CIAK, MI GIRA – COM’ERA PREVEDIBILE, “BULLET TRAIN” HA FUNZIONATO, INCASSANDO NEL SUO PRIMO WEEKEND 30 MILIONI DI DOLLARI IN AMERICA, 62 GLOBALI. DA NOI LO VEDREMO SOLO IL 25 AGOSTO. MAGARI QUALCUNO ALLORA AL CINEMA CI ANDRÀ – NEGLI USA AL SECONDO POSTO TROVIAMO IL CARTONE COI CANI DEI SUPEREROI, “DC LEAGUE OF SUPER-PETS”, E AL TERZO “NOPE” DI JORDAN PEELE. GLI INCASSI ITALIANI? LASCIAMO PERDERE… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Marco Giusti per Dagospia

 

bullet train bullet train

Come era prevedibile, “Bullet Train” di David Leitch, col suo treno pieno di killer, Brad Pitt, Sandra Bullock, Aaron Taylor Johnson, Zazie Beetz, ha funzionato, incassando nel suo primo weekend 30 milioni di dollari in America con 4.357 sale e 62 milioni di dollari globali considerando anche gli incassi di UK, 3,5, Francia, 3,1, Messico, 3.

 

dc league of super pets. dc league of super pets.

Dovrebbe arrivare a 300 milioni globali per andare bene. Boh? E’ comunque l’ultimo film dell’estate considerato forte.

 

Vuol dire che fino a ottobre non ci saranno altri filmoni americani. Da noi lo vedremo solo il 25 agosto. Magari qualcuno allora al cinema ci andrà.

 

 

 

 

 

 

 

nope 2 nope 2

Al secondo posto in America troviamo il cartone animato coi cani dei supereroi, “D.C League of Super-Pets”, bau!, 11, 2 milioni di dollari con un totale di 45 milioni e un totale globale di 83 milioni. Al terzo posto troviamo “Nope” di Jordan Peele, che da noi vedremo l’11 agosto, con 8,5 milioni di dollari e un totale di 98 milioni. Sarebbe perfetto se il film non costasse 90 milioni. E, a differenza di “Bullet Train”, “Nope” non ha un Brad Pitt che fa cassetta in Europa e in altri mercati.

EASTER SUNDAY EASTER SUNDAY

 

Tra i film usciti questa settimana in America si segnala “Easter Sunday”, commedia pasquale sulla comunità filippina americana con il comico Jo-Roy e Tia Carrere, ottavo posto con 5, 25 milioni di incasso. Con un budget da 17 milioni è un disastro. Almeno gli americani sul gioco degli incassi sono chiari. E se sbagli sei morto. Gli incassi italiani? Lasciamo perdere.  

 

dc league of super pets 1 dc league of super pets 1 nope nope bullet train 7 bullet train 7 nope 2 nope 2 bullet train 6 bullet train 6 nope 5 nope 5 bullet train 5 bullet train 5 dc league of super pets 2 dc league of super pets 2 dc league of super pets dc league of super pets bullet train 2 bullet train 2 bullet train 9 bullet train 9 bullet train 8 bullet train 8 bullet train 1 bullet train 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

MYRTA MERLINO, CHE CARATTERINO: FA INCAZZARE TUTTI QUELLI CHE LAVORANO CON LEI – IL DURISSIMO COMUNICATO SINDACALE CONTRO LA CONDUTTRICE: “HA COMPORTAMENTI INCIVILI E MALEDUCATI; INFLUENZA LA POSSIBILITÀ DI PROLUNGARE CONTRATTI DI PERSONALE SPECIALIZZATO CHE LAVORA PROFESSIONALMENTE NELLA NOSTRA AZIENDA E CONDIZIONA LE TURNAZIONI DEL PERSONALE INTERNO CON MOTIVAZIONI CHE NON POSSONO ESSERE CONSIDERATE NÉ DI TIPO PROFESSIONALE E NÉ DI TIPO ETICO” – CHI HA LAVORATO CON LEI SNOCCIOLA RICORDI VELENOSI, DAL LANCIO DI UNO SGABELLO AGLI ASSISTENTI DI STUDIO “USATI” PER PRENOTARE LA CERETTA – E C’E’ CHI LE SPALMA LA CREMA AI PIEDI…

politica

DAGOREPORT! - NELLA GIUNGLA DEI SONDAGGI, QUELLO CHE È CERTO È CHE IL CARROCCIO NON TIRA AL NORD COME UNA VOLTA E OGGI SALVINI HA IL SUO BACINO DI CONSENSI NEL CENTROSUD, ABBANDONATO DALLA VECCHIA LEGA DI ZAIA E FEDRIGA - L’ATTIVISMO SFRENATO DEL CAPITONE, CHE TANTO IRRITA SIA LA MELONI CHE IL QUIRINALE, È MOTIVATO DALLA SFIDA CHE VEDE CONTRAPPOSTI ATTILIO FONTANA E LETIZIA MORATTI. L’EROE DEL PAPEETE SA BENISSIMO CHE SE PERDE LA LOMBARDIA, E’ FINITO. IN SOCCORSO DI SALVINI, È SPUNTATO IL MINORINO MAJORINO, APICE DEL TAFAZZISMO DEL PD….

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO NO "PUBLISPEI" NO PARTY! – PER FESTEGGIARE I 50 ANNI DELLA CASA DI PRODUZIONE, FESTONE NEL CAFÉ DI VIA DELLA CONCILIAZIONE A ROMA – CON LINO BANFI, SCORTATO DALLA FIGLIA ROSANNA E DA ELEONORA GIORGI, C'ERA IL TRIO DI TESTE D'ARGENTO CHRISTIAN DE SICA, GIULIO SCARPATI E NINETTO DAVOLI – E POI ARISA CON UN “PAGLIA E FIENO” CHE SI FA A MIAMI DI VERDONIANA MEMORIA E UN INGELATINATO EDOARDO PESCE CON I CALLI SULLE MANI (È TORNATO AL PUB DI SAN LORENZO O FA SOLO BOXE?)

viaggi

salute