. Secondo la commissione la divulgazione di quei dati “alterati” ha “prodotto un quadro informativo falso della situazione economico-finanziaria” del gruppo con effetti suscettibili di “influenzare in modo ingannevole sia le scelte degli acquirenti di spazi pubblicitari (…) che gli analisti finanziari” e quindi le decisioni degli investitori. Per Treu e Napoletano la sanzione della Commissione, più pesante rispetto alla proposta formulata a febbraio dall’Ufficio sanzioni amministrative, è di 280mila euro. Ad Anna Matteo ne vengono chiesti 180mila, a Massimo Arioli 160mila, a Alberto Biella 150mila. Mentre non sono stati chiesti soldi all’ex presidente, Benedini.

NICOLA BORZI NICOLA BORZI

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

FLASH! SIETE CURIOSI DI SAPERE PERCHÉ IL GIOVANE DIBBA SPARI UN GIORNO SÌ E L'ALTRO PURE CONTRO I SUOI AMICI GRILLINI? BEH, IL CHE GUEVARA DI PONTE MILVIO A MARZO 2018 AVEVA DECLINATO L'OFFERTA DI UN MINISTERO CONVINTO CHE IL SUO MOMENTO DA LEADER SAREBBE ARRIVATO PRESTO. INVECE, VISTI I CHIARI DI LUNA, LUI NEL CONTE-BIS UN POSTO LO VOLEVA ECCOME, SOLO CHE SI È DOVUTO SCONTRARE COL VETO DEL PD. UN VETO CHE A DI MAIO È PIACIUTO MOLTO… - AMORALE DELLA FAVA: SE OGGI SI DESSE FUOCO COME UN BONZO DAVANTI A PALAZZO CHIGI, I SUOI COMPAGNI DI PARTITO MANCO SE NE ACCORGEREBBERO…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute