CI SCRIVE VITTORIO FELTRI: ''MARCO BENEDETTO VA ELOGIATO PERCHÉ HA LETTO ERODOTO, MA RIMPROVERATO PERCHÉ MI ATTRIBUISCE UNA COSA CHE NON HO MAI SCRITTO, E CIOÈ CHE LE DONNE VIOLENTATE VANNO A CERCARSI GUAI. HO SCRITTO CHE LA RAGAZZA STUPRATA DA GENOVESE È STATA INGENUA E IMPRUDENTE. NON SI VA IN CASA DI UN DROGATO E IN QUEL LUOGO NON CI SI DROGA PER POI TROVARSI IN CAMERA DA LETTO DEL LUPO MEDESIMO. E SU MIO FIGLIO MATTIA…'' - POI LA TOCCA PIANO: ''BENEDETTO MI VUOLE MORTO MA SPERO CREPI LUI PRIMA DI ME''

-

Condividi questo articolo


L'ARTICOLO DI MARCO BENEDETTO PER ''BLITZ'' DI CUI PARLA FELTRI:

https://m.dagospia.com/marco-benedetto-agnelli-fece-pubblicare-un-pezzo-contro-gheddafi-e-m-feltri-su-boldrini-256146

 

Riceviamo e pubblichiamo da Vittorio Feltri:

 

Marco Benedetto va elogiato perché ha letto Erodoto, ma rimproverato perché mi attribuisce una cosa che non ho mai scritto, e cioè che le donne violentate vanno a cercarsi guai. Ho semplicemente scritto che la ragazza stuprata da Genovese è stata ingenua e imprudente. Non si va in casa di un drogato e in quel luogo non ci si droga per poi trovarsi in camera da letto del lupo medesimo. Meglio evitare. Questo il mio concetto. E lo ribadisco. Mio figlio fa quello che si sente di fare e io pure. Se qualcuno mi vuole criticare faccia pure, ma non mi attribuisca ciò che non ho scritto né detto. Chi lo fa è un cialtrone come Marco Benedetto che mi vuole morto ma spero che crepi lui prima di me. Così, per divertimento.

alberto genovese alberto genovese

MARCO BENEDETTO MARCO BENEDETTO mattia feltri con il padre vittorio premio e' giornalismo 2018 mattia feltri con il padre vittorio premio e' giornalismo 2018

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute