EMERGENZA “BARBARIE” – “REPUBBLICA” E IL ‘D’URSO STYLE’ NEI GIORNI DELL’EMERGENZA: “SE IL TEMA SONO LE TROPPE PERSONE CHE PORTANO A SPASSO IL CANE, È IL TURNO DELL' INDIGNAZIONE VERSO QUEGLI ANARCHICI RIOTTOSI E TORNA BUONO L' OCCHIO SBIGOTTITO E IL CADERE DESOLATO DELLE BRACCIA, CHE DI SICURO REPLICA IL GESTO ESASPERATO DELLA ZIETTA SOLA E CHIUSA IN CASA. E IL PROF GALLI, IL BURBERO DEL SACCO, SI BECCA ‘PROF, IO TI RINGRAZIO TANTISSIMO’” – VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Stefano Balassone per “la Repubblica”

 

barbara d'urso e i balconi in quarantena barbara d'urso e i balconi in quarantena

S e, mentre vai di zapping, incroci D' Urso che si destreggia nella tv del virus, non manchi di ammirare la tigna e la faccia tosta con cui flette all' emergenza, mantenendolo pressoché intatto, il suo tipico linguaggio a base di fremiti e bacini, come se 007 riferisse della minaccia nucleare con le parole e le mossette di un gossip sugli amori.

 

barbara d'urso e i balconi in quarantena 1 barbara d'urso e i balconi in quarantena 1

Così, se parla con l' inviata nella Fiera di Milano circa l' allestimento di nuovi letti e terapie intensive, siamo al "servizio in esclusiva". Ma l' esclusiva (cioè impedire ad altre tv di ficcare il naso in quei locali) di questi tempi e in questo campo, nessuno può pretenderla o concederla quando si tratti di informazioni rilevanti per l' umore dei tanti costretti nelle case. E quindi è chiaro che quella "esclusiva" è un ferro verbale del mestiere, estratto dall' automatico gergo del D' Urso style mirato a fidelizzare l' audience mediante privilegi.

BARBARA DURSO BARBARA DURSO

 

Se sta riferendo degli italiani che implorano soccorso dalle isole di Capo Verde, perché rimasti in trappola, isolati e forse perfino senza alloggio, Barbara dirà "mi hanno chiesto di collegarsi con me". Dove la dominanza del pronome riferito a sé medesima sconta l' intento di non tradire la sua usuale conduzione, segnata dal mostrarsi "complice" (in senso buono, per carità) nei confronti tanto degli ospiti che del pubblico.

a pomeriggio cinque arriva 'casualmente' virginia raggi 2 a pomeriggio cinque arriva 'casualmente' virginia raggi 2

 

Oltre che dell' idea, signora mia, che la persona è tutto e il ruolo zero. Se il tema sono le troppe persone che portano a spasso il cane o fanno ginnastica all' aperto, allora è il turno dell' indignazione verso quegli anarchici riottosi e torna buono l' occhio sbigottito e il cadere desolato delle braccia, che di sicuro replica il gesto esasperato della zietta sola e chiusa in casa.

Infine, il prof Galli, il burbero del Sacco, si becca "prof, io ti ringrazio tantissimo", con il "tu" preteso dal talk show rosa. Scherzi a parte, speriamo che la Nostra funzioni davvero per trattenere la gente in casa e non fornisca un alibi ennesimo agli evasi.

barbara d urso durso barbara d urso durso barbara d'urso in vacanza barbara d'urso in vacanza

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

FORSE EVITIAMO LA BANCAROTTA - PRESTITI ALLE IMPRESE, L’UE CAMBIA LE REGOLE: “OK A GARANZIE STATALI FINO AL 100%” - GUALTIERI AVEVA ANNUNCIATO GARANZIE DEL 90% SU FINANZIAMENTI FINO AL 25% DEL FATTURATO. MA PROPRIO OGGI POMERIGGIO LA UE HA MODIFICATO LE NORME SUGLI AIUTI DI STATO - PATUANELLI ANNUNCIA CHE L’ITALIA SFRUTTERÀ SUBITO LA NOVITÀ - CON UNA GARANZIA TOTALE DA PARTE DELLO STATO LE PROCEDURE SONO MOLTO PIÙ RAPIDE PERCHÉ SI ELIMINA LA NECESSITÀ DA PARTE DELLE BANCHE DI UNA ANALISI DEL MERITO DI CREDITO DELL’IMPRESA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute