IL DIVANO DEI GIUSTI/1 - IERI HO VISTO SU PRIME IL POST-PANDEMICO FANTASY “CHAOS WALKING”, SCIAGURATO FILM DIRETTO DA DOUG LIMAN, MA RIGIRATO IN PARTE DA FEDE ALVAREZ, E QUINDI PASTICCIO PRODUTTIVO NON INDIFFERENTE, CON TOM HOLLAND E DAISY RIDLEY E UN CATTIVISSIMO MADS MIKKELSEN CON PELLICCIOTTO DA SPAGHETTI WESTERN – I PROTAGONISTI SONO MOLTO CARINI E MADS MIKKELSEN PORTA UN PO’ DI PEPE ALLA SCENA, MA AMMETTO CHE È UN VERO E PROPRIO DISASTRO SOTTO OGNI PROFILO E LA CACIARA DELLA TESTA DEI MASCHI CHE DEVONO VISUALIZZARE TUTTO È UNA PALLA AL PIEDE DI NON POCO CONTO…. – VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

 

 

Marco Giusti per Dagospia

tom holland daisy ridley chaos walking tom holland daisy ridley chaos walking

 

Ieri ho visto su Prime il post-pandemico fantasy “Chaos Walking”, sciagurato film diretto da Doug Liman, ma rigirato in parte da Fede Alvarez, e quindi pasticcio produttivo non indifferente, non a caso doveva uscire in sala e è finito in streaming, con i giovani emergenti Tom Holland e Daisy Ridley e un cattivissimo Mads Mikkelsen con pellicciotto da spaghetti western.

 

mads mikkelsen chaos walking 3 mads mikkelsen chaos walking 3

Tratto da una trilogia di Patrick Ness, la storia segue, in un futuro post-virus, le avventure di un ragazzo,  Tod, Tom Holland, e del suo fedele cane, che abitano in un villaggio di soli maschi dominato appunto da Mads Mikkelsen. Le femmine del villaggio sono state uccise, si dice, da una tribù di alieni/indiani, anche se non si capisce bene perché. I maschi, a differenza delle donne, non possono pensare a due cazzate che hanno in testa, che il virus che li ha toccati le mostra a tutti.

tom holland chaos walking 2 tom holland chaos walking 2

 

E’ come se navigassero a vista con la testa aperta. Cosa che gli effetti speciali del film rendono in una forma un po’ fantasmatica. Cioè sdoppiamenti continui e interfenze vocali. Na caciara per tutti, spettatori compresi. Un giorno arriva dal cielo un’astronave con dentro una ragazza, Viola, Daisy Ridley.

mads mikkelsen chaos walking 2 mads mikkelsen chaos walking 2

 

I maschi della zona, invece di cercare di farsela come in ogni commedia sexy all’italiana che si rispetti, erano i tempi, la vogliono solo far secca. La salva proprio il ragazzo e da lì parte una fuga decisamente western dei due ragazzi inseguiti dai cattivi. Il resto, con attraversamenti di altri villaggi dove scopriremo situazioni diverse, ve lo vedete.

 

Il film, trattato dai critici americani come una bambocciata mal riuscita, si vede, anche perché i protagonisti sono molto carini e Mads Mikkelsen porta un po’ di pepe alla scena, ma ammetto che è un vero e proprio disastro sotto ogni profilo e la caciara della testa dei maschi che devono visualizzare tutto è una palla al piede di non poco conto.

daisy ridley mads mikkelsen chaos walking daisy ridley mads mikkelsen chaos walking chaos walking 2 chaos walking 2 mads mikkelsen chaos walking mads mikkelsen chaos walking tom holland chaos walking tom holland chaos walking chaos walking chaos walking

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

OH, CHE BEL CASELLO! - CON IL PASSAGGIO DI ASPI DALLA GALASSIA BENETTON A CDP CON I FONDI ESTERI BLACKSTONE E MACQUARIE, CI SARÀ UNA RIVOLUZIONE SIA IN TERMINI INFRASTRUTTURALI, SIA FINANZIARI: SULLE AUTOSTRADE PIOVERANNO INVESTIMENTI PER 26 MILIARDI MENTRE I FONDI ESTERI VOGLIONO RENDERE LA SOCIETA’ PROFITTEVOLE CON UN RITORNO ATTESO IPOTIZZATO DEL 7-8% -  NEL TEMPO CDP POTREBBE GRADUALMENTE RIDIMENSIONARE LA PARTECIPAZIONE DEL 51% IN FAVORE DI CASSE DI PREVIDENZA E ASSICURAZIONI ITALIANE…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute