CIAK MI GIRA - NESSUNA SORPRESA IN TESTA AL BOX OFFICE. “BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER” DI RYAN COOGLER CON LE SUE RAGAZZE MEZZO AFRICANE, MEZZO RASATE E MEZZO LGBT, AL POTERE SENZA SALVINI TRA LE PALLE, SEGUITA LA SUA CORSA IN SOLITARIA - AL SECONDO POSTO “THE MENU” DI MARK MYLOD CON RALPH FIENNES CUOCO FIN TROPPO STELLATO CHE HA DEI CONTI IN SOSPESO CON CRITICI E COMMENSALI SNOB… - VIDEO 

-

Condividi questo articolo


Marco Giusti per Dagospia

 

black panther wakanda forever 3 black panther wakanda forever 3

Nessuna sorpresa in testa al box office. Va come si pensava. “Black Panther: Wakanda Forever” di Ryan Coogler con le sue ragazze mezzo africane, mezzo rasate e mezzo lgbt al potere senza Salvini tra le palle seguita la sua corsa in solitaria. Ieri incassa altri 300 mila euro, 40 mila spettatori in 448 sale, 90 spettatori a sala!, per un totale di 5 milioni 385 mila euro. Mica male. 

the menu 5 the menu 5

Al secondo posto troviamo “The Menu” di Mark Mylod con Ralph Fiennes cuoco fin troppo stellato che ha dei conti in sospeso con critici e commensali snob miliardari. A me non piace troppo, troppo alla Squid Game per i miei gusti, ma alla critica internazionale è molto piaciuto e sta funzionando anche nei suoi primi giorni in America. Ieri da noi ha incassato 108 mila euro, 15 mila spettatori in 289 sale, cioè 52 spettatori a sala, e un totale di 173 mila euro. 

miriam leone giacomo giannotti diabolik ginko all'attacco miriam leone giacomo giannotti diabolik ginko all'attacco

Terzo posto per il re del crimine Diabolik, secondo episodio della saga dei Manetti bros, “Diabolik. Ginko all’attacco” con Giacomo Gianniotti al posto di Luca Marinelli, meno nasuto ma più bassino, Miriam Leone in versione Eva Kant, Valerio Mastandrea col parrucchino da Ginko e la pipa che si concede – smack! - una delle più lunghe e direi pretestuose scene di bacio che abbia mai visto al cinema con Monica Bellucci che parla un po’ col cecio in bocca. E non mi spiego proprio perché (il cecio non il bacio). Diabolik 2 ieri ha incassato 85 mila euro, 13 mila spettatori in 395 sale fanno 32 spettatori a sala per un totale di 140 mila euro. 

toni servillo ficarra e picone la stranezza 2 toni servillo ficarra e picone la stranezza 2

Quarto posto per la replica di “Harry Potter e la camera dei segreti” con 62 mila euro, 8 mila spettatori. Scivolato ormai al quinto posto, “La stranezza” di Roberto Andò con Toni Servillo col cappotto e il pizzetto da Luigi Pirandello incassa 58 mila euro, 9 mila spettatori, 30 a sala (295) per un totale di 4 milioni 452 mila euro. Non ci lamentiamo. E supera, anche se di poco “Il principe di Roma” di Edoardo Falcone, commedia alla Gigi Magni+Dickens+un bel carico di “li mortacci tua” ieri sesto con 54 mila euro, 8 mila spettatori in 249 sale, cioè 32 a sala, e un totale di 84 mila euro. 

 

il piacere e tutto mio il piacere e tutto mio

Tiene il punto Emma Thompson con il suo “Il piacere è tutto mio”, settimo con 34 mila euro, 5 mila spettatrici che trovate tutte o quasi al cinema Eden di Roma già pronte alle 14, 30, 32 a sala. Ottavo “L’ombra di Caravaggio” di Michele Placido con Riccardo Scamarcio come Caravaggio genio e scopatore, 29 mila euro, 4 mila spettatori, con un totale di 1, 6 milioni di euro. Nono il secondo film per signore del cinema Eden, “La signora Harris va a Parigi” con Lesley Manville, 23 mila euro, 3 mila spettatrici in 201 sale, 18 a sala, un totale di 35 mila euro. Ieri è andato a vederlo proprio al Cinema Eden Ciro Ippolito assieme a un pubblico di signore e mi ha detto che gli è piaciuto, soffice come un macaron. 

notte fantasma notte fantasma

Cresce, siamo al decimo posto, “Belle e Sebastiane Next Generation” con 20 mila euro, 3 mila spettatori, un totale di 29i mila euro. Vedo che al 15° posto con 7 mila euro, un totale di 1, 6 e 109 spettatori a sala (saranno le scuole…) c’è ancora il “Dante” di Pupi Avati con Sergio Castellitto che fa Boccaccio ma che un anno fa, lo dico perché Genny Sangiuliano secondo me non lo sa, è stato anche D’Annunzio in un film proprio su D’Annunzio. 16° posto per il disastrato “The Christmas Show” di Alberto Ferrari con Raoul Bova, Serena Autieri, Francesco Pannofino, cinepanettone leccese un po’ buttato lì, 3.673 euro, 560 spettatori in 94 sale, cioè 5 a sala. Magari a Lecce sta andando meglio… 

princess di roberto de paolis 3 princess di roberto de paolis 3

 

20° posto per il difficile ma notevole “Princess” di Roberto De Paolis, 1797 euro, 287 spettatori in 16 sale, cioè 17 a sala. Ancora peggio sta andando un film che invece amo molto, “Notte fantasma” di Fulvio Risuleo con Edoardo Pesce che incarna un poliziotto violento, razzista, fascistoide ma che alla fine rivela qualcosa di inaspettato, 790 euro, 141 spettatori per 19 sale, cioè 7 a sale…

princess di roberto de paolis 2 princess di roberto de paolis 2 notte fantasma notte fantasma princess di roberto de paolis 4 princess di roberto de paolis 4 princess di roberto de paolis 10 princess di roberto de paolis 10 black panther wakanda forever 21 black panther wakanda forever 21 black panther wakanda forever 20 black panther wakanda forever 20 the menu 6 the menu 6 notte fantasma notte fantasma the menu 7 the menu 7 diabolik ginko all'attacco diabolik ginko all'attacco monica bellucci diabolik ginko all'attacco monica bellucci diabolik ginko all'attacco miriam leone diabolik ginko all'attacco miriam leone diabolik ginko all'attacco black panther wakanda forever 22 black panther wakanda forever 22

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

MONDIALE PAZZESCO! L’ARGENTINA SUPERA L’OLANDA AI RIGORI: SFIDERA’ LA CROAZIA IN SEMIFINALE. DECISIVE LE PARATE DI EMILIANO “EL DIVO” MARTINEZ - SUPER MESSI, AUTORE DI UN ASSIST E DELLA RETE SU RIGORE DEL MOMENTANEO 2-0 – UN'ENTRATACCIA DI PAREDES, CON PALLONE SCAGLIATO CONTRO LA PANCHINA "ORANJE", ACCENDE GLI ANIMI. E PORTA L'ARBITRO AD ALLUNGARE IL RECUPERO: IL 2-2 OLANDESE ARRIVA AL MINUTO 101 SU UNO SCHEMA DA CALCIO DI PUNIZIONE! ADANI GONGOLA: “QUANDO C’E’ MESSI, C’E’ SEMPRE UNA DIFFERENZA” – VIDEO

cafonal

viaggi

salute