CI SONO TUTORIAL SU TUTTO, POTEVANO MANCARE QUELLI PER UN POMPINO? - BARBARA COSTA: “CI SONO FILMATI CON CONSIGLI PREZIOSI, DRITTE CHE NON TI DÀ NESSUNO. SONO AMATORIALI, DA DONNE CHE DAVANTI A UN DELIZIOSO PENE SANNO CHE BISOGNA DARSI DA FARE. C’È QUESTA COPPIA ROMANA CHE SI DIVERTE A FAR VEDERE COME A LETTO CI SI PUÒ ESIBIRE INSEGNANDO. E PERÒ TRA I DUE LO SCHERMO LO BUCA LEI, CHE MOSTRA COME…” - VIDEO

Condividi questo articolo



TUTORIAL AMATORIALE

https://bit.ly/2rh6t1h

 

https://bit.ly/2sI9nwh

 

Barbara Costa per Dagospia

 

il tutorial amatoriale su come fare un pompino il tutorial amatoriale su come fare un pompino

“Una volta che il suo caz*o è diventato bello duro, fatelo mettere in piedi o seduto su una sedia, così da poterlo affondare meglio in gola”: quando non parla in romanesco a deriva coatta è meno convincente, meno spassosa, e comunque quando siamo arrivati a questo punto del video lui ce l’ha "duro" da vendere. In fatto di tutorial, c’è chi impasta e chi spadella, chi ti insegna a truccarti, a depilarti, a toglierti i punti neri, ok, però alla fine, al tuo uomo, un bel p*mpino glielo sai fare?

fellatio 4 fellatio 4

 

Lo sperma, lo ingoi? No, e perché? Ti "aiuti" con le mani? E mentre succhi e risucchi, le gote a pesce, le fai, vero? Come sarebbe, non lo sai, non ricordi, non sei capace…?! I siti porno non servono solo a garantirsi belle s*ghe, a divertirsi, a passare del tempo fruttuoso, sono anche siti di pubblica utilità, di consigli preziosi, dritte che non ti da nessuno: le sezioni di sesso-aiuto sono realtà consolidata, quelle tenute da pornostar o ex tali non si contano.

 

il tutorial amatoriale su come fare un pompino 2 il tutorial amatoriale su come fare un pompino 2

E però, loro sono professioniste del sesso, son ultra-collaudate, è come se a guidare ti insegnasse un pilota: poche storie, i video di cui vale la pena, ti mettono a tuo agio, sono i tutorial del sesso amatoriali, fatti da persone come te e me, e specie donne che davanti a un delizioso pene sanno che bisogna darsi da fare.

 

Ad esempio c’è il tutorial di questa coppia romana, coppia artefice di altri sex tutorial, alcuni purtroppo rimossi e chissenefrega, coppia che si diverte a far vedere come a letto ci si può esibire insegnando. E però tra i due lo schermo lo buca lei, che io qui chiamerò J., e specie nel tutorial in cui mostra come fa un p*mpino al suo fidanzato: è imperdibile per naturalezza e trashaggine! J. è bella e tanto generosa, di curve, tette e voglia di fare una p*mpa all’amore suo, e se tu vuoi diventare brava a fargli avere “una sb*rrata da paura, che se la ricorderà per il resto della vita sua”, allora vai ad esempio su YouPorn e cliccala, sta lì da mesi ed è ancora lodatissima, ché sui siti porno la curiosità non muore mai, non conosce date: apri il video ed ecco, ti appare J., lunghi capelli scuri, vestaglia rosa e mascherina nera a coprirle gli occhi, e accanto a lei il pene di lui, pronto allo show di venirle in bocca. Ma prima, J. ti svela come fare.

 

il tutorial amatoriale su come fare un pompino 3 il tutorial amatoriale su come fare un pompino 3

“Che ve vergognate a dire alla vostra donna come farvi succhiare il caz*o? Mandateglie 'sto link, oppure me guardate insieme!”, è la prima pompa-raccomandazione di J., la seconda è “vestiteve sexy, metteteve in mostra”, come lei, che sotto la vestaglia ha reggiseno, calze, reggicalze, e il fidanzato sdraiato, spaparanzato sul letto, in mutande e calzini, e “'ste mutande, me raccomando, toglietegliele voi, ma co' riguardo, co' delicatezza”, ed voilà, ecco lui, il protagonista, il pene!

 

il tutorial amatoriale su come fare un pompino 10 il tutorial amatoriale su come fare un pompino 10

“Donne, non sapete dove mettere le mani per farlo godere?”, e J. comincia a metterci mani, saliva e lingua, e il pene, ovvio, gradisce. Se lo mette in bocca e inizia a succhiarlo prima lentamente, poi ci prende gusto e ci affonda dentro: “Abbattete la vostra insicurezza, succhiatelo con amore, eh! Prendete il ritmo dentro di voi, perché più sentite piacere voi, più sentirà piacere lui!”. È questa un’assoluta verità, e però nel video lui non si sente gemere, silenzio totale, si sente solo quando lei gli ordina di “fatte sentì, amò, fa sentì che te piace!”, e lui allora a comando ecco che inizia a rantolare.

 

il tutorial amatoriale su come fare un pompino 5 il tutorial amatoriale su come fare un pompino 5

Lì sotto il pene è contentissimo, il proprietario del pene si sente gemere sempre più, J. seguita a succhiare senza freni, fermandosi solo a tratti, e per specificare a te che la guardi: “Chi n’ha mai succhiato un calippo? È la stessa cosa!”, ed ecco che si spoglia, denuda un seno niente male, e prosegue in ginocchio. Quando la situazione “per la donna se fa complicata”, cioè il duro del pavimento alle ginocchia si fa sentire e non da tregua, “entra in gioco il vostro amico cuscino, e starete comodissime!”.

 

il tutorial amatoriale su come fare un pompino 7 il tutorial amatoriale su come fare un pompino 7

“Il segreto è non fermarsi mai”, e infatti la nostra J. non si ferma, continua a sp*mpinare, ma fino a un certo punto, quando sul più bello decide che è l’ora di un po’ di…dirty talking! Infatti, “l’uomo va coinvolto, adulato, diteglie così: “Amò, mamma mia, che caz*o grosso che c’hai, quanto è bello, che me la dai un po’ de sb*rra…??”. Ecco, se a questo punto del video non siete piegati in due dalle risate, e lo scrivo con la massima ammirazione perché questa ragazza è il massimo del divertimento, è spudorata sì ma mai volgare e, dote rara, non si prende sul serio, allora ci siamo, è il momento: lui deve venire. E non viene, o meglio, viene, ma timido, a fatica.

 

il tutorial amatoriale su come fare un pompino 6 il tutorial amatoriale su come fare un pompino 6

Ce ne vuole a dirgli “daje, amò, su, sb*rrami in bocca, su amò, dai!”, ma niente, il pene-star esita, si intimidisce, forse anela a una controfigura. Dopo altre leccate e succhiate e implorazioni vicine all’intimidazione, ecco che viene, prima poco convinto, poi tutto, completo in bocca a J. Che ci lascia con il consiglio finale, il migliore: “Ragazze, la b*rrata si ingoia, non si sputa! Mai! Quindi, ingoiate tutto, sempre, me raccomando, eh!”.

fellatio 1 fellatio 1

 

Condividi questo articolo



media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute